Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login


La Storia del Forum

Cap: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17




Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione 
Pagina 1 di 2
Vai a 1, 2  Successivo
 
Cittadino AIRE Uk
Autore Messaggio
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Cittadino AIRE Uk 
 
Ciao!
Io vivo in uk e sono registrato all’aire. Vi pongo queste domande per mettermi le mani avanti:
Immagino che per tutti i documenti per il matrimonio in Russia devo fare riferimento al consolato qua?
Per certificato di stato libero si intende lo stato civile?
Per la dichiarazione di volersi sposare con la partner russa ho letto che si deve firmare davanti all’ impiegato del comune di residenza, ma nel mio caso dovrei preparare il foglio e firmarlo in consolato? Non vivo vicino a Londra e ci metterei un po’.
Pensavo di fare un mese in Russia dalla mia ragazza, probabilmente a maggio, quindi o vado con lei allo zags come arrivo ma direi che non sarebbe tutto pronto per il matrimonio entro il mese, oppure le mando tutti i fogli a lei con la dichiarazione e lei la porta e poi a maggio vado là. Cosa consigliate?
Grazie in anticipo!
 



 
Fusa92 - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Cittadino AIRE Uk 
 
Nel caso volessi celebrare il matrimonio in Russia, ti riporto quì sotto il relativo vademecum: nel tuo caso, vedi quali sono i passi da compiere tramite il Consolato italiano della tua zona di residenza in UK.

^^^^^
Cosa deve fare un/una connazionale che vuole contrarre matrimonio con un/a cittadino/a russo/a in Russia davanti alla competente Autorità di Stato Civile?
A San Pietroburgo la competenza per la celebrazione dei matrimoni “misti” spetta ai tre Uffici di Stato Civile detti “Palazzi Nuziali”, o “ZAGS”, siti ai seguenti indirizzi:
•    Palazzo Nuziale n. 1 – Angliyskaja naberezhnaja n. 48, tel. 314 98 48;
•    Palazzo Nuziale n. 2 – Furshtatskaja ulitsa n. 52, tel. 273 73 96;
•    Palazzo Nuziale n. 3 – Frazione di Pushkin, Sadovaja ulitsa n. 22. tel. 576-10-30.
I funzionari dei predetti Uffici forniscono agli interessati l’elenco della documentazione da allegare all’istanza di celebrazione del matrimonio. Ai cittadini italiani, in linea di massima, viene solitamente richiesta la seguente documentazione:
•    certificato di stato libero;
•    copia notarile del passaporto;
•    richiesta della celebrazione del matrimonio.

Tutta la predetta documentazione deve essere legalizzata in Italia mediante il timbro “Apostille” e tradotta da un interprete giurato di San Pietroburgo.
E’ preferibile informarsi direttamente presso lo ZAGS che dovrà celebrare il matrimonio per avere la lista completa dei documenti necessari. Talvolta, da città a città o da ufficio a ufficio, alcune norme vengono interpretate in modo diverso.
Dopo le nozze bisogna presentare i documenti del matrimonio al Consolato d’Italia territorialmente competente, per l’invio al Comune in Italia e la registrazione degli atti presso l’Ufficio di Stato Civile.
L’ufficio del Consolato che riceve l’atto di matrimonio da inviare in Italia consegna un documento da esibire all’Ufficio Visti dello stesso Consolato: sulla base di questo documento, l’Ufficio Visti rilascerà per la moglie un visto turistico gratuito (in quanto parente di cittadino UE) e con precedenza rispetto alle normali procedure. Normalmente si ottiene il visto in una settimana.
In alternativa si può fare una copia tradotta, legalizzata e postillata della documentazione e portarla con sé in Italia per la registrazione presso il Comune. In questo caso però la moglie dovrà attendere che gli atti vengano registrati presso il Comune italiano e soltanto dopo questa procedura potrà chiedere il visto per venire in Italia.
^^^^^

Se invece volessi sposarti in Italia (dove immagino tu abbia sempre una residenza), puoi far capo al vademecum per il matrimonio in Italia che trovi nella homepage del Forum sotto il testo di presentazione. Poi vai con tutte le domande che ti fossero necessarie.

Per il matrimonio celebrato nel Regno Unito non so dirti molto, al limite potresti informarti presso il Consolato italiano per celebrare lì stesso le nozze.

In atesa di vedere se qualcun altro può darti risposte in merito, prova a utilizzare la funzione "Cerca", che trovi sempre nella home-page, tra i comandi posizionati appena sotto il logo iniziale: che io ricordi, qualcuno ha posto più o meno qualche domanda simile alla tua, sia per il matