Auto Sovietiche »  Mostra messaggi da    a     

Forum Russia - Italia


Link Utili - Auto Sovietiche



Maxovich [ 02 Marzo 2019, 15:39 ]
Oggetto: Re: Auto Sovietiche
secondo me è un sommergibile camuffatto da UAZ


Luda Mila [ 03 Marzo 2019, 8:40 ]
Oggetto: Re: Auto Sovietiche
Devo dire che a volte vedo per le strade della mia cittadina una UAZ Patriot (UAZ3163) che mi impressiona tantissimo! che grossa! e ogni volta che la vedo mi ricorda una UAZ di Berlusconi: e` stata la prima auto prodotta a Vladivostok nel 2009 e targata 001, fatta apposta per l'amico del nostro Presidente I mass media raccontavano la storia: il sig.Berlusconi aveva perso la scommessa fatta tre mesi prima, quando affermava che la fabbrica non sarebbe riuscita ad iniziare la produzione entro la fine del 2009. Ha perso ed e` stato costretto, secondo l'accordo con Putin, ad acquistare l'auto pagando 14,5 mila euro.


Marco1973 [ 06 Marzo 2019, 14:31 ]
Oggetto: Re: Auto Sovietiche
Oggi parliamo di MOSKVITCH (letteralmente Moscovita).

Benchè il sito dica che è una fabbrica ancora attiva, Wikipedia, sia nella versione italiana che in quella inglese dice che nel 2001 chiuse i battenti per bancarotta, nonostante i 5 milioni di pezzi venduti nel 1998 della Svjatogor.

Auto Sovietiche - Moskvitch

Tra l'altro, anche se io non credo d'averne mai vista una, alcune di queste auto furono importate anche in Italia, tipo la 412 dalla S.I.A.S. (Società Italiana Autoveicoli Sovietici) di Roma, di cui non ho trovato praticamente nulla sul web.

Pur se la fabbrica nacque nel 1929, fu solo alla fine della seconda guerra mondiale che prese il nome MZMA (Moskovsky Zavod Malolitrazhnykh Avtomobiley). Le prime auto prodotte furono basate sulle Opel, di cui l'Urss comprò l'intera linea di produzione.

Per gli appassionati è ancora attivo un sito web dove sono descritti gli ultimi modelli prodotti.


gringox [ 06 Marzo 2019, 16:32 ]
Oggetto: Re: Auto Sovietiche
geom_calboni ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Marco1973 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
l'auto praticamente sommersa che guada comunque un fiume (al minuto 2.15 è impressionante) ne è la dimostrazione.

Esperienza del genere vissuta in prima persona una volta in Ossezia del Sud: il mio amico autista virò all' improvviso dallo sterratissimo verso il letto del fiume, rimasi un attimo perplesso perchè non pensavo potesse arrivare a tanto ed... invece si... non abbiamo guadato il fiume come accaduto altre volte altrove ma abbiamo utilizzato il fiume come strada... con l' acqua che arrivava alla portiera e afforntava ostacoli come tronchi, arbusti, pietre con grande nonchalance...



Non dirlo a me... esperienza vissuta in Tajikistan, di rientro da Khorog a Dushanbè, sulla strada che costeggia il fiume Pjanzh, che separa Tajikistan da Afganistam. Noi eravamo sul furgoncino UAZ, ad un tratto l'autista ferma il mezzo davanti ad un ruscello che solca la strada, fa scendere tutti, si tira su le braghe e lo attraversa a piedi per valutare la fattibilità del passaggio. Livello dell'acqua che ad un certo punto arriva quasi fino all'inguine... l'autista, sicuro di sè e del suo mezzo, una volta rimessosi al volante fa salire tutti e via, lentamente ma senza intoppi abbiamo superato l'ostacolo.

Per non parlare della caccia alla marmotta in Mongolia, in UAZ, nel Bayan Olghii, oppure dell'attraversamento del deserto del Karakum in Turkmenistan.... insomma tantissimi ricordi mi legano alla UAZ.

Gringox


Marco1973 [ 07 Marzo 2019, 10:32 ]
Oggetto: Re: Auto Sovietiche
Stamattina ero a prendere la metropolitana, quando vedo la classica bancarella da mercato con una cesta di modellini; mi sono ricordato che ora in Italia nei mercati sono presenti vari modellini dell'est Europeo, quindi all'esorbitante cifra di 6 euro totali mi sono accaparrato in ordine :

whatsapp_image_2019_03_07_at_09_17_40

una Moskvitch 408



whatsapp_image_2019_03_07_at_09_17_51

Uno UAZ 452

La collezione piano piano potrebbe ampliarsi, avevo già adocchiato una Volga station wagon, ma già questi li dovrò nascondere al figlio.....

