Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login


La Storia del Forum

Cap: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17




Nuova Discussione  Quest'Argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i Messaggi. 
Pagina 1 di 1
 
 
Diritti E Doveri Di Un Padre Italiano Verso Un Figlio Russo Con Doppia Citt...
Autore Messaggio
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Diritti E Doveri Di Un Padre Italiano Verso Un Figlio Russo Con Doppia Cittadinanza. 
 
Buonasera, mi chiamo Lorenzo, vi espongo il mio problema, ho un figlio nato in Russia, legalmente riconosciuto e con doppia cittadinanza italiana, i rapporti con la madre di mio figlio sono dei peggiori, rivolgo agli avvocati le seguenti domande,

1. Quali sono i miei diritti ed i miei doveri verso mio figlio?
2. Ho possibilità di vedere mio figlio? Su quale criterio viene scelto quanto tempo e quanti giorni?
3. Posso pretendere in futuro che mio figlio frequenti una scuola di italiano? perchè in caso contrario non potrei comunicare con lui.
4. Posso richiedere che venga richiesta la mia autorizzazione ogni qual volta che lei intenda lasciare la Russia con mio figlio?
5. Sono tutelato come padre? Fino a che punto?
6. Lei mi ha minacciato che mi priverà dei diritti e doveri di padre (non so bene a cosa si riferisca) senza il mio consenso, può farlo?
7. Ad inizio Marzo sarò a S.Pietroburgo, se voglio vedere mio figlio, lei può vietarmelo? semplicemente non mi apre la porta di casa, anzi, se vuole mi chiama la polizia e mi danno pure 2 calci senza parlare (come ho visto nel servizio delle iene)
8. Posso richiedere una sorta di "blocco" sul passaporto russo di mio figlio, in modo tale che se la madre intende lasciare la Russia abbia bisogno della mia autorizzazione?
9. Non siamo sposati, abbiamo il figlio, legalmente riconosciuto allo zags, iscritto all'aire e preso la doppia cittadinanza Italiana, e il passaporto italiano che andrò personalmente a ritirare a Marzo.
10. Nel caso intraprendessi la via legale, quali sono i tempi per la decisione del tribunale in modo tale che posso vedere mio figlio?

Ad inizio Marzo sarò a SPB, se cè qualche avvocato internazionale che parla Italiano e che si trova in Russia, cè possibilità di contatto ed incontro.

Anche un avvocato russo che parli italiano.

Grazie
 



 
Ultima modifica di lorenzos il 17 Febbraio 2018, 14:20, modificato 2 volte in totale 
lorenzos - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Diritti E Doveri Di Un Padre Italiano Verso Un Figlio Russo Con Doppia Cittadinanza. 
 
Salve Lorenzo,
in primo luogo si deve far presente che la legislazione russa garantisce pienamente i diritti dei genitori e dei figli analogamente al diritto italiano, in merito, infatti, il Codice della famiglia, che regola organicamente i rapporti personali e patrimoniali in ambito familiare, nonché gli obblighi alimentari, l’adozione e gli istituti di protezione dei minori privi di cure parentali recepisce, tra gli altri trattati internazionali in materia, i principi della Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo e della Convenzione internazionale sui diritti del fanciullo.
Nel caso specifico, in ossequio anche al dettato della Costituzione della Federazione Russa, il codice prevede all’art. 1, tra i principi fondamentali, che la legislazione in materia di famiglia si basa sulla necessità di rafforzare la famiglia e di fondare le relazioni familiari sui sentimenti di amore e rispetto reciproco, sul sostegno reciproco e sulla responsabilità di tutti i membri innanzi alla famiglia, sulla inammissibilità di arbitrarie interferenze da parte di chiunque negli affari della famiglia, sulla garanzia del libero esercizio dei propri diritti a tutti i membri della famiglia e sulla possibilità di difendere questi diritti in giudizio e che la regolamentazione dei rapporti familiari è realizzata in conformità con i principi della volontarietà dell’unione coniugale di uomo e donna, dell’uguaglianza dei diritti dei coniugi nella famiglia, della risoluzione delle questioni interne alla famiglia mediante il comune accordo, della priorità dell’educazione familiare dei figli, della cura del loro benessere e sviluppo, della garanzia della prioritaria protezione dei diritti e degli interessi dei familiari minori e disabili.
Affinché i diritti e i doveri dei genitori nei riguardi dei figli non rimangano solo sulla carta e qualora non si possa addivenire ad un accordo tra i genitori in ordine alle questioni riguardanti la potestà genitoriale, quali, tra gli altri, i diritti di affidamento e visita, singolarmente o congiuntamente questi dovranno rivolgersi alla competente autorità giudiziaria russa poiché in ordine alla giurisdizione sui provvedimenti "de potestate” le norme nazionali, anche italiane, ed internazionali danno rilievo unicamente al criterio di residenza abituale del minore.
Allo scopo di evitare problemi con la Polizia federale l’unico consiglio che posso dare è quello di rivolgersi al più presto alla magistratura russa con il patrocinio di un legale di fiducia, possibilmente reperito con il supporto dell’autorità consolare italiana del luogo, e, ciò, al fine di ottenere un provvedimento che consenta al genitore, seppur non affidatario, di veder garantiti i propri diritti ad instaurare un sano e più completo rapporto con il minore.
Si consideri, infine, che, in caso di doppia cittadinanza, ogni tipo di azione che il Consolato italiano in Russia sarà chiamato a svolgere potrebbe essere ostacolata poiché l’ordinamento federale considera subordinata la cittadinanza italiana, in quanto il cittadino russo in possesso di altra cittadinanza, nel nostro caso il figlio minore, viene considerato dalla Legge unicamente come russo.


Cordiali Saluti

Avv. Marco De Angelis
Foro di Roma -
 



 
avv_deangelis - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:    
 

Nuova Discussione  Quest'Argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i Messaggi.  Pagina 1 di 1
 




 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Non puoi scaricare gli allegati
Puoi inserire eventi calendario