Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login


La Storia del Forum

Cap: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17




Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione 
Pagina 1 di 1
 
 
Sposarsi In Italia... Tempistiche??
Autore Messaggio
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Sposarsi In Italia... Tempistiche?? 
 
Ciao a tutti!
Ho deciso di sposarmi con la mia ragazza!! Abbiamo deciso di farlo qui in Italia perché lei ha ancora 45 giorni disponibili nel visto turistico ottenuto a metà giugno (che quindi scadrà verso dicembre) e vorremmo evitare di fare un altro visto turistico(costi e rogne varie). Ora lei è in Russia e otterrà i documenti necessari per richiedere il nulla-osta in Italia. Il dubbio che abbiamo è questo:
Ce la facciamo a sbrigare TUTTE le procedure in 45 giorni di visto, dal momento che tornerà in Italia?
Nullaosta, legalizzazione , andare in comune, pubblicazioni e richiesta del pds...non riusciamo a fare un conto dei giorni. Magari voi ci potreste aiutare? Il consolato dove richiederà il nulla-osta è quello di Roma
Grazie mille per l'attenzione, e aspetto un vostro cordiale parere professionale  
 



 
Nicodoro - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sposarsi In Italia... Tempistiche?? 
 
Nicodoro ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Nullaosta, legalizzazione


Ciao Nicodoro,
non conosco il Consolato russo di Roma, ma per fare il nulla osta per mia moglie, al Consolato di Milano hanno impiegato 5/10 minuti; per fare la legalizzazione (apostille) del nulla osta, sono andato in Prefettura a Verona con una marca da bollo da 16€ e in meno di un minuto sono uscito con il documento legalizzato.
 



 
artachende - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sposarsi In Italia... Tempistiche?? 
 
...addirittura professionale...          

Beh, diciamo che 45 giorni possono bastare se si riesce a predisporre le cose per tempo: fai guardare dalla tua ragazza il calendario online degli appuntamenti per il nulla-osta sul sito del Consolato russo di riferimento per la zona della tua residenza (Roma, Milano, Genova, Palermo) e speriamo che riesca a fissare l'appuntamento per una data per voi buona.

Il nulla-osta lo si ottiene in giornata e, a seconda della Prefettura della tua zona di residenza, in giornata o nel giro di un paio di giorni si può ottenere la legalizzazione dello stesso nulla-osta. Preuratevi di chiedere al funzionario che rilascerà il nulla-osta di assicurarvi che la sua firma sia già stata inviata per il deposito presso le Prefetture, in caso fatevi rilasciare una copia dell'atto col quale è stata o dovrebbe essere trasmessa. Questo perchè per la Prefettura è necessario confrontare la firma apposta sul documento da legalizzare con quella esistente nel proprio archivio o al limite nella copia del documento che ti ho detto prima di farvi rilasciare dal Consolato.

Se riuscite ad avere il nulla osta al più presto possibile, il resto delle procedure è abbastanza sbrigativo: andate subito in Comune per consegnare il nulla-osta e fare approntare i documenti necessari (se tu sei nativo dello stesso Comune dove intendete sposarvi, il tutto sarà pronto - sempre a seconda del Comune - anche in giornata, altrimenti potrebbero volerci un paio di giorni) e fissare la data delle nozze.

Se il Comune ve lo chiede, potete nel frattempo richiedere il codice fiscale italiano per lei, altrimenti i pensate con più calma dopo.

Se la tua ragazza non capisce l'italiano a sufficienza per poter comprendere chiaramente ciò che viene detto alla stesura delle pubblicazioni e poi durante la celebrazione del matrimonio, iniziate a vedere se qualche parente/amico/conoscente conose a sufficienza la lingua russa per poter fungere da interprete. Se sei tu a parlare sufficientemente il russo, potrai fungere da interprete tu stesso, io l'ho fatto al mio matrimonio.

Il consiglio immediato è di andare a verificare anche oggi stesso la situazione del calendaio per l'appuntamento del nulla-osta e di fissare auspicabilmente l'appuntamento per uno dei primissimi giorni che lei sarà in Italia: per riuscire a fare il tutto, considera un minimo di 15-20 giorni da quando avrete il nulla-osta alla data delle nozze. Con un periodo minore potreste non farcela.

Se hai ancora bisogno di qualche info scrivi pure.
 




____________
Per info urgenti: 392-6036655. Regolamento e contatti
I nostri social:
Gruppo uff. FB: www.facebook.com/groups/238976363105838
gruppo uff. VK: www.vk.com/club147775722
Twitter: Forum Russia-Italia
 
n4italia - ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePage 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sposarsi In Italia... Tempistiche?? 
 
n4italia ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Se la tua ragazza non capisce l'italiano a sufficienza per poter comprendere chiaramente ciò che viene detto alla stesura delle pubblicazioni e poi durante la celebrazione del matrimonio, iniziate a vedere se qualche parente/amico/conoscente conose a sufficienza la lingua russa per poter fungere da interprete. Se sei tu a parlare sufficientemente il russo, potrai fungere da interprete tu stesso, io l'ho fatto al mio matrimonio.


Hai fatto tu stesso da interprete?
Io ho dovuto chiedere a una terza persona, qui a Verona, di fare da interprete per mia moglie, sia per quando abbiamo consegnato i documenti, sia per il giorno del matrimonio.
 



 
artachende - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sposarsi In Italia... Tempistiche?? 
 
La funzionaria del Comune ci ha detto che la legge lo prevedeva e l'ho fatto prestando apposito giuramento, cosa che deve fare anche l' eventuale terza persona.
 




____________
Per info urgenti: 392-6036655. Regolamento e contatti
I nostri social:
Gruppo uff. FB: www.facebook.com/groups/238976363105838
gruppo uff. VK: www.vk.com/club147775722
Twitter: Forum Russia-Italia
 
Ultima modifica di n4italia il 16 Agosto 2018, 12:13, modificato 2 volte in totale 
n4italia - ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePage 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sposarsi In Italia... Tempistiche?? 
 
n4italia ha scritto: [Visualizza Messaggio]
La funzionaria del Comune ci ha detto che la legge lo prevedeva e l' ho fatto prestando apposito giuramento  cosa che deve fare anche l' eventuale terza persona.


Forse dipende dal comune. A me hanno vietato di tradurre al mio matrimonio (lo stesso è stato detto ad altri nel mio stesso coomune), ho dovuto chiedere ad una terza persona.
Da quanto ho capito non è espressamente vietato, ma molti comuni non vogliono perchè dopo il matrimonio il coniuge straniero potrebbe sempre dire che non sapeva che si stava sposando perchè tu le/gli hai tradotto cose diverse e chiedere la nullità.
 




____________
https://irussinonmangianoibambini.wordpress.com
 
Elly - ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePage 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sposarsi In Italia... Tempistiche?? 
 
Grazie mille per le risposte.
Abbiamo fissato la data per l'ottenimento del nullaosta al 5 dicembre. Ora, il tempo stringe un po'. Il visto le scade il 4 gennaio. Facendo i conti può sfruttare al massimo i giorni rimasti sul visto entrando il 23 novembre. Rimangono due dubbi: dopo quanto viene rilasciato il certificato di matrimonio per ottenere il permesso di soggiorno?? Questi uffici (prefettura, anagrafe ecc...) lavorano sotto le feste?

Ahhh che situazione
 



 
Nicodoro - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sposarsi In Italia... Tempistiche?? 
 
Se riesce a venire in Italia in tempo utile per l'appuntamento del nulla-osta, il tempo c'è. Ovviamente cercando di fare il più possibile prima del periodo delle feste.

Entrando in Italia il 23 novembre (se ce la fate), si può iniziare a pensare a cose tipo il codice fiscale - nel caso che il Comune ve lo chieda tra i doumenti per approntare le nozze - un colloquio preliminare con l'Ufficio di Stato Civile del Comune che dovrà sposarvi per mettere in moto tutto il meccanismo e cosette del genere.

Il certificato di matrimonio è disponibile a partire già dal giorno successivo o da un paio di giorni dopo  la celebrazione del matrimonio, considerando che solitamente ci si sposa il sabato o la domenica ed è poi necessario registrare l'atto redatto durante la celebrazione, quindi il lunedì o il martedì si può avere sicuramente il certificato.

Ovviamente un po' tuti gli uffici subiscono qualche rallentamento nel periodo delle feste, perchè - pur essendo "in servizio" come ufficio nei giorni feriali del canonico periodo dal 20 dicembre al 6 gennaio - il personale, magari a turno, fruisce di qualche giorno di ferie e tutta l'attività è un po' rallentata: l'unico consiglio ovvio è di lasciare per questi giorni faccende non di primaria importanza.

Col nulla-osta in mano il 5 dicembre si può tranquillamente giungere alle nozze anche prima del 20, tieni presente principalmente che le pubblicazioni devono rimanese esposte per due domeniche di seguito, percui, se potete, fatele fare a ridosso del fine settimana, in modo da limitare il periodo al minimo fissato dalla legge.

Celebrato il matrimonio, il visto e la sua scadenza perdono praticamente ogni importanza ed è solamente consigliabile chiedere perlomeno l'appuntamento per la richiesta del permesso di soggiorno prima che il visto scada: in ogni caso, l'avvenuto matrimonio fa sì che tutto venga messo sotto una nuova luce.
 




____________
Per info urgenti: 392-6036655. Regolamento e contatti
I nostri social:
Gruppo uff. FB: www.facebook.com/groups/238976363105838
gruppo uff. VK: www.vk.com/club147775722
Twitter: Forum Russia-Italia
 
n4italia - ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePage 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sposarsi In Italia... Tempistiche?? 
 
Grazie infinite
In definitiva dando un occhiata al calendario: il nullaosta è il 5, di domenica, la legalizzazione il giorno dopo (massimo 2), ed è necessario prenotare in prefettura, immagino. A questo punto tra mercoledì 7 e venerdì 9 si possono dare i documenti per le pubblicazioni. In seguito si attendono 2 domeniche e si arriva a domenica 19 e le feste si avvicinano.
So che ci si può sposare anche durante la settimana, anche se si paga la sala tipo 100€. Se siamo troppo stretti coi tempi ci potremmo sposare potenzialmente il giorno dopo, il 20. A questo punto, se in precedenza si è preso appuntamento per i giorni seguenti in questura, tipo il 23 o il 24, immagino che siamo a cavallo e la questione è definitivamente risolta.
Fila il ragionamento?
 



 
Nicodoro - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sposarsi In Italia... Tempistiche?? 
 
Fila abbastanza...

Guarda che il 5 dicembre è mercoledì..., mi avevi fatto sorgere il dubbio che il Consolato lavorasse di domenica...

Avendo il nulla-osta il 5 e consegnandolo entro il 6-7, si potrebbe fissare la data del matrimonio anche al 17-18 dicembre. Ok..., il 17 non sarà il massimo per una data di matrimonio...      , facciamo dal 18 in avanti...
 




____________
Per info urgenti: 392-6036655. Regolamento e contatti
I nostri social:
Gruppo uff. FB: www.facebook.com/groups/238976363105838
gruppo uff. VK: www.vk.com/club147775722
Twitter: Forum Russia-Italia
 
Ultima modifica di n4italia il 22 Agosto 2018, 18:50, modificato 1 volta in totale 
n4italia - ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePage 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sposarsi In Italia... Tempistiche?? 
 
oddio... meglio ancora. Mai stato più contento di sbagliarmi  
 



 
Nicodoro - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sposarsi In Italia... Tempistiche?? 
 
Ciao Nicodoro,

visto che parli di 'Consolato di Roma', ero curioso di sapere anche il comune in cui vi sposerete. Questo perchè qualora fosse Roma, ci potrebbero essere dei problemi relativi alle date. Mi spiego...quando all'epoca mi sono sposato io...andai a maggio per prenotare la sala (a Roma ce ne sono 4 per il matrimonio civile) e la prima data disponibile era a Settembre. Non so se nel mentre eventualmente le cose sono cambiate, ma magari in caso farei una telefonata all'ufficio preposto per capire che tempistiche ci sono...

Marco


P.s.
Congratulazioni per l'evento....
 



 
Marco1973 - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sposarsi In Italia... Tempistiche?? 
 
Anche per quel che ti dice Marco può esserci una soluzione: non ricordo quale disposizione del Codice Civie o altro dice che ci si può sposare in un Comune diverso dal proprio. In pratica potreste chiedere di sposarvi in qualche paesino il cui Comune non sia "intasato" come quello di Roma: in questo caso il tuo Comune dovrà trasmettere gli atti a quello prescelto per il matrimonio e poi si potrà concordare con loro la data per la cerimonia.

