Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login


La Storia del Forum

Cap: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16




Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione 
Pagina 1 di 1
 
 
La Distanza è Un Gran Casino :(
Autore Messaggio
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio La Distanza è Un Gran Casino :( 
 
Il nostro rapporto va alla grandissima. Una lunga vacanza insieme è un banco di prova per molte coppie e noi lo abbiamo superato in modo eccellente. Soltanto venerdì scorso eravamo insieme... e già mi manca da morire...

Mi rendo però conto delle enormi difficoltà materiali e mentali per portare avanti un rapporto simile... rispetto ad una coppia normale, a noi tutto costa 5 volte tanto... aerei, alberghi, visti... per qualsiasi cosa servono tempo e denaro in quantità...

Pensavo potessi assumerla ed invece ho scoperto che non posso... permesso studio ? per quanto ? e poi ? che farebbe qui ?... come andiamo avanti ? spendendo risorse in continui viaggi in cui gli addii sono boccono amari ?

Non so che fare... le leggi sono uno schifo... sono fatte apposta per non farle venire qui e tenerci le nostrane...
 



 
teddykgb - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: La Distanza è Un Gran Casino :( 
 
Il visto e poi il PDS per studio - se ben impostati sin dal primissimo passo - possono dar luogo ad una permanenza in Italia di alcuni anni, dipende dal tipo di studi che la ragazza andrebbe a compiere.

Una durata temporale più che sufficiente per farvi giungere a conclusioni durature..., che ovviamente rimangono vostre.

"Purtroppo" l'unica via per farla stare con te in Italia permanentemente (anche sin da subito o quasi) è il matrimonio...
 




____________
Il nostro Forum nei social

Gruppo ufficiale FB: https://www.facebook.com/groups/238976363105838
gruppo-partner FB: https://www.facebook.com/groups/RussiaEtItalia/
gruppo ufficiale VK: https://vk.com/club147775722
gruppo-partner VK: https://vk.com/club147800453
Twitter: Forum Russia-Italia
 
n4italia - ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePage 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: La Distanza è Un Gran Casino :( 
 
n4italia ha scritto: [Visualizza Messaggio]
"Purtroppo" l'unica via per farla stare con te in Italia permanentemente (anche sin da subito o quasi) è il matrimonio...

Già...

Io sono sempre "contrario" al matrimonio... ho sempre pensato (e lo penso tuttora) che se due persone hanno piacere a stare insieme non dovrebbe essere un vincolo contrattuale a regolare la cosa...

Ed invece mi ritrovo ad essere coinvolto in una relazione in cui questo passo giuridico è l'unica via...

E' una situazione veramente difficile... anche perchè lei inizia a voler sapere quali sono le mie intenzioni per noi...
 



 
teddykgb - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: La Distanza è Un Gran Casino :( 
 
è un gran casino, che poi anche io mi chiedevo, se uno volesse sposarsi una ragazza russa, lo potrebbe fare con lo scopo di poter vivere piu' di 3 mesi in Russia? cioe' se io sposo una russa, nel frattempo non ho un lavoro, ma ho tempo libero per organizzare tutto e cmq soldi necessari per vivere fuori, potrei andare a sposarmi li' e vivere piu' di 3 mesi con lei a casa dei suoi? per sposarmi devo per forza avere un permesso di soggiorno? e per il permesso di soggiorno devo per forza avere un lavoro in russia con visto business? se io volessi sposarmi essendo anche disoccupato converrebbe farlo in italia o in russia? e questo vincolo mi permetterebbe di vivere con lei piu' di 3 mesi?

Vi ringrazio anticipatamente per i chiarimenti!!
 



 
italianboy877 - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: La Distanza è Un Gran Casino :( 
 
italianboy877 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
è un gran casino, che poi anche io mi chiedevo, se uno volesse sposarsi una ragazza russa, lo potrebbe fare con lo scopo di poter vivere piu' di 3 mesi in Russia? cioe' se io sposo una russa, nel frattempo non ho un lavoro, ma ho tempo libero per organizzare tutto e cmq soldi necessari per vivere fuori, potrei andare a sposarmi li' e vivere piu' di 3 mesi con lei a casa dei suoi? per sposarmi devo per forza avere un permesso di soggiorno? e per il permesso di soggiorno devo per forza avere un lavoro in russia con visto business? se io volessi sposarmi essendo anche disoccupato converrebbe farlo in italia o in russia? e questo vincolo mi permetterebbe di vivere con lei piu' di 3 mesi?