Per lo Uaz pensavo di prenderne un altro, appena lo trovo, e dipingerlo con i colori di quello presente nel cartone di Masha e Orso


geom_calboni [ 07 Marzo 2019, 12:30 ]
Oggetto: Re: Auto Sovietiche
Io ho la Trabant


Marco1973 [ 07 Marzo 2019, 12:47 ]
Oggetto: Re: Auto Sovietiche
geom_calboni ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Io ho la Trabant


Sei supermegaofftopic.....è tedesca


geom_calboni [ 07 Marzo 2019, 13:56 ]
Oggetto: Re: Auto Sovietiche
Marco1973 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
geom_calboni ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Io ho la Trabant


Sei supermegaofftopic.....è tedesca

Lo so, era per... andare off topic


Butterfly77 [ 07 Marzo 2019, 14:57 ]
Oggetto: Re: Auto Sovietiche
Marco1973 ha scritto: [Visualizza Messaggio]


Per lo Uaz pensavo di prenderne un altro, appena lo trovo, e dipingerlo con i colori di quello presente nel cartone di Masha e Orso


Ciao Marco,

sai il mio recente nuovo lavoro se ti occorrono dei pennelli per dipingere lo UAZ non esitare a chiedere sono qui apposta....per prestarteli........

Un saluto.
Butterfly77.


Marco1973 [ 07 Marzo 2019, 15:26 ]
Oggetto: Re: Auto Sovietiche
Butterfly77 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Marco1973 ha scritto: [Visualizza Messaggio]


Per lo Uaz pensavo di prenderne un altro, appena lo trovo, e dipingerlo con i colori di quello presente nel cartone di Masha e Orso


Ciao Marco,

sai il mio recente nuovo lavoro se ti occorrono dei pennelli per dipingere lo UAZ non esitare a chiedere sono qui apposta....per prestarteli........

Un saluto.
Butterfly77.


Oserei dire....comodo.....


Butterfly77 [ 07 Marzo 2019, 15:43 ]
Oggetto: Re: Auto Sovietiche
Marco1973 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Butterfly77 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Marco1973 ha scritto: [Visualizza Messaggio]


Per lo Uaz pensavo di prenderne un altro, appena lo trovo, e dipingerlo con i colori di quello presente nel cartone di Masha e Orso


Ciao Marco,

sai il mio recente nuovo lavoro se ti occorrono dei pennelli per dipingere lo UAZ non esitare a chiedere sono qui apposta....per prestarteli........

Un saluto.
Butterfly77.


Oserei dire....comodo.....


A km 0 soprattutto..... ma a parte gli scherzi se vuoi un consiglio di quale pennello utilizzare rimango a tua disposizione per aiutarti... ....poi fammelo vedere una volta dipinto.

Scusate per l'off topic


n4italia [ 08 Marzo 2019, 19:32 ]
Oggetto: Re: Auto Sovietiche
Per gli appassionati di auto sovietiche, ho scovato questa pagina-Facebook:

https://www.facebook.com/CCCP-%D0%9...fT4oX50&fref=nf


Marco1973 [ 12 Marzo 2019, 11:46 ]
Oggetto: Re: Auto Sovietiche
Oggi parliamo di una casa automobilistica molto conosciuta anche in Italia, la LADA, marchio con cui sono vendute in occidente le automobili della AutoVAZ (Volžskij Avtomobil'nyj Zavod).

Oggi il marchio orbita sotto la Renault, infatti ci sono modelli, tipo la R90 denominata LARGUS, che assomigliano alla Logan MCV


Auto Sovietiche : LADA

L'idea del governo sovietico, messa in pratica a partire dal 1966, era di realizzare un impianto produttivo nella città di Togliatti, bagnata dal fiume Volga e posta circa 800 km a est di Mosca.
La costruzione venne affidata alla Fiat, che concesse anche la licenza per realizzare una versione russa della sua 124, con modifiche alle sospensioni (per meglio adattarle alle disastrate strade russe) e un motore diverso; i primi esemplari della 2101 (questo il nome) videro la luce nel 1970. Nel panorama automobilistico locale era una vettura all'avanguardia, tanto che rimase in produzione (con qualche aggiornamento) fino al 2012.
Fu così che nacque il mito della Žiguli.

Altro modello di importanza fondamentale per la Lada-AvtoVaz fu la Niva, presentata nel 1976 e tuttora in produzione. Si tratta di una fuoristrada semplice e gradevole nella linea, molto compatta (è lunga solo 370 cm), innovativa per l'epoca (ha la scocca portante e la trazione 4x4 permanente) e spinta da un 1.6 a benzina di derivazione Fiat. La Niva venne importata anche in Italia fino al 2014, quando l'importatore ufficiale chiuse i battenti.


n4italia [ 22 Marzo 2019, 11:49 ]
Oggetto: Re: Auto Sovietiche
Le foto delle più leggendarie macchine sovietiche ai motor show internazionali

L’Urss non portava spesso le sue automobili alle fiere di settore, ma in alcuni casi lo fece e con grande successo.

La partecipazione più ricca di soddisfazioni per l’Unione Sovietica a una mostra nel campo automobilistico fu quella all’Expo di Bruxelles del 1958. In quell’occasione la Volga Gaz-21 vinse il Gran Prix al motor show.

Sempre in quell’occasione venne mostrata l’ammiraglia della Fabbrica automobilistica di Gorkij (oggi Nizhnij Novgorod): la Chajka Gaz-13. Indipendentemente dal fatto che la Chajka non fosse in commercio nei Paesi capitalisti (e non ci fosse intenzione di iniziare a esportarla), alla mostra venne utilizzata per raccogliere consenso e applausi.

prova23_1553251722_740639

Per il resto dell'articolo e la galleria d'immagini, vedere il seguente link:
https://it.rbth.com/storia/82479-le...6SwZNq76IReYxF4


L'articolo è condiviso anche nel nostro gruppo-Facebook.


Marco1973 [ 29 Marzo 2019, 10:13 ]
Oggetto: Re: Auto Sovietiche
E chiudiamo questa carrellata di marchi russi con la GAZ, Gor'kovskij avtomobil'nyj zavod, fondata nel 1929 a Nižnij Novgorod.

Auto Sovietiche - Gaz

Fu la Ford a dare un aiuto alla fondazione, tant'è che il primo modello nato nel 1932 si chiamava GAZ-A, identica all'omologa Ford A.

In seguito si è raggiunta una sorta d'indipendenza creando modelli che sono diventati icone nel panorama Russo tipo la Volga.

Attualmente sono molto frequenti i minibus Gazelle di questa casa con il servizio di маршрутка, che affiancano il normale servizio di trasporto pubblico.

Abbiamo anche delle foto, gentilmente concesse da WillowMask riguardo al museo della GAZ che pubblicherò in questi giorni.

gaz

La Volga che avevano i miei suoceri, molto comoda. Ricordo che aveva un cambio tre marce al volante. Con questa macchina ho capito cosa vuol dire avere una macchina semplice in Russia. Stavamo andando in un campeggio in una strada che passava dentro un bosco, quando ad un certo punto la suocera dice al suocero (guida lei) che il cambio non funziona più ed è bloccato....Ovviamente io mi preoccupo ma mio suocero con calma serafica le dice di accostarsi e di mettersi in modo tale da potersi infilare sotto la macchina. Ci fermiamo, scende, prende due attrezzi dal bagagliaio, s'infila sotto la macchina, trick e track, riesce in due minuti e dice 'пойдем' e tutto ha ricominciato a funzionare magicamente. Proviamo a farlo con una macchina moderna....

mar

Questa foto invece è la testimonianza che le маршрутка sono anche in Italia. Siamo a Roma, quartiere Eur vicino al Palazzo dello sport. Ho incontrato questa Gazelle per ben due volte proveniente da fuori roma (da latina). In direzione opposta mi è capitato di vedere, sempre della Gaz, un carro attrezzi. Evidentemente un importatore ci deve essere da qualche parte.


Marco1973 [ 05 Aprile 2019, 14:33 ]
Oggetto: Re: Auto Sovietiche
Con un poco di ritardo, ho finito di ridimensionare le foto che Willow mi ha dato del museo della GAZ.

Buona visione.


img_1297

img_1298

img_1299

img_1300

img_1301

img_1302

img_1303

img_1304

img_1307

img_1308

img_1309

img_1310

img_1311

img_1312

img_1313

img_1314

img_1315

img_1316

img_1317

img_1318

img_1319 img_1320 img_1321 img_1323 img_1322 img_1322 img_1324 img_1325


WILLOWMASK [ 06 Aprile 2019, 18:00 ]
Oggetto: Re: Auto Sovietiche
Provo sempre una grande emozione nel vedere queste foto, perchè mi ricorda la mia prima volta a Nizhnij Novgorod......

Willow


Marco1973 [ 22 Maggio 2019, 11:43 ]
Oggetto: Re: Auto Sovietiche
Visto che la mia collezione l'avevo iniziata postando qui....continuo.....


Oggi ho trovato quel banchetto alla metropolitana che vendeva i modellini dei paesi dell'est....non ho resistito e ne ho presi 4.....

whatsapp_image_2019_05_22_at_11_26_21 whatsapp_image_2019_05_22_at_11_26_22 whatsapp_image_2019_05_22_at_11_26_23_1 whatsapp_image_2019_05_22_at_11_26_23 whatsapp_image_2019_05_22_at_11_26_24




Powered by Icy Phoenix