Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login


La Storia del Forum

Cap: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18




Nuova Discussione  Quest'Argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i Messaggi. 
Pagina 1 di 1
 
 
Storia del Forum "russia-italia" e dei raduni. Cap. XVIII.
Autore Messaggio
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Storia del Forum "russia-italia" e dei raduni. Cap. XVIII. 
 
FORUM TUTTO!

ECCO FINALMENTE IL XVIII CAPITOLO DELLA STORIA DEL FORUM. SI TRATTA DELLA CONTINUAZIONE DELLA STORIA DI “RUSSIA-ITALIA.COM”, L’OPERA OMNIA CHE RACCONTA LA VITA DELLA NOSTRA COMUNITA’ RUSSOFILA DALLE ORIGINI, RISALENTI AL 31 GENNAIO 2004, FINO AI NOSTRI GIORNI, PASSANDO PER LA RIVOLUZIONE MORALE FORUMISTICA DEL 19/11/2004 E LA NASCITA DEL FORUM “RUSSIA-ITALIA”, FINO AD ARRIVARE AL “GRUPPO POLISTRATIFICATO RUSSIA-ITALIA” E AL PROGRESSIVO ALLARGAMENTO DELLA RAMIFICAZIONE VERSO NUOVI “SOCIAL”. UN PATRIMONIO IMPRESCINDIBILE PER CIASCUNO DI NOI, UN MISCUGLIO DI EVENTI FORUMISTICI, DI VITA PERSONALE DEI MEMBRI DEL NOSTRO GLORIOSO FORUM, DI INCONTRI E RADUNI TRA FORUMISTI, IN UN CONTESTO GENERALE PURAMENTE RUSSOFILO.

IL XVIII CAPITOLO PROSEGUE LA DESCRIZIONE DELLA VITA FORUMISTICA NEL III PIANO QUINQUENNALE INAUGURATO NEL GIUGNO 2016. NEL TERZO ANNO DI QUESTA FASE STORICA SI CONSOLIDA IL C.D. “NUCLEO OPERATIVO” ALL’INTERNO DELLO STAFF DEL FORUM (FORMATO DAL GRINGOX, DAL “COLONNELLO” N4 E DA MARCO1973), QUALE MOTORE PROPULSORE DELLA STRATEGIA PER LO SVILUPPO DELLA COMUNITA’ RUSSOFILA IN GENERALE.

DURANTE QUESTO ANNO SI ACUISCE IL DIVARIO TRA CIO’ CHE AVVIENE NELLA PIATTAFORMA FORUMISTICA ORIGINARIA E LO SVILUPPO SUI SOCIAL NETWORK. ANZITUTTO SI CHIUDE AL MOMENTO IL CERCHIO “SOCIAL” CON L’APERTURA DELLE UTENZE TELEFONICHE VOIP/SOCIAL, DEI GRUPPI “RUSSIA-ITALIA” SU ODNOKLASSNIKI (IMPORTANTE “SOCIAL” RUSSO), SU INSTAGRAM E TELEGRAM, ED IN SECONDO LUOGO SI SEGNALA LA FORTE CRESCITA DEL GRUPPO DEL FORUM SU FACEBOOK.

LA PIATTAFORMA ORIGINARIA DA UNA PARTE SI POSIZIONA SEMPRE PIU’ COME “ARCHIVIO STORICO” DELLA COMUNITA’ RUSSOFILA; DALL’ALTRA PERO’ SI CONFERMA PUNTO DI RIFERIMENTO CENTRALE PER LE CONSULENZE RUSSOFILE IN VARI AMBITI BUROCRATICI, LEGALI E NON (E IN QUESTO AMBITO IMMANE RISULTA L’IMPEGNO DEL “COLONNELLO” N4 CHE SI OCCUPA PERSONALMENTE DI FORNIRE TALE SERVIZIO GRATUITAMENTE, E SEMPRE MOLTO EFFICACE IL CONTRIBUTO DELL’AVVOCATO DE ANGELIS PER L’AMBITO GIURIDICO). OLTRE OVVIAMENTE A RESTARE UN AMBIENTE DI APPROFONDIMENTO RUSSOFILO IN GENERALE RAVVIVATO DI TANTO IN TANTO DA SIMPATICHE RUBRICHE CHE COINVOLGONO I FORUMISTI (E QUI CENTRALE E’ L’AZIONE DI MARCO1973).

NONOSTANTE TUTTO DUNQUE IL FORUM “RUSSIA-ITALIA” E’, E RESTA, IL CUORE E LA MENTE DEL GRUPPO POLISTRATIFICATO.

NEL 2019 INFINE SI RIPRENDE IN ALCUNI CASI, IN ALTRI SI MANTIENE AD ALTI LIVELLI, IN ALTRI ANCORA SI SVILUPPA, LA SINERGIA CON ALTRE REALTA’ RUSSOFILE; SI PENSI AI RINNOVATI ACCORDI CON L’ISTITUTO DI CULTURA RUSSA DI ROMA, O LA FORTE COLLABORAZIONE CON OTRA CHE DA PARTE SUA CONTINUA AD ORGANIZZARE EVENTI SUL TERRITORIO, O L’APPORTO FORNITO DA RUSSIA-ITALIA AL VIAGGIO IN BICICLETTA ATTRAVERSO LA RUSSIA DELLA FORUMISTA CAMMINOINSALITA E A QUELLO IN KAMCHATKA DI ADALBERTO BUZZIN; FINO AD ARRIVARE ALL’IMPORTANTE SUPPORTO ALLA SOCIETA’ “IDEE IN FIERA” PER L’ORGANIZZAZIONE DEL PADIGLIONE RUSSO PER LA FIERA DI ROMA “ROMA INCONTRA IL MONDO” CHE SI TERRA’ NELLA PRIMAVERA 2020.
INSOMMA NON SI PUO’ CERTO DIRE CHE IL 2019 SIA STATO UN ANNO RILASSATO, FORUMISTICAMENTE PARLANDO!


EBBENE – O FORUM! COME PROMESSO NELLA MIA “GRINGATA” ODIERNA, ANNUNCIATA IN OCCASIONE DEL MIO 16° ANNIVERSARIO DELL’INGRESSO NELLA COMUNITA’ RUSSOFILA, APPUNTO RISALENTE AL 31 GENNAIO 2004, E CHE COINCIDE CON IL XIII “GIORNO DELLA STORIA DEL FORUM RUSSIA-ITALIA”, ECCO A VOI IL XVIII CAPITOLO DELLA STORIA DI RUSSIA-ITALIA!