Vi ringrazio anticipatamente per i chiarimenti!!


la legge te lo permetterebbe, ma forse i suoceri ti caccerebbero di casa prima
 



 
Kot 78 - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: La Distanza è Un Gran Casino :( 
 
italianboy877 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
è un gran casino, che poi anche io mi chiedevo, se uno volesse sposarsi una ragazza russa, lo potrebbe fare con lo scopo di poter vivere piu' di 3 mesi in Russia? cioe' se io sposo una russa, nel frattempo non ho un lavoro, ma ho tempo libero per organizzare tutto e cmq soldi necessari per vivere fuori, potrei andare a sposarmi li' e vivere piu' di 3 mesi con lei a casa dei suoi? per sposarmi devo per forza avere un permesso di soggiorno? e per il permesso di soggiorno devo per forza avere un lavoro in russia con visto business? se io volessi sposarmi essendo anche disoccupato converrebbe farlo in italia o in russia? e questo vincolo mi permetterebbe di vivere con lei piu' di 3 mesi?

Vi ringrazio anticipatamente per i chiarimenti!!



Un attimo un attimo,non facciamo confusione. Per sposarti qua in Russia,inizialmente tu avrai un qualsiasi visto(che sia turistico o business)che ti permetta,al momento di contrarre il matrimonio,di stare regolarmente sul territorio russo.Solo dopo il matrimonio passeresti a fare domanda di permesso di soggiorno russo(quello provvisorio di 3 anni)che ti verrebbe consegnato,diciamo,a 6 mesi dalla data di richiesta.Pertanto,in questo lasso di tempo,in Russia ci potrai stare comunque con i soliti visti che fanno tutti.La questione dell'essere disoccupato e' un fatto marginale sia qua che in Italia,nel senso che non incide sull'atto stesso dello sposarsi,ma sono questioni che vanno poi affrontate tra voi.In Russia NON viene richiesta alcuna attestazione di reddito per procedere al matrimonio ne' che venga dimostrato di avere un lavoro(che comunque sarebbe legale solo se tu avessi preventivamente avuto gia' un visto di lavoro considerato che si puo' essere in regola dopo solo col permesso di soggiorno in mano).In Italia ho sentito che alcune questure hanno,invece,chiesto la dichiarazione dei redditi ma e' una cosa contraria alle ultime normative.Se uno dei coniugi e' italiano il reddito non e' certo una discriminante per sposarsi.
Per mia esperienza personale dico che,una volta sposati,e' meglio stare quanto piu' lontani possibile dalle case dei genitori,dei nonni,zii,cugini,affini e collaterali.....magari la domenica a pranzo     
 




____________
SBALORDITO IL DIAVOLO RIMASE QUANDO COMPRESE QUANTO OSCENO FOSSE IL BENE!
 
sorrento76 - ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePageGalleria Personale 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: La Distanza è Un Gran Casino :( 
 
sorrento76 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Per mia esperienza personale dico che,una volta sposati,e' meglio stare quanto piu' lontani possibile dalle case dei genitori,dei nonni,zii,cugini,affini e collaterali.....magari la domenica a pranzo     

Questa affermazione mi incuriosisce... se potessi esplicitarla meglio...

Ritornando in topic... a quanto ho capito in caso di matrimonio tra un italiano ed una russa, lei diventa immediatamente cittadina italiana a tutti gli effetti (con tutti i diritti) mentre l'italiano non acquisisce un bel niente, resta "soltanto" italiano e continua ad essere considerato una straniero in terra russa... è corretto ?... se lo fosse mi sembrerebbe un altro punto piuttosto penalizzante per la nostra bandiera...
 



 
teddykgb - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: La Distanza è Un Gran Casino :( 
 
teddykgb ha scritto: [Visualizza Messaggio]
sorrento76 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Per mia esperienza personale dico che,una volta sposati,e' meglio stare quanto piu' lontani possibile dalle case dei genitori,dei nonni,zii,cugini,affini e collaterali.....magari la domenica a pranzo     

Questa affermazione mi incuriosisce... se potessi esplicitarla meglio...