E' ovvio che servirà qualche giorno in più perchè i due Comuni espletino gli atti necessari, ma sicuramente non si va a finire a qualche mese dopo.

Prova a fare una ricerca su Google, digitando qualcosa come "celebrazione del matrimonio in un Comune diverso dal proprio" e dovresti trovare tutte le info necessarie.
 




____________
Per info urgenti: 392-6036655. Regolamento e contatti
I nostri social:
Gruppo uff. FB: www.facebook.com/groups/238976363105838
gruppo uff. VK: www.vk.com/club147775722
Twitter: Forum Russia-Italia
 
n4italia - ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePage 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sposarsi In Italia... Tempistiche?? 
 
Fortunatamente non mi sposo a Roma, ma nel mio paesino di origine in Umbria, quindi su quello non c'è problema. Qui non ci si sposa spesso, quindi non sarà difficile :-)
Avrei un paio di domande da parte della mia futura moglie: è possibile avere come testimone una sua amica che eventualmente verrebbe con un visto turistico? Inoltre, è necessaria la traduzione di qualche documento? Suppongo che per il consolato russo non sia necessario, ma per il comune che ci sposa?
 



 
Nicodoro - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sposarsi In Italia... Tempistiche?? 
 
Per l'amica russa testimone meglio sentire lo stesso Comune, comunque ritengo di sì: al nostro matrimonio la testimone per mia moglie è stata una sua cugina, nativa del Kazakhstan e residente in Svizzera. Prima di venire in Italia lei e il marito (secondo testimone per la sposa) ci hanno mandato una scansione dei loro passaporti che abbiamo esibito in Comune.
Se l'amica della tua futura moglie viene con il visto turistico e le fate la dichiarazione di ospitalità dovrebbe essere "alla pari" con il cittadino straniero che vive in Italia con un permesso di soggiorno.

Per il Consolato russo non è necessario tradurre nulla. I documenti da approntare in copia tradotta e apostillata (preferibilmente in Russia, presso uno studio notarile) sono:

- il certificato di nascita della tua fidanzata;

- i documenti relativi ad un eventuale suo precedente matrimonio e quelli relativi al dvorzio.

Questi documenti serviranno al Comune italiano per avere ufficialmente i nomi dei tuoi futuri suoceri e accertare - come chiesto dalle nostre leggi - che non esistono legami di parentela tra i due che stanno per sposarsi. Non saranno necessari se sul nulla-osta che vi rilascerà il Consolato i nomi dei genitori saranno già indicati, però purtroppo se i nomi dei genitori ci saranno o non ci saranno lo scoprirete soltanto quando avrete in mano il nulla-osta e a quel punto sarebbe tardi per ovviare alla situazione..., meglio prevenire..., al massimo spenderete un paio di migliaia di rubli (una trentina di euro) per preparare dei documenti che poi non userete.
 




____________
Per info urgenti: 392-6036655. Regolamento e contatti
I nostri social:
Gruppo uff. FB: www.facebook.com/groups/238976363105838
gruppo uff. VK: www.vk.com/club147775722
Twitter: Forum Russia-Italia
 
n4italia - ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePage 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sposarsi In Italia... Tempistiche?? 
 
Credo che la cosa importante per i testimoni sia capire l'italiano.

Però certo, come dice N4, una telefonata e ti togli tutti i dubbi....
 



 
Marco1973 - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Sposarsi In Italia... Tempistiche?? 
 
Per chi non capisce l'italiano (anche - e soprattutto - per la sposa) è prevista la presenza di un interprete.

Si può chiedere la prestazione di un professionista (ovviamente a pagamento) oppure di una qualsiasi persona tra parenti/amici/conoscenti che conosca il russo e che presti apposito giuramento presso lo stesso Comune. La stessa cosa è necessaria anche all'atto della compliazione delle pubblicazioni.
 




____________
Per info urgenti: 392-6036655. Regolamento e contatti
I nostri social:
Gruppo uff. FB: www.facebook.com/groups/238976363105838
gruppo uff. VK: www.vk.com/club147775722
Twitter: Forum Russia-Italia
 
n4italia - ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePage 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:    
 

Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Pagina 1 di 1
 




 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Non puoi scaricare gli allegati
Non puoi inserire eventi calendario