UN ONORE E UN’OPPORTUNITA’ PER TUTTI NOI LEGGERE LA NOSTRA STORIA, E MAGARI UNO STIMOLO A RILEGGERSI PURE I CAPITOLI PASSATI...:)

LEGGETELA CON PASSIONE! MOLTI DI VOI SI RITROVERANNO, QUALCUNO DI VOI SI COMMUOVERA’ RILEGGENDO QUESTE PAGINE, E ALLORA L’AUTORE AVRA’ RAGGIUNTO IL SUO OBIETTIVO.


BUONA LETTURA.



CON AFFETTO,


GRINGOX


PS: questo topic di sola lettura viene chiuso subito in modo che resti appunto di sola lettura. Per favorire la discussione sulla storia e stimolarla, come ormai di consuetudine, ne viene aperto un altro specifico dedicato ai vostri commenti.
A breve poi inseriremo questo XVIII Capitolo nella “home” in formato PDF scaricabile, accanto a tutti i vecchi capitoli.

Grazie per l’attenzione.

 




____________
Russia Italy Forum
 
gringox - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Storia del Forum "russia-italia" e dei raduni. Cap. XVIII. 
 
CAPITOLO XVIII. IL NUOVO “NUCLEO OPERATIVO” DELLO STAFF DEL GRUPPO POLISTRATIFICATO “RUSSIA-ITALIA” – STORIA DAL 01 febbraio 2019 AL 31 gennaio 2020.


18.1. L’anno XV della comunità russofila di “russia-italia” inizia sotto i buoni auspici e il vento del rinnovamento sviluppatosi a partire dal 2017 e protrattosi per tutto il 2018. Siamo nel pieno del III Piano Quinquennale del “grande balzo nella massimizzazione totale forumistica” (lanciato a fine maggio 2016 – Cap. XV, 15.6) e l’entusiasmo generale, ed in particolare dello staff, continua a dominare la vita forumistica. Sempre più intensi, a questo proposito, risultano lo sforzo e l’impegno nello sviluppo forumistico da parte di quello che può da ora definirsi come il nucleo operativo dello staff del gruppo polistratificato “russia-italia”, formato dal moderatore d’assalto Marco1973 – sempre più protagonista della vita forumistica, dal coordinatore “eterno” – il “colonnello” N4, e dal mitico fondatore Gringox. Grazie a costoro “russia-italia” centra obbiettivi su obbiettivi nello “strato” virtuale con il lancio di nuovi stimolanti contributi e con una nuova attività di servizio al pubblico russofilo (le consulenze telefoniche), ma soprattutto in relazione ad iniziative esterne russofile che proiettano “russia-italia” verso orizzonti mai conosciuti prima. Estremamente pimpante è, parallelamente, l’atmosfera nei gruppi “russia-italia” sui social network dove si denota un’intensificazione delle interconnessioni tra loro e tra loro e la piattaforma “madre”; e anche in questo contesto fondamentale è l’azione di Marco e di N4. A soffrire, in tutto questo brulichio generale, è invece lo “strato” reale, inteso strettamente sul piano dei raduni tra forumisti, che risulta parecchio sonnecchioso.