Ritornando in topic... a quanto ho capito in caso di matrimonio tra un italiano ed una russa, lei diventa immediatamente cittadina italiana a tutti gli effetti (con tutti i diritti) mentre l'italiano non acquisisce un bel niente, resta "soltanto" italiano e continua ad essere considerato una straniero in terra russa... è corretto ?... se lo fosse mi sembrerebbe un altro punto piuttosto penalizzante per la nostra bandiera...


Parto dal basso: in tema di diritti acquisiti e rapidita' dell'ottenimento della residenza,PDS e quant'altro,direi che l'Italia(e la comunita' europea in generale)stanno avanti e di parecchio. La tua ragazza,anche se vi sposate in Russia ad esempio,tramite trasmissione dell'atto di matrimonio(tradotto e legalizzato ovviamente),risultera' da subito tua moglie pure in Italia e una volta trascritto il matrimonio,chiedere la carta di identita'.Poi,entro i primi 8gg dal suo primo ingresso in Italia,farete domanda di PDS europeo e,se la Questura e' sveglia e snella nel suo operato(da me non lo fu ma e' un discorso a parte),in 3 mesi massimo lei otterra' un permesso di 5 anni rinnovabile.Stesso dicasi per tessera sanitaria e codice fiscale.Non potra' essere espulsa(a meno che di fatti gravi e pericolosi per l'ordine pubblico)e nel caso in cui restiate a vivere in Italia,a 2 anni dalla sua iscrizione all'anagrafe,potrete fare domanda di passaporto italiano per lei(che pero' si fara' attendere per altri 2 anni circa prima di averlo veramente).Altrimenti,vivendo in Russia,dopo 3 anni di matrimonio comunque lei potra' fare domanda per il nostro passaporto.
Al contrario,tu in Russia,una volta sposato con lei,nel caso in cui il matrimonio fosse stato contratto in Italia,ci potrai entrare da subito col solito visto di cui sopra e potrete vedere il vostro matrimonio trascritto e legalizzato qui diciamo in circa una ventina di giorni(il doppio del tempo che per il contrario,ma per fortuna i tempi si sono velocizzati perche' 10 anni fa erano oltre 2 mesi).Come gia' detto,tu poi aspetterai un 6 mesi per ottenere il cosiddetto RVP,permesso di soggiorno russo temporaneo triennale,che secondo le ultime normative,oltre ad una serie di esami clinici ed emissione di documenti vari(tra cui i carichi pendenti)prevederebbe anche un esame di russo per ottenerlo(quando lo feci io non era previsto).Ecco,giusto per farti capire che,nonostante tu sia un familiare di cittadino russo,nel caso in cui non ottemperassi a certi requisiti ti attacchi al c....tram e continui a farti i visti(circa un 200 euro di budget ogni 3 mesi piu' il volo per uscire e rientrare nel paese).Vabbe',ipotesi remota dai(l'esame di russo lo passi magari sganciando un po' di grana),avrai sto benedetto permesso.Non e' finita,entro 7 giorni dovrai registrarti presso una residenza ufficiale(diciamo come iscriversi all'anagrafe)e se per caso voi come coppia non siete proprietari di casa,probabilmente dovrete sbattervi o per convincere il padrone a registrarvi in fretta(nel 50% dei casi non e' un ostacolo),oppure sganciare altra grana per pagare una qualche agenzia che vi offra il servizio di registrazione.Fatto cio',a partire dai 3 mesi precedenti la prima scadenza dell'annualita' del permesso,dovrai dimostrare(attraverso le copie del tuo passaporto)di essere rimasto in territorio russo almeno 1 giorno in piu' di meta' anno e dimostrare di avere i requisiti economici al tuo mantenimento(sara' sufficiente una ricevuta di un conto bancario russo a te intestato con su almeno 3500 euro,almeno qui a Mosca, o che sia tua moglie col suo stipendio a garantire per te).In caso contrario si rischia l'annullamento del permesso stesso.Comunque,passato poi 1 anno che ne sei in possesso,potrai fare domanda per quello di 5 anni,detto VNZ,definitivo che pero' comportera' i medesimi controlli annuali con la differenza che i requisiti economici dovranno dipendere da tua busta paga e non sara' piu' sufficiente ne' un conto ne' che sia tua moglie a garantire.Pena il rischio di vederselo sempre annullato.Al termine di questi 5 anni,eventualmente,potresti poi fare domanda per il passaporto russo e sostenere ulteriori esami.
Io ne ho passate,con pazienza e tutto come hanno fatto molti connazionali qui.Ci scherzo ancora su pure con mia moglie quando le dico che,tornando indietro,o resterei solo o al massimo sposerei la mia vecchia vicina     
dopo tutte ste rotture(perdonami,ma ero romantico solo un tempo....adesso sono solo....pratico ).

