Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login


La Storia del Forum

Cap: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17




Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione 
Pagina 1 di 1
 
 
La Russia Musicale → L’inverno Russo 1
Autore Messaggio
Rispondi Citando   Download Messaggio 
Messaggio La Russia Musicale → L’inverno Russo 1 
 
Da Mosca La Voce della Russia!

            L’inverno russo

             Un programma di Aurelio Montingelli e Anna Gromova per sentire tutto il calore dell’inverno nelle canzoni che ne cantano la meraviglia fiabesca.

 inverno1

L’Inverno

La Signora dell’inverno viveva al limitar del bosco

E marinava fiocchi di neve in un mastello di betulla.

Con i ghiaccioli tesseva la tela

E ponti forgiava di ferro sul fiume.

 

La Signora dell’inverno era sempre affacendata

La luna di argento lavava nel bacile

 Vestiva di pelliccia gli alberi del bosco

E poi nell’izba tornava nel caldo a riposar

 

 In Russia l’inverno dura parecchi mesi, ma la vita continua e gli amori fioriscono perche’ gli innamorati non si arrendono alle intemperie.


O inverno, caro inverno

L’inverno era proprio troppo freddo

E un manto di neve ha coperto le strade.

Come potra’ arrivare alla sua bella

Il giovane innamorato?

 

L’amore fa miracoli e riscopre le strade

E nessuna tempesta potra’ mai impedire

A due cuori di congiungersi.

 

Per affrontare il gelo dell’inverno oltre al fuoco dell’amore ci vuole qualcosa di piu’ prosaico. Sono i valenki, l’antica, ma intramontabile calzatura di feltro cantata dai poeti.

Valenki

 

I miei valenki sono vecchi

E per andare dal mio amore

Li devo prima rattoppare.

 

O Nicola, Nicolino

Non uscire tu di casa.

Non pensare alle ragazze

I valenki son tutti bucati

 

I valenki sono a posto

E nel pugno ho gia’ l’anello

Da donare alla mia bella.

 

D’inverno la steppa si copre di neve e le distanze diventano  infinite.

Tutto intorno la steppa

 

Nella steppa avanza la slitta

E il vetturale scruta l’orizzonte

Mentre il gelo attanaglia le ossa.

Cala la neve ed egli sente la  morte vicina.

Al compagno affida le sue volonta’.

 

I cavalli riporta a mio padre

E alla sposa l’anello

Che lego’ il nostro destino.

Dille che porto nel cuore

il suo tenero amore.

 

Ma l’uomo riesce ad imporsi alla natura, benche’ non smetta mai di comportarsi con gentilezza.

Oh, Gelo non mi gelare

 

Oh Gelo, non mi gelare

E nemmeno il mio cavallo

A casa ho una moglie gelosa

Che con impazienza mi aspetta.

 

Devo arrivarci per il tramonto

Per abbracciarla stretta al mio cuore

E il calore sentire del suo amore.

Oh Gelo non mi gelare!

 

Avete ascoltato le canzoni dell’inverno.


http://italian.ruvr.ru/radio_broadcast/6516228/63474464.html

Nella pagina linkata è disponibile il contributo audio.
 




____________
Per info urgenti: 392-6036655. Regolamento e contatti
I nostri social:
Gruppo uff. FB: www.facebook.com/groups/238976363105838
gruppo uff. VK: www.vk.com/club147775722
Twitter: Forum Russia-Italia
 
n4italia - ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePage 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:    
 

Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Pagina 1 di 1
 




 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Non puoi scaricare gli allegati
Puoi inserire eventi calendario