18.2. A segnare il ritmo dello “strato” virtuale, nella prima parte dell’anno forumistico, sono diverse situazioni.
  • A inizio febbraio 2019 Marco1973 lancia una nuova rubrica con la collaborazione della mitica “dolce signora” del Forum, Luda Mila (l’ultima sua rubrica “Qualche escursione per Mosca e dintorni” risale all’aprile 2018 – Cap. XVII, 17.2). Il nuovo topic, in cui Luda è protagonista, si intitola: “L’Urss spiegata da una sovietica”, e viene inserito nella sezione “L’angolo della cultura russa e italiana”. Grande l’interesse e la partecipazione dei forumisti; la famiglia sovietica, gli usi e costumi e il disastro di Chernobyl sono gli argomenti più gettonati. La discussione va avanti fino al maggio 2019.
  • Il 20/02 “Marcuzzo” apre il nuovo stimolante topic “Auto sovietiche”, nella sezione “Link”. Qui vengono trattate, con arricchimenti fotografici, le storiche e mitiche macchine che hanno fatto sognare, e lo fanno tuttora, centinaia di russofili, dalla Zil, alla UAZ; dalla Lada, alla Moskvich, alla Gaz, ecc. Icipetto, Willow e il Geometra_Calboni sono tra i forumisti più interessati alla discussione.
  • Il 22/02, nella sezione “Viaggi”, l’inarrestabile Marco1973 apre un’altra nuova rubrica dedicata questa volta al viaggio della forumista Camminoinsalita. Il topic “Francesca contro tutti” in breve catalizza la curiosità di parecchi forumisti che pongono tante domande sull’impresa che costei si accinge a compiere a partire da fine maggio 2019, in bicicletta per tutta la Russia, da Mosca a Vladivostok in 90 giorni.
  • A fine febbraio Maxovich inserisce nella homepage del Forum il XVII capitolo della storia del Forum da poco pubblicato (relativo all’anno 2018). In questo modo la homepage è alla pari coi tempi e l’ultimo tassello storiografico può essere “gustato” appieno da parte del Forum tutto.
  • A metà marzo 2019 un geniale quanto originale topic stimola la memoria forumistica e provoca una certa nostalgia in alcuni tra i più antichi forumisti; particolare è la commozione del Gringox. “Marcuzzo” – ancora una volta l’idea è sua! – magicamente, grazie ad un “clic”, trasporta i forumisti indietro nel tempo, e precisamente al Forum del 14/07/2005! Egli infatti, all’interno del topic “Come era il web...” aperto nella sezione “Link”, inserisce il link che riporta al Forum di quel giorno di ben 14 anni prima: commovente il rivedere quella semplice impostazione e quelle “modeste” cifre di allora relative al numero di messaggi totali (18557) e al numero di utenti registrati (207)... quanta strada ha fatto la comunità di “russia-italia” negli anni... oggi conta oltre 311000 post e quasi 3800 utenti! Il 2005 (Cap. III e IV) è stato il primo anno del “nuovo” Forum – ricorda commosso il Gringox – dato che la fondazione risale al novembre 2004; era il tempo di un intenso lavoro di edificazione; era il periodo di un entusiasmo esplosivo, di uno “slancio” totale (tra l’altro la fase forumistica del “Nuovo Slancio” iniziava proprio ufficialmente il 09/07/05 dopo il X raduno longobardo del Forum – Cap. IV, 4.1 – 4.2), di una voglia di fare generale; erano mesi di dure e logoranti battaglie col Vecchio Contenitore (il famoso V.C.) che cercava di vendicarsi per aver perso il nucleo sano dell’utenza della comunità russofila e tentava in tutti i modi di mettere i bastoni tra le ruote al nuovo Forum... Chi l’avrebbe mai detto che si sarebbe potuto ritrovare un così importante frammento di storia forumistica a distanza di così tanti anni! “Marcuzzo” ripesca poi, in un post successivo, il Forum del 2012 suscitando nuovamente la curiosità dei forumisti.
  • Nel mese di marzo 2019, dopo oltre due anni di post, giungono al termine le storiche rubriche “Viaggi e racconti sul gruppo Facebook” e “La polistratificazione presentata sul gruppo Facebook di “russia-italia”, ideate dalla sagace mente del “colonnello” N4 e lanciate nel gennaio 2017 (Cap. XV, 15.11). Due iniziative “nostalgiche”, che hanno toccato il cuore del Forum attraverso il ripescaggio in ordine temporale di pezzi importanti della vita forumistica, facendo rivivere da una parte i viaggi nelle “Russie”, attraverso i racconti e le foto dei forumisti e, dall’altra, i mitici raduni, gli “estemporanei” e in generale gli eventi di “polistratificazione” forumistica dalle origini al periodo attuale. La doppia pubblicazione, sul Forum e sul gruppo “russia-italia” su Facebook, ha avuto lo scopo di rafforzare il legame tra le due realtà. E l’obbiettivo è stato sicuramente raggiunto in pieno!
  • Il 10/04, nella sezione “Off topic”, parte la rubrica “Stemmi delle città della Russia e non solo”. Frutto della curiosità, ancora una volta, di Marco1973, affascinato dagli stemmi delle varie città che ha visitato in Russia e che campeggiano ad ogni ingresso, nasce così questa discussione che fa un collage con gli stemmi delle varie città suddivise per “oblast”, in ordine alfabetico. “Marcuzzo” invita dunque i forumisti a partecipare al topic intervenendo quando spunta lo stemma di qualche città in cui qualcuno è stato e raccontando qualche aneddoto legato a quella situazione. A questo proprosito risulta interessante l’intervento del Gringox quando escono gli stemmi delle città della “oblast” di Sakhalin: egli pubblica qualche sua “fotina” storica e racconta un paio di aneddoti sull’epico viaggio che fece sulle isole Kurili nel lontano anno 2000, insieme al fedele compagno e forumista Mr.G.
  • A inizio maggio “Marcuzzo” tira fuori un’ennesima sorpresa dal cappello... nel topic-aneddoto la “Magia del Forum” – inserito in “Off topic” – egli racconta la potenza del Forum in fatto di relazioni umane; grazie al gruppo “russia-italia” su Facebook si ritrovano due ragazze, due “Yulie” (una è la moglie di Marco1973), che erano vicine di casa da bambine, che frequentavano la stessa scuola, che conoscevano le stesse persone ma che non si erano mai parlate perchè di età diverse; insomma due conoscenti provenienti dalla stessa città, a 5000 km. da Roma; viene organizzato successivamente un “shashlyk” all’ombra del Colosseo… e le due ragazze si incontrano dopo anni che non si vedevano! Nulla di più vero – interviene poco dopo il Gringox sul Forum! Egli ne sa qualcosa in proposito, essendo lui stesso la massima testimonianza di questa potenza forumistica. In breve il Gringox condivide col Forum il ricordo della circostanza risalente agli anni 2004-2005, di quell’amicizia particolare nata e rafforzatasi all’interno del Forum tra lui stesso e un altro personaggio di allora che viveva a quei tempi a Kiev, in Ucraina (forumista il cui nick era inizialmnete “Italjanets” e successivamente divenuto il “Webboss” del nuovo Forum “russia-italia.com” – Cap. I). Ebbene, questa amicizia, come al Forum tutto è noto, ha posto le basi per la realizzazione del grande sogno di vita di un forumista, frutto della sua passione russofila: il trasferimento del Gringox nella russofona Ucraina per lavoro (Cap. II, 2.7). Sogno che si protrae negli anni, mentre, dopo qualche tempo purtroppo quell’altro forumista, primo webmaster ed amico del Gringox, scompare dalla scena forumistica... E così passano gli anni ma il Gringox “no”, non dimentica quella circostanza; non dimentica la potenza e la “magia” forumistica, non scorda quell’amicizia, e tuttora non smette di considerare il Forum “russia-italia” parte decisiva della vita dei suoi ultimi 15 anni.
  • A mantenere viva la sezione “Viaggi e racconti” ci pensa, come spesso negli ultimi anni accade, il Geometra_Calboni: dapprima, nel febbraio 2019, egli racconta del viaggio in Mauritania, sua ultima, non proprio russofona e russofila, ma incredibile avventura, pubblicando sul sito di Otra e su “russia-italia” le sue considerazioni. Successivamente, tra aprile e maggio 2019 il mitico Otrista e forumista riporta al Forum dell’ennesimo viaggio nel “suo” Caucaso russo; infine, all’inizio di maggio 2019, il Geometra porta a termine una singolare impresa, tenuta “segreta” fino al suo ritorno: la missione a Donetsk, capitale dell’autoproclamata Repubblica Popolare di Donetsk (DNR) dove partecipa alle celebrazioni dell’anniversario dei 5 anni della sua fondazione. Poco dopo appare un suo articolo su “eurasianews.it” col racconto dei festeggiamenti e il link sul Forum all’articolo.
  • A fine maggio si tengono le elezioni presidenziali in Ucraina; finisce l’era Poroshenko e inizia un nuovo periodo di speranza di cambiamento con la vittoria del giovane “comico” Vladimir Zelenskij. Il Forum continua il suo silenzio nei confronti dell’Ucraina, da una parte per inerzia in seguito alla chiusura “forzata” nel maggio 2015 delle discussioni che seguivano gli eventi del “Maidan” (Cap. XIV, 14.6.b); dall’altra poiché storici forumisti come Invernorosso, Chris, Fedor, Wolf, Bes e altri, che negli anni passati animavano la sezione “News” e riportavano molte notizie politiche sulla Russia e gli ex-Paesi sovietici, da tempo sono scomparsi.