Per quanto riguarda la mia affermazione,e' valida sia per l'Italia che per la Russia.Ora,premesso che mia moglie e' ormai una familiare per i miei a casa(ma non ha mai conosciuto mio padre,morto prima) e che quando siamo a pranzo insieme si sta bene,io pero' ho una casa mia dove rifugiarmi e farmi i fatti miei e non avrei mai permesso ai miei di immischiarsi su cose di coppia.Qui a Mosca,invece,condividiamo la casa con i suoceri che sono persone stupende pure loro ma grazie ad orari di lavoro e altro non e' che ci pestiamo i piedi e poi io viaggio spesso pertanto mi tolgo di torno.Tuttavia,a furia di sentire storie di amici che si sono scornati fra mamme che si intromettevano,nonne che facevano le sagge,cugini che volevano essere invitati a pranzo etc.e tutti i matrimoni che si sono sfasciati per questo,il mio pensiero e' che,una volta sposati,non ci sia nulla di meglio di un posto dove vivere per i caxxi propri,senza nessuno che incroci in bagno
 




____________
SBALORDITO IL DIAVOLO RIMASE QUANDO COMPRESE QUANTO OSCENO FOSSE IL BENE!
 
Ultima modifica di sorrento76 il 11 Settembre 2018, 16:45, modificato 2 volte in totale 
sorrento76 - ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePageGalleria Personale 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: La Distanza è Un Gran Casino :( 
 
italianboy877 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
è un gran casino, che poi anche io mi chiedevo, se uno volesse sposarsi una ragazza russa, lo potrebbe fare con lo scopo di poter vivere piu' di 3 mesi in Russia? cioe' se io sposo una russa, nel frattempo non ho un lavoro, ma ho tempo libero per organizzare tutto e cmq soldi necessari per vivere fuori, potrei andare a sposarmi li' e vivere piu' di 3 mesi con lei a casa dei suoi? per sposarmi devo per forza avere un permesso di soggiorno? e per il permesso di soggiorno devo per forza avere un lavoro in russia con visto business? se io volessi sposarmi essendo anche disoccupato converrebbe farlo in italia o in russia? e questo vincolo mi permetterebbe di vivere con lei piu' di 3 mesi?

Vi ringrazio anticipatamente per i chiarimenti!!


Io prima di sposarmi avevo vissuto quasi un anno in Russia a casa dei miei (santi) suoceri con un visto business (rientrando in Russia due volte), avuto abbastanza facilmente e senza spese enormi. Volendo avremmo potuto sposarci là senza problemi ma preferimmo farlo qua, anche appunto perché spostarti là non ti da il permesso di soggiorno per stare oltre il periodo del visto.

Dunque secondo me tutto dipende principalmente dall'avere qualche soldo da parte e dalla disponibilità dei suoceri o di un alloggio magari in affitto dove potete stare insieme. Dipende anche da dove vive la tua lei, a Mosca o San Pietroburgo la vita costa quasi quanto qua ormai

Ciao
 




____________
-- Andrea
 
Ultima modifica di AD72 il 11 Settembre 2018, 17:57, modificato 1 volta in totale 
AD72 - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: La Distanza è Un Gran Casino :( 
 
teddykgb ha scritto: [Visualizza Messaggio]

Già...

Io sono sempre "contrario" al matrimonio... ho sempre pensato (e lo penso tuttora) che se due persone hanno piacere a stare insieme non dovrebbe essere un vincolo contrattuale a regolare la cosa...

Ed invece mi ritrovo ad essere coinvolto in una relazione in cui questo passo giuridico è l'unica via...

E' una situazione veramente difficile... anche perchè lei inizia a voler sapere quali sono le mie intenzioni per noi...


Il matrimonio è un'ufficializzazione del rapporto di coppia che in ogni stato è credo comprensibilmente richiesta per concedere alcuni diritti tra cui il permesso di soggiorno per la tua lei in questo caso. Prendila così.

Ciao
 




____________
-- Andrea
 
Ultima modifica di AD72 il 11 Settembre 2018, 17:58, modificato 2 volte in totale 
AD72 - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: La Distanza è Un Gran Casino :( 
 
Più leggo questo forum e più mi viene il mal di testa...

Prima ho scoperto di non poterla assumere... mi sembrava scontato lei potesse ottenere un PDS con un lavoro qui... ed invece niente... adesso scopro che il marito di una russa viene trattato alla pari di un qualsiasi altro straniero...

Piano piano mi rendo conto che la strada è obbligata e c'è ben poco da stare a far strategie... l'unica strada realistica è il matrimonio ed il suo trasferimento in Italia... punto... non ci sono vie per poter convivere in modo stabile senza passare dal matrimonio... questa è la dura verità...

A questo punto vi faccio un'altra domanda... anche se temo di saperla già la risposta... se le cose dovessero andare male per lei valgono le leggi italiane a prescindere se il matrimonio è contratto in Italia o in Russia ? Ovvero le toccherebbe casa, mantenimento ed eventuali figli senza se e senza ma ?
 



 
Ultima modifica di teddykgb il 11 Settembre 2018, 19:23, modificato 2 volte in totale 
teddykgb - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: La Distanza è Un Gran Casino :( 
 
Sul mantenimento si stanno apportando delle varianti proprio in questi giorni, comunque lei in Italia sarebbe sicuramente molto più tutelata di quanto non saresti tu in Russia (dicamo pure nulla o quasi...).

Molto può dipendere da come impostate le cose col "regime dei beni", ossia se deciderete (all'atto del matrimonio) essere in comunione dei beni o in separazione dei beni: in regime di comunione dei beni - grosso modo - tutto ciò che era di uno o dell'altro prima delle nozze rimane dell'uno o dell'altro anche in caso di separazione, mentre ciò che viene acquisito dalla coppia diviene di proprietà di entrambi. In regime di separazione dei beni, invece, tutto ciò che è a nome di uno rimane a nome di quell'uno. Va da sé però che, in caso di separazione/divorzio, entrano in gioco diverse variabili e un giudice sarà chiamato a decidere su tutta la situazione.

Come ti dicevo prima, l'unica valida - ma non sicura - alternativa al matrimonio per qualche tempo può essere rappresentata dal visto-studio, sempre che la tua ragazza abbia i requisiti per ottenerlo e sempre che venga concesso (è proprio sotto questo aspetto che non c'è nessuna sicurezza...).

Anche se doveste giungere al matrimonio, decidendo di vivere in Italia a lei spetterà la carta di soggiorno e, sucessivamente, la cittadinanza italiana, mentre tu continuerai a fare i visti per andare in Russia. Se invece doveste optare per vivere in Russia saresti tu ad acquisire il diritto al permesso di soggiorno e in seguito anche alla cittadinanza, ma con tempi alquanto più lunghi rispetto alle stesse procedure in Italia. Senza considerare tutto il resto: l'apprendimento della lingua, che lavoro faresti per vivere, ecc.
 




____________
Il nostro Forum nei social

Gruppo ufficiale FB: https://www.facebook.com/groups/238976363105838
gruppo-partner FB: https://www.facebook.com/groups/RussiaEtItalia/
gruppo ufficiale VK: https://vk.com/club147775722
gruppo-partner VK: https://vk.com/club147800453
Twitter: Forum Russia-Italia
 
Ultima modifica di n4italia il 11 Settembre 2018, 19:55, modificato 1 volta in totale 
n4italia - ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePage 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: La Distanza è Un Gran Casino :( 
 
teddykgb ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Più leggo questo forum e più mi viene il mal di testa...

Prima ho scoperto di non poterla assumere... mi sembrava scontato lei potesse ottenere un PDS con un lavoro qui... ed invece niente... adesso scopro che il marito di una russa viene trattato alla pari di un qualsiasi altro straniero...

Piano piano mi rendo conto che la strada è obbligata e c'è ben poco da stare a far strategie... l'unica strada realistica è il matrimonio ed il suo trasferimento in Italia... punto... non ci sono vie per poter convivere in modo stabile senza passare dal matrimonio... questa è la dura verità...

A questo punto vi faccio un'altra domanda... anche se temo di saperla già la risposta... se le cose dovessero andare male per lei valgono le leggi italiane a prescindere se il matrimonio è contratto in Italia o in Russia ? Ovvero le toccherebbe casa, mantenimento ed eventuali figli senza se e senza ma ?


Certo sposandosi in Italia la legge che regola il rapporto è quella italiana con tutte le conseguenze, che non sono scontate ma spesso vanno nella direzione che indichi tu   Non sarei così pessimista, non mi pare il modo migliore per affrontare un rapporto... Quando mi sono sposato non mi ponevo dubbi del genere, poi nel tempo purtroppo può succedere di tutto perché le persone a volte cambiano. Sono i rischi della vita.

Non sei riuscito ad assumerla per via della mancanza di quote per la Russia? Potrebbe però venire qua a studiare come già ti è stato scritto mi pare.

Ciao
 




____________
-- Andrea
 
Ultima modifica di AD72 il 12 Settembre 2018, 0:58, modificato 3 volte in totale 
AD72 - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: La Distanza è Un Gran Casino :( 
 
Penso che lei i requisiti per un visto studio li abbia ma penso anche che non ci sia l'intenzione di seguire questa strada.

Dovrebbe lasciare il suo lavoro in Russia e trasferirsi in Italia "a far la studentessa", ricevendo vitto ed alloggio da me.

Questo per me non sarebbe un problema (anzi) ma credo lo sarebbe per lei perchè perderebbe la sua indipendenza (a cui tiene molto) e comunque si infilerebbe in una situazione in cui se dopo qualche anno io decido di non sposarla lei ritorna al suo paese con in mano un pugno di mosche.

Non è semplice.

Abbiamo davanti poche strade e ciascuna di queste comporta l'assunzione di enormi rischi di una delle due parti.


AD72 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Non sarei così pessimista, non mi pare il modo migliore per affrontare un rapporto... Quando mi sono sposato non mi ponevo dubbi del genere, poi nel tempo purtroppo può succedere di tutto perché le persone a volte cambiano. Sono i rischi della vita.

Io di lei ho fiducia. E' una bravissima ragazza e credo abbia serie intenzioni di fare una famiglia e tutto quanto. Però se nella vita mi son sempre trovato bene è perchè, prima di agire, ho sempre valutato tutti i possibili scenari...
 



 
Ultima modifica di teddykgb il 12 Settembre 2018, 9:24, modificato 2 volte in totale 
teddykgb - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: La Distanza è Un Gran Casino :( 
 
Se intendete rimanere insieme e vivere in Italia lei dovrà trasferirsi comunque e la studentessa dovrà farla in ogni caso perchè avrà bisogno di imparare la nostra lingua.

Le differenze stanno in questo: da sposata e con la carta di soggiorno, potrebbe trovare un lavoro stabile anche da subito se ha fortuna e dopo l'acquisizione della cittadinanza potrebbe anche ambire a lavori nel settore statale/pubblico, mentre col visto per studio può lavorare solamente in regime part-time per un massimo di 20 ore settimanali.

Tu dici

"Abbiamo davanti poche strade e ciascuna di queste comporta l'assunzione di enormi rischi di una delle due parti",

io la intendo come "le strade sono pochissime e vi trovate ad uno dei tanti "bivi" che la vita ci mette di fronte: soltanto voi potete sapere se volete imboccare insieme una delle due vie o se ognuno deve seguire la propria"..., con tutti i rischi, le responsabilità, i cambiamenti, le rinunce, i sacrifici e tutto quel che ti viene in mente che la situazione comporta...
 




____________
Il nostro Forum nei social

Gruppo ufficiale FB: https://www.facebook.com/groups/238976363105838
gruppo-partner FB: https://www.facebook.com/groups/RussiaEtItalia/
gruppo ufficiale VK: https://vk.com/club147775722
gruppo-partner VK: https://vk.com/club147800453
Twitter: Forum Russia-Italia
 
n4italia - ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePage 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: La Distanza è Un Gran Casino :( 
 
L'italiano già lo parla in modo sufficiente... con un pò di pratica in Italia arriverebbe sicuro ad un buon livello... la fase di imparare la nostra lingua è già quasi del tutto completata...

Citazione:
io la intendo come "le strade sono pochissime e vi trovate ad uno dei tanti "bivi" che la vita ci mette di fronte: soltanto voi potete sapere se volete imboccare insieme una delle due vie o se ognuno deve seguire la propria"..., con tutti i rischi, le responsabilità, i cambiamenti, le rinunce, i sacrifici e tutto quel che ti viene in mente che la situazione comporta...

Rispetto ad una coppia "normale" dobbiamo affrontare tutta una serie di passaggi burocratici in più... alcune scelte ci sono precluse dall'alto (tipo la convivenza)... non abbiamo la piena libertà di azione...

Però se vogliamo portare avanti la cosa questi son gli scenari...
 



 
teddykgb - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: La Distanza è Un Gran Casino :( 
 
teddykgb ha scritto: [Visualizza Messaggio]

Rispetto ad una coppia "normale" dobbiamo affrontare tutta una serie di passaggi burocratici in più... alcune scelte ci sono precluse dall'alto (tipo la convivenza)... non abbiamo la piena libertà di azione...

Però se vogliamo portare avanti la cosa questi son gli scenari...


La semplice convivenza è purtroppo totalmente da escludere, alcune trafile burocratiche in più, sì, dovrete necessariamente intraprenderle...

La libertà di azione è limitata, in Italia per quanto riguarda il "primo periodo", ossia finchè lei non otterrà la cittadinanza, dopodichè sarete una coppia d'italiani come milioni di altre, ma rimarrà limitata per te per quanto riguarda la Russia. Se invece doveste ritrovarvi a vivere in Russia, la cosa funzionerà al contrario. E, in ogni caso, vi troverete con parenti e vari affetti nell'uno e nell'altro Paese..., non sarà esattamente come essere concittadini o vicini di casa..., ma fa parte del gioco.

Il tutto, però - come potrebbe costituire l'insorgere di serie difficoltà che potrebbero anche arrivare a incrinare il vostro rapposto -  potrebbe diventare una sorta di "collante" tra voi due..., un qualcosa che vi unisce ulteriormente attraverso il superamento degli ostacoli che troverete sul vostro cammino, attraverso l'unione di due culture diverse, di due modi di pensare, di due modi di affrontare la vita, di due modi di essere determinati che tutti ci auguriamo possano sfociare in un unico modo: il vostro.
 




____________
Il nostro Forum nei social

Gruppo ufficiale FB: https://www.facebook.com/groups/238976363105838
gruppo-partner FB: https://www.facebook.com/groups/RussiaEtItalia/
gruppo ufficiale VK: https://vk.com/club147775722
gruppo-partner VK: https://vk.com/club147800453
Twitter: Forum Russia-Italia
 
n4italia - ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePage 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: La Distanza è Un Gran Casino :( 
 
La cosa strana è che ho sempre sognato una partner come lei... bellissima, femminile, elegante nei modi, di ottimo livello culturale, amante dei viaggi, dell'arte, del teatro... ed adesso che me la sono conquistata (nella vita le cose non accadono per caso, devi agire in un certo modo per propiziare quello che desideri) ho un pò (tanta) paura per il futuro...

Penso mille cose... sto andando in paranoia... le cose che non posso controllare mi fanno questo effetto...

Forse tutti i problemi "burocratici" che la mia testa mette avanti sono un alibi con cui la parte più rigida e razionale di me vorrebbe la sua comoda via di fuga...
 



 
Ultima modifica di teddykgb il 12 Settembre 2018, 15:27, modificato 2 volte in totale 
teddykgb - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: La Distanza è Un Gran Casino :( 
 
I problemi burocratici - se deciderete di affrontarli - constaterai che alla fn fine sono cavolate..., sì, ti faranno perdere del tempo e prendere qualche incazxatura, ma si risolvono.

A voi la soluzione degli altri "problemi", per i quali ben pochi possono aiutarvi...  
 




____________
Il nostro Forum nei social

Gruppo ufficiale FB: https://www.facebook.com/groups/238976363105838
gruppo-partner FB: https://www.facebook.com/groups/RussiaEtItalia/
gruppo ufficiale VK: https://vk.com/club147775722
gruppo-partner VK: https://vk.com/club147800453
Twitter: Forum Russia-Italia
 
n4italia - ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePage 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:    
 

Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Pagina 1 di 1
 




 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Non puoi scaricare gli allegati
Puoi inserire eventi calendario