18.3. Nel frattempo sui “social”…
  • A inizio febbraio 2019 Camminoinsalita (Francesca Filippi), con l’approvazione del “colonnello” N4, inserisce nel suo blog https://ciclovagango.blogspot.com/ il logo del Forum “russia-italia”, accompagnato dal testo di presentazione presente nella homepage del sito, indicando “russia-italia” come patrocinante del suo viaggio. Il Forum, ringraziando per il posto d’onore, le ribadisce tutto l’appoggio possibile, sia nella fase di organizzazione e preparazione, sia durante il viaggio stesso.
  • A metà aprile 2019 Marco1973 crea una pagina Facebook dedicata agli eventi russofili per la zona del Lazio appunto intitolata: “eventi russia-italia nel Lazio e dintorni”. Si tratta di un gruppo chiuso, ma collegato al gruppo “russia-italia” su Facebook.
    •    
  • Il 16/04/19 il colonnello N4 lancia un nuovo progetto inter-forumistico con l’obbiettivo di favorire le comunicazioni a voce per richieste di informazioni di carattere urgente, rendendo così la comunità di “russia-italia” più adeguata ai ritmi della vita odierna. Vengono così creati diversi account su un numero di telefono cellulare (+39/392/6036655); il servizio è completamente gratuito. Grazie a queste utenze “voip” il Forum, col nick “ForumRussiaItalia” diventa presente sui seguenti portali: Skype, Whatsapp, Viber, Kik, Telegram, Reddit e Pikabu. Viene poi pubblicato un breve regolamento sulla gestione di tale iniziativa che prevede tra le altre cose l’iscrizione al Forum da parte della persona che contatta quel numero di telefono (che comunque diventa già utente sul “social” che utilizza per il contatto) e l’inserimento nel Forum della richiesta d’informazioni e del tipo di consulenza fornita all’utente, cosa di cui si incarica lo stesso N4. Si tratta di un lavoro mastodontico, come si può ben capire, che di fatto obbliga il “colonnello” ad essere disponibile gratuitamente 24 ore su 24 per chiunque abbia delle questioni da sottoporre (problematiche generali nell’ambito italo-russo, questioni di carattere burocratico e legislativo, ma non solo, permessi di soggiorno, visti, documenti, matrimonio, ricongiungimenti, viaggi, ecc.). Un servizio “sociale” russofilo di alto livello che forse nessuno ancora pratica! Poco dopo, il “buon” Maxovich inserisce nella homepage del Forum il banner con il link al regolamento, e la stessa cosa viene fatta sui gruppi del Forum nei social network. Parallelamente le consulenze russofile in ambito giuridico continuano ad essere portate avanti dal valido e ben preparato Avv_deangelis nella sezione del Forum a lui dedicata.
  • Nel mese di aprile 2019 il nucleo operativo dello staff del Forum decide di dare un nuovo impulso al gruppo “russia-italia” su Vkontakte (gruppo fondato a fine maggio 2017 – Cap. XVI, 16.4); già un paio di mesi prima N4 aveva nominato co-amministratrice una signora russa che vive in Sicilia (tale Elsa Nagornaja), interessata a seguire e sviluppare il gruppo; successivamente, a metà aprile è il turno di Marco1973 che viene fatto co-amministratore da N4. Il nuovo staff del gruppo su “VK”, in accordo col Gringox, decide dunque di cambiare rotta rispetto al passato e di intensificare le pubblicazioni di contributi “italianofili” in lingua italiana parlando dell’Italia e postando anche foto, nonostante il “social” sia prettamente in lingua russa. Oltre a ciò N4 si impegna a riportare giornalmente nel gruppo gli argomenti del Forum, analogamente a quanto succede su Facebook, allo scopo di legare maggiormente il gruppo sul “social” russo al sito “madre” che lo ha fatto nascere, e affinchè il Forum venga parimenti rappresentato anche su Vkontakte. E così il 26/04 parte la pubblicazione dei topic forumistici anche su Vkontakte: si comincia con le nuove rubriche degli stemmi delle città e “L’Urss spiegata da una sovietica”. In breve i risultati iniziano a farsi vedere: da aprile a giugno 2019 si passa dai 100 ai 190 iscritti, superando così l’altro gruppo similare “Russia & Italia: cultura, curiosità, informazioni e notizie” (gruppo partner del Forum, sempre fondato da N4). Certo si parla di una cifra ancora esigua, ma la dinamica di crescita mostra che con le persone giuste e un’azione incisiva c’è la possibilità di crescita.
  • Il 20/05/19 parte la nuova collaborazione con Katja, una insegnante di italiano – vecchia conoscenza di Marco1973 – che vive a San Pietroburgo ed è fondatrice del gruppo Facebook “Nonsoloitaliano. НЕкурсы итальянского языка” con circa 3500 iscritti. Lei è tra l’altro iscritta al gruppo “russia-iatlia” su Facebook. Del suo gruppo fanno parte soprattutto russi che stanno cercando di imparare l’italiano. L’idea è quella di puntare sull’italianità e, grazie al contributo di “russia-italia” arricchire i contenuti di quel gruppo con contributi provenienti da “russia-italia”; in cambio “russia-italia” guadagna la possibilità di farsi conoscere ad una platea di russi che ancora non sanno dell’esistenza del Forum e delle sue componenti “social”. Ebbene, come primo contributo vengono sottoposti 20 quiz quante sono le regioni d’Italia; si parte con la Valle d’Aosta e si prosegue pian piano con le altre regioni. Il risultato arriva ben presto, nell’arco di poco tempo alcuni membri del gruppo di Katja si iscrivono al gruppo “russia-italia” su Facebook.
  • Il 04/06 “Marcuzzo” segnala al Forum il superamento di un nuovo obbiettivo forumistico: 3500 iscritti al gruppo “russia-italia” su Facebook! Dopo “solo” poco più di tre anni dal lancio del gruppo (marzo 2016 – Cap. XV, 15.2.a), passo dopo passo esso cresce e si sviluppa e sempre più simpatizzanti entrano a farne parte. Il Forum tutto festeggia l’evento!

18.4. ...e nello “strato” reale...
  • Il 10/04/19, al ristorante Matrioska di Roma, si svolge un grande incontro organizzato da Marco1973 dedicato al viaggio della forumista Camminoinsalita (Francesca Filippi). Il tema della serata: “Amicizia, conoscere per comprendere” è il filo conduttore dello stesso viaggio. Il Forum “russia-italia.com” presenta dunque ufficialmente il viaggio in bicicletta di Francesca Filippi in Russia (24 maggio – 22 agosto 2019): tappe, difficoltà, dubbi e motivazioni e, parallelamente, questa serata funge anche da presentazione generale della stessa comunità di “russia-italia”. In questa occasione viene proiettato un documentario riguardante l’ultima impresa effettuata dalla 69enne ciclista nel 2018, e presentato il nuovo percorso che da Mosca, attraverso 9000 km., porterà Francesca fino a Vladivostok. Partecipano all’incontro oltre 50 persone tra cui gli altri patrocinanti dell’impresa: la FIAB, Maeson Antigone e l’associazione Psicologia Multifattoriale; e, tra le altre personalità di enti legati al mondo russofilo, il presidente dell’Istituto di Cultura Russa di Roma che Marco ha occasione di conoscere. Purtroppo all’evento “paccano” gli altri forumisti romani, lasciando la gestione dello stesso e la rappresentanza del Forum nelle mani del solo e ottimo “Marcuzzo”. L’evento riesce alla grande. In questa occasione è proprio Marco1973 a consegnare a Francesca, a nome di tutto il Forum, le magliette ufficiali che indosserà durante l’impresa; in esse vi è impresso in bella vista il logo del Forum “russia-italia”. La serata viene ripresa e i video vengono caricati nel maggio 2019 sul canale del Forum su Youtube. Tra l’altro, in aprile, sempre sul canale del Forum su Youtube viene caricato il video del viaggio di Camminoinsalita a Capo Nord.
  • L’11 maggio, a Roma, Marco1973 insieme con l’avvocato del Forum (Avv_deangelis), si incontrano nuovamente col direttore dell’Istituto di Cultura e lingua russa di Roma con l’obbiettivo di sondare le acque e valutare se ci sono i presupposti per riattivare quel legame tra “russia-italia” e l’Istituto (già esistente dai tempi del Direttore, autore della prima Intesa avvenuta nell’ottobre 2015 – Cap. XIV, 14.12.a) che da qualche tempo appare assai debole e di fatto dimenticato. Primo passo è lo scambio di link: anzitutto viene modificato il link sul Forum all’Istituto (uguale al precedente ma con la dicitura “Istituto di Cultura russa”) e, contemporaneamente, l’Istituto provvede ad inserire nel proprio sito il link al Forum “russia-italia” (cosa che finora non c’era); si decide poi di rivedersi in autunno per valuatre i passi successivi e concreti della collaborazione.
  • A fine maggio, di fatto parallelamente all’inizio del suo viaggio (il 24/05/19), Camminoinsalita apre la pagina su Facebook “in bicicletta da Mosca a Vladivostok” dove inizia a tenere una sorta di diario di viaggio che viene aggiornato quotidianamente dalla protagonista con tutte le foto, i video ed i commenti. Ovviamente questa pagina viene collegata al gruppo di “russia-italia” su Facebook. A questo proposito restano impressi nella memoria forumistica alcuni frammenti di questo viaggio:
    • La visita di Francesca al cimitero di Arsk (il 04/06), vicino a Kazan’, per deporre una targa commemorativa al soldato italiano Mario Travaglini, morto durante la II Guerra Mondiale; targa donata dalla sorella del soldato.
    • Il 06/06 sul quotidiano romano “Messaggero” esce un articolo dedicato al grande viaggio in biciletta di Francesca Filippi attraverso la Russia https://www.ilmessaggero.it/video/v...7qdbGyFTCvaq5NM dove viene citato il Forum “russia-italia” come uno dei principali patrocinatori dell’impresa.
    • Il 16/06 esce l’articolo con l’intervista a Camminoinsalita su Sputnik https://it.sputniknews.com/opinioni...-di-francesca/, e il 17/06 quello sul portale della città di Miass http://newsmiass.ru/index.php?news=54799; anche in queste occasioni viene citato il Forum e la pagina Facebook, legata al gruppo del Forum, che segue il viaggio di Francesca.
    • Il 28/06 Camminoinsalita giunge a Novosibirsk. Ad attenderla c’è il mitico Akphantom, forumista del posto, ormai da tempo attivo punto di riferimento russo del Forum. “Fantom” organizza e gestisce in modo ottimale una “due giorni” indimenticabile per Camminoinsalita: dalla visita ad un club di ciclisti di Novosibirsk dove Francesca ha modo di conoscere e parlare con quei giovani ragazzi appassionati della bicicletta, alla sosta nella dacia di “Fantom”, con annesso cena a base di shashlyk; fino alla visita al grande zoo di Novosibirsk. Una storica “polistratificazione” forumistica dunque, manifestazione lampante della potenza forumistica unifcatrice e benefattrice, che ha sicuramente arricchito interiormente i due protagonisti che l’hanno vissuta in prima persona ma anche, di riflesso, il Forum tutto. Nel topic aperto da Marco1973 e dedicato all’evento, “Fantom” pubblica anche diverse foto dell’incontro.
  • Il 24/05, in quel di Sorrento, il sempre vivacissimo “Sorrentino” si incontra con il nuovo forumista DianaPeppino; sul Forum viene postata la “fotina” del simpatico “estemporaneo”. DianaPeppino, iscrittosi al Forum nel maggio 2019, non si rivelerà però utente attivo e, dopo aver scritto qualche post, scompare dalla circolazione...
  • Il 27 e 28 maggio il Gringox si trova nella città di Zaporozhe per lavoro e per la prima volta in quella grande città del sud-est ucraino; qui si trova il “buon vecchio Rapi” – mitico forumista e tra i fondatori di “russia-italia” – che ormai da diverso tempo vi dimora per buona parte dell’anno. Ne esce un doppio “estemporaneo” Gringox-Rapi. E così, dopo le visite “Rapisesche” a Kiev e gli “estemporanei” kievliani degli ultimi anni (l’ultimo incontro tra i due si era svolto a Kiev nel novembre 2018 – Cap. XVII, 17.5.a), questa volta è il Gringox che viene accolto dal “Rapi” nella “sua” Zaporozhe. Due belle serate all’insegna del buon umore, come sempre, con un “Rapi” in piena forma e felice di condividere col Gringox i racconti e gli aneddoti della sua vita “zaporozhtsa”.

18.5. Nella seconda parte dell’anno 2019 prosegue il gran subbuglio sia nello “strato” virtuale del Forum sia sui “social”...
  • A inizio agosto 2019 il colonnello N4 supera la vetta degli 11.000 post, confermando saldamente la terza posizione nella classifica dei migliori postatori, ma avvicinandosi sempre più al “Rapi”. Il mitico N4 negli ultimi tempi svolge, come già detto, un enorme, unico ed irripetibile lavoro di consulenza russofila telefonica e riporta sul Forum con ineguagliabile pazienza e precisione tutte le informazioni fornite. Non vi è dimostrazione di affetto più forte nei confronti del Forum, di questo profondo impegno del “colonnello”!
  • A fine agosto il nuovo forumista Paperonka pubblica prima nel gruppo ufficiale su Facebook e poi sul Forum le foto del suo attraversamento in macchina del ponte di Crimea che collega la terra ferma alla città di Kerch nella penisola crimeana, il cui tratto stradale è stato aperto nel maggio 2018 (e quello ferroviario dovrebbe essere inaugurato nel dicembre 2019). L’utente Paperonka è dunque il primo forumista ad attraversare questo nuovo ponte e si aggiudica così il premio del “mini” concorso forumistico, indetto e lanciato nell’ottobre 2017 (Cap. XVI, 16.8.b), dal titolo: “il forumista (o utente “social” di “russia-italia”) che per primo percorrerà il ponte di Crimea” (concorso diviso in due sezioni: “il ponte stradale” e “il ponte ferroviario”). Ebbene, costui riceverà la “pergamena” forumistica per la sezione “il ponte stradale”.
    A questo proposito il nucleo operativo del coordinamento forumistico stabilisce che tale premio sarà l’unico per l’anno 2019; vengono per il momento (ed a tempo indeterminato) sospesi sia la targa al miglior forumista poiché si prende atto della scarsa partecipazione di forumisti alla vita forumistica con conseguente difficoltà oggettiva nell’individuare un “miglior forumista” dell’anno, sia il concorso fotografico che nella precedente edizione del 2018 non aveva riscosso un grande successo.
  • Tra fine agosto e inizio settembre 2019 la sezione “Viaggi e racconti” del Forum si arricchisce di alcuni nuovi spunti: dapprima la toccante intervista fatta da Marco1973 a Camminoisalita al suo rientro dal grande viaggio in bicicletta lungo la Transiberiana; successivamente gli interessantissimi reportages del solito instancabile viaggiatore del Forum – il Geom_calboni – che condivide prima il suo ultimo tour nei Balcani e poi la sua ultima esperienza in Abkhazia.
  • A fine agosto il colonnello N4 comunica al Forum l’avvenuto superamento di quota 20.000 tweet su Twitter! Sebbene il numero di “followers” rimanga alquanto modesto (circa 200), si continua a segnalare la frequentazione da parte di alcune testate giornalistiche russe e di un paio di consolati in Russia e in Italia; la cosa importante è comunque la quantità di visualizzazioni dei “tweet” del Forum che portano a conoscenza dell’esistenza del Forum stesso. Tra l’altro, aggiunge il colonnello, in un paio di casi persone si sono rivolte all’utenza telefonica di “russia-italia” dichiarando di esserne venute a conoscenza proprio da Twitter.
  • Il 29/09 N4 annuncia al Forum tutto il superamento di quota 4000 iscritti del gruppo “russia-italia” su Facebook. Un grandissimo risultato! E grande il merito dei moderatori di “russia-italia” che si prodigano per rendere quel gruppo un ambiente di grande interesse russofilo per il pubblico.
  • Il 16/10 il Forum “russia-italia” sbarca su Odnoklassniki che, unitamente a VKontakte, è il social maggiormente diffuso in Russia. È il colonnello N4 a farsi carico dell’apertura del gruppo del Forum, più o meno analogo nella forma a quelli che il forum ha già su Facebook e VKontakte. Il gruppo, contraddistinto dalle solite due immagini che si utilizzano già negli altri ambienti social, si chiama Форум “Россия-Италия” – Forum “Russia-Italia” e l’indirizzo è: https://www.ok.ru/group/56600903811187. Anche in quel social co-amministratori sono tutti i moderatori del Forum che entreranno nel gruppo.
  • Il 17/10 il Forum “russia-italia”, inarrestabile, dopo Odnoklassniki, approda su Instagram. Questa volta è il mitico “Marcuzzo” ad aprire l’account e a darne l’annuncio sul Forum con la precisazione che, trattandosi di un social prettamente “fotografico”, i contenuti differiranno leggermente da quanto pubblicato normalmente sui vari social; e con l’invito al Forum tutto di inviare più materiale fotografico sulla Russia possibile da pubblicare sul nuovo canale.
  • Il 17/10 rispunta sul Forum una vecchia conoscenza: il buon Quinbus saluta il Forum, nuovamente da Mosca. Costui, amico “istituzionale” del Forum (rappresentante di alto livello dell’ambasciata italiana) è stato nel tempo passato molto presente e vicino a “russia-italia”, presenziando anche a diversi raduni del Forum a Mosca (si ricorda il Giubileo Forumistico per il decennale del 21/11/09 a Mosca – Cap. VIII, 8.24). Era dal gennaio 2013 che non si faceva vivo, da quando erano giunte notizie dalla Libia, dove prestava servizio, sull’agguato che egli aveva subito e da cui fortunatamente era rimasto illeso.
  • A metà ottobre 2019 viene resuscitata l’Intesa tra “russia-italia” e l'Istituto di Cultura Russa di Roma. Il rapporto con questa realtà è, da un certo punto di vista, storico, in quanto iniziato nel 2015 con il Direttore (Cap. XIV, 14.12.a). Ma, dopo un inizio dirompente, negli anni successivi esso sembrava essersi svigorito. Ora tale rapporto viene ripristinato e riattivato con una rinnovata intensità, tanto da non parlare nemmeno di “ripristino”, bensì di un accordo totalmente nuovo e impostato su nuove basi. Artefice di tale iniziativa è l’inarrestabile Marco1973 che il 21/10 la ufficializza sul Forum spiegando i termini della collaborazione. L’Istituto garantisce uno sconto di 110 Euro sui corsi di lingua per l’anno 2019-2020 per tutti gli utenti iscritti al gruppo polistratificato “russia-italia” (Forum, Facebook, Vk, Ok, Sito Ufficiale, Twitter, Instagram), oltre a favorire la partecipazione di “russia-italia” ad eventi organizzati dall’Istituto (per esempio sui viaggi con la possibilità di coinvolgere Adalberto Buzzin, il “Geometra”, Camminoinsalita, Gringox, Daniele78, ecc.); “russia-italia” si impegna a dare tutto il supporto possibile per la divulgazione delle iniziative dell’Istituto, utilizzando la potenza della sua polistratificazione “social”.
  • Sempre intorno alla metà di ottobre 2019 N4, che oltre ad essere il saggio coordinatore del Forum, il “colonnello” integerrimo ed efficacissimo membro del nucleo operativo forumistico, svolge pure negli ultimi tempi la funzione di portavoce del viaggiatore Adalberto Buzzin, annuncia sul Forum il prossimo viaggio di quest’ultimo che, tra dicembre 2019 e gennaio 2020, lo porterà in Kamchatka. In questo frangente egli rende noto che i simboli, il nome e il logo di “russia-italia” torneranno a percorrere la Russia (dopo l’esperienza estiva di Camminoinsalita) sotto forma di felpe che proprio Adalberto indosserà durante la sua impresa; foto delle felpe vengono caricate sul Forum. E, per seguirlo quasi in diretta, verrà aperta una pagina-Facebook appositamente dedicata, nella quale N4 e lo stesso Adalberto, col supporto di Marco1973, pubblicheranno i resoconti, le immagini, i video, e tutto quanto sarà possibile fare; un pò come era stato fatto per Francesca (Camminoinsalita).
  • Il 21/10 giunge sulla casella di posta del Forum una e-mail che avrà da qui a breve un effetto dirompente per lo sviluppo forumistico nel prossimo futuro. In pratica l’ente fiera “Idee in Fiera Srl” chiede a “russia-italia” di collaborare per la realizzazione del padiglione russo nell’ambito degli eventi fieristici “Torino incontra il mondo”, di previsto svolgimento al Parco Fiere di Torino-Lingotto il 20/21/22 e 27/28/29 marzo 2020 e “Roma incontra il mondo” previsto per il 18/19/25/26 aprile e 1/2/3 maggio 2020. Nell’ambito di queste manifestazioni vengono presentati il “Festival del Mondo” e il “Festival dell'Oriente”, e nel 2020 l’azienda vuole introdurre, sotto vari aspetti, la Russia. In sostanza si chiede al Forum di procurare contatti con le comunità russe locali, per reperire persone e associazioni disponibili a partecipare agli eventi presentando la cucina, le tradizioni, l’artigianato, l’arte, la cultura, ecc., della Russia e degli altri Paesi ex-Urss, oltre che riservando stand per realtà commerciali legate in qualche modo alla Russia e interessate a presentare i propri prodotti. La contropartita promessa dagli organizzatori per tale aiuto è la concessione a “russia-italia” di uno stand a titolo gratuito per la fiera di Roma e per quella di Torino. Si tratta di un’occasione unica, letteralmente piombata addosso al Forum; una situazione di non grande, ma enorme portata, che richiede un impegno enorme ma che garantisce al Forum di uscire alla ribalta decisamente alla grande, come forse non si è mai verificato finora. L’emozione per questa nuova avventura è palpabile, soprattutto tra i moderatori, e già si parla, tra le mille idee che vengono in testa un pò a tutti di organizzare raduni del Forum in concomitanza con quegli eventi. La decisione è presa e non può altro che essere di accettazione della sfida! A questo punto la macchina organizzativa forumistica accende i motori e, pur comprendendo le difficoltà tecniche e di gestione di una tale situazione, inizia in modo tempestivo, acuto e massiccio, ad attivarsi sfruttando tutti i propri canali e i contatti, per portare a termine la missione. In primis, come ormai da tempo avviene, scendono in campo Marco 1973 e il “colonnello” N4. Vengono in pochi giorni contattati decine di entità russofile locali a Roma e nel centro-nord Italia, oltre a vari “amici” storici del Forum già noti (Adalberto Buzzin, Camminoinsalita, Otra, Festival&Contest, SoloSiberia, Quinbus dell’ambasciata italiana a Mosca, il consolato onorario della Russia ad Ancona, ecc.). Il nucleo operativo del Forum stabilisce che i contatti diretti con quell’ente fiera li debbano tenere Marco1973, N4 e il Gringox; i quali faranno da tramite tra l’ente e tutti i gruppi/enti/aziende/associazioni/altro che “russia-italia” riuscirà a reperire. Ovviamente si chiede al Forum tutto di stringersi in unità in questo frangente e di fornire qualsiasi contatto che può risultare utile e prezioso.
  • Il 19/11/19 il Forum “russia-italia” festeggia il suo grande anniversario, il XV Giorno del Ricordo Forumistico (19/11/2004 – 19/11/2019). Mancano celebrazioni reali degne di questa data, 15 anni di Forum “russia-italia” non è cosa da poco di questi tempi; ma non manca la tradizionale “gringata” a rimarcare la valenza di questo momento. Nel ribadire il valore fondamentale di “russia-italia” che lega il passato al presente forumistico, ovvero la passione russofila, il Gringox descrive il percorso storico di questi 15 anni della comunità russofila, dalle origini – quando la missione era il consolidamento della piattaforma forumistica e il Forum giocava un ruolo centrale e di fatto era l’unico protagonista nella vita della comunità russofila; al presente – quando si chiude il cerchio “social” e “russia-italia” è presente su tutte le maggiori piattaforme: Facebook, VKontakte, Twitter, Youtube, Odnoklassniki, Instagram, Telegram e utenze voip. Di qui il concetto che la festa del Ricordo Forumistico diventa festa di tutto il gruppo polistratificato “russia-italia” e deve continuare a rappresentare lo storico legame tra passato, presente e futuro della comunità russofila.
  • Poco dopo il “colonnello” N4 proclama il vincitore dell’unico premio forumistico indetto per l’anno 2019, cioè quello per il forumista o utente social di “russia-italia” che per primo percorre il ponte di Crimea. La pergamena che riceverà Paperonka avrà dunque la seguente descrizione: “A Paperonka, primo utente del gruppo polistratificato “russia-italia” ad aver attraversato il ponte di Crimea in data 30 agosto 2019”.
  • Il 22/11 il Gringox prende l’iniziativa di “sdebitarsi” col caro “Marcuzzo” da una parte per la sua bellissima rubrica “un tuffo nel passato” dell’anno precedente (Cap. XVII, 17.2), dall’altra e soprattuto per l’impegno che quest’ultimo sta mettendo negli ultimi tempi per “russia-italia”, nel Forum anzitutto e in tutte le sue ramificazioni social. Un lavoro immane, un’opera di volontariato russofila di inestimabile valore che sta elevando la comunità tutta come mai in precedenza, procurando grandi soddisfazioni. Se da una parte il Gringox si attribuisce il merito di aver “azzeccato” la scelta di averlo inserito come collaboratore forumistico (affiancandolo al “colonnello” N4), dall’altra riconosce l’errore di non averlo fatto prima. Ma, in fondo il destino forumistico ha voluto che l’entrata in gioco di Marco avvenisse nel momento in cui doveva avvenire. E così, a praticamente 13 anni dal suo ingresso nel Forum (era il 23 novembre 2006), Gringox, utilizzando le stesse domande rivolte da Marco a tutti gli altri forumisti intervstati nel 2018, pubblica l’intervista a Marco1973.
  • A inizio dicembre 2019 viene leggermente modificato il logo del sito del Forum con l’aggiunta, in basso a destra, della dicitura “www.russia-italia.com”. Si ringrazia per l’aggiornamento tecnico il “buon” Buldo, il responsabile del “trinomio tecnico forumistico” e consigliere tecnico del Forum dal 2010 (Cap. IX, 9.17.).
  • A metà dicembre viene inaugurata la tratta ferroviaria del nuovo ponte di Crimea; sul Forum ne viene data notizia nel topic sul “miniconcorso” per il forumista che per primo lo attraverserà.
  • Il 30/12 N4 annuncia il nuovo traguardo raggiunto sui “social”, ossia il superamento di 1000 “mi piace” attribuiti alla pagina-fan del gruppo “russia-italia” su Facebook https://www.facebook.com/gruppoforumrussiaitalia1/. Essa, aperta nel marzo 2016 poco dopo l’apertura del nuovo ufficiale gruppo “russia-italia” su FB (Cap. XV, 15.2.a), è strumento importante per far tenere la posizione su quel social network.

18.6. Un pò striminzito invece appare lo “strato” reale…
  • Il 03/08 si concretizza una mitica polistratificazione: Marco1973 con famiglia, sulla strada per l’Austria si incontra in quel di Cormons col colonnello N4. Una simpatica sorpresa grazie alla quale per la prima volta si vedono questi due pilastri del Forum dopo anni di intensa e fruttuosa collaborazione virtuale. E simpatiche le “fotine” che testimoniano l’avvenuto incontro. Gringox saluta la polistratificazione e ricorda che all’appello manca ancora l’incontro tra egli stesso e Marco1973 che al momento non hanno ancora avuto modo di vedersi di persona.
  • Il 28/08 ha luogo, a Cormons (GO), l’incontro tra N4 e Adalberto Buzzin con la Sig.ra Elena Toukchoumskaia, segretaria del Consolato Onorario della Federazione Russa a Udine e Presidente dell’Associazione “Centro per lo Sviluppo Transnazionale tra l’Italia e la Russia”, con sede a Palmanova (UD). In questa occasione il colonnello N4 presenta il Forum “russia-italia” e si discute su una possibile collaborazione tra il Forum e il Consolato e l’Associazione presieduta da Elena; si valuta lo scambio di link e la partecipazione del Forum a futuri eventi organizzati dal Consolato. Simpatiche “fotine” dell’evento vengono inserite sul Forum.
  • Il 6 e 7 ottobre N4, insieme ad Adalberto Buzzin, prendono parte a due eventi culturali russofili friulani. A Sagrado (GO), al concerto di una orchestra della quale fa parte l’utente del gruppo “russia-italia” su Facebook Alessandro Svab, che è anche promotore dell'Accademia Lirica “Santa Croce” di Trieste; e a Udine, nella sede del Consolato Onorario della Federazione Russa, all’incontro promosso dallo stesso Consolato con rappresentanti delle comunità russe locali e imprenditori italiani e russi. Durante l’incontro di Udine N4 ha avuto la possibilità di presentare il Forum “russia-italia”.
  • Il 26 e 27/10 si concretizza il tradizionale meeting annuale Otra, organizzato dal “buon Geometra”; questa volta si svolge a Rovigo e prevede la visita alla mostra su Chernobyl ed il giro sul Delta del Po.

18.7. L’inizio del 2020 è di fatto privo di vicende degne di nota.
  • Nello “strato” virtuale si segnala il racconto in diretta del nuovo viaggio in Kamchatka del noto viaggiatore e forumista Adalberto Buzzin. È il “colonnello” N4 a riportare e condividere sul Forum le notizie e le foto riguardanti questo viaggio.
  • Importante poi, a fine gennaio 2020, è la modifica al regolamento della sezione “Consulenza legale” del Forum, su suggerimento dell’avv. de Angelis che la gestisce, con la quale si chiede agli utenti che desiderano porre domande all’avvocato, di presentarsi anzitutto nell’apposita sezione del Forum. Questo è principalmente un atto di educazione, a maggior ragione in virtù del fatto che le consulenze sono gratuite, ed ha lo scopo di far desistere i troppi “scrocconi” (cioè gli utenti da un messaggio di cui è pieno non solo il Forum ma internet in generale) che hanno solo l’obbiettivo di approfittarsene della situazione, talvolta senza manco dire un “grazie”.
  • Per il resto, nello “strato” reale, si segnalano le date dell’11 e 12/01/2020 nelle quali l’associazione del Geometra Otra realizza un nuovo meeting a Piacenza in cui si tiene un incontro pubblico sul tema: “viaggiare nel Caucaso”. Tra le circa 50 presenze si segnala quella del forumista-otrista “Danielino” (Daniele78 – “solosiberia.it”).

18.8. L’anno 2019 vede un ingresso di ben pochi nuovi forumisti che restano impressi nell’elenco relativo alla quinta generazione (2016-2021). Di fatto negli ultimi anni il grosso dell’utenza russofila si rivolge ai social network e solo pochi prendono poi la decisione di iscriversi al Forum. Tra questi si segnalano: in febbraio Enzoluk (da Minsk); nell’aprile: Panna; nel maggio: Giallochit, Stipoa123; nel giugno: EmaLiza, Max; in luglio: Paperonka (da Milano). In settembre: Luca Izhevsk (da Torino), Marcoballo. Nel novembre: Jaxess, Adrytrieste. In dicembre: Lukakun. Nel gennaio 2020: Jenny3 (da Firenze).

18.9. Il capitolo XVIII della Storia del Forum si conclude il 31/01/2020. Questa data coincide con il XVI anniversario dell’ingresso del Gringox nella comunità russofila ed in questa occasione si celebra, nel segno della tradizione sin dal 2008, il XIII Giorno della Storia del Forum “russia-italia.com” , con la pubblicazione del nuovo capitolo relativo appunto all’anno 2019.


Gringox

Kiev, gennaio 2020



Appendice al CAPITOLO XVIII DELLA STORIA DEL FORUM.

Sviluppo del Forum “russia-italia” nel corso dell’anno 2019:

•    a) 31/01/2019:
  • 3726 utenti registrati,
  • 311.043 post nel Forum,
  • in questa data si contano 60 utenti attivi con più di 1000 post ciascuno (3 con più di 10.000; 10 con più di 5000); 238 utenti attivi con più di 100 post ciascuno.


•    b) 31/01/2020:
  • 3865 utenti registrati,
  • 313.059 post nel Forum,
  • in questa data si contano 60 utenti attivi con più di 1000 post ciascuno (di cui 3 con più di 10.000; 10 con più di 5000); 238 utenti attivi con più di 100 post ciascuno.


•    c) Raffronto dei “top 12” postatori, 31¬¬/01/19 – 31/01/20:

------------31/01/2019--------------------------------------31/01/2020

1) Gringox (nov. 2004): 14516 post--------------        1) Gringox (nov. 2004): 14675 post
2) Rapisarda (nov. 2004): 11938 post    -----------        2) Rapisarda (nov. 2004): 11939 post
3) N4italia (ago. 2010): 10739 post--------------        3) N4italia (ago. 2010): 11260 post
4) Icipo76 (dic. 2008): 8246 post----------------            4) Icipo76 (dic. 2008): 8309 post
5) Batir (mar. 2009): 8156 post------------------            5) Batir (mar. 2009): 8156 post
6) Sorrento76 (feb. 2009): 7675 post    -----------        6) Sorrento76 (feb. 2009): 7739 post
7) Rago (nov. 2004): 6543 post------------------            7) Rago (nov. 2004): 6543 post
8) Sapa (gen. 2008): 6190 post------------------            8) Sapa (gen. 2008): 6190 post
9) Mystero (nov. 2004): 5573 post---------------    9) Mystero (nov. 2004): 5573 post
10) Spek (nov. 2004): 5434 post----------------            10) Spek (nov. 2004): 5434 post
11) Ema (nov. 2004): 4957 post-----------------            11) Ema (nov. 2004): 4957 post
12) Direttore (mar. 2006): 4782 post----------    -        12) Direttore (mar. 2006): 4782 post
 




____________
Russia Italy Forum
 
gringox - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:    
 

Nuova Discussione  Quest'Argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i Messaggi.  Pagina 1 di 1
 




 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Non puoi scaricare gli allegati
Puoi inserire eventi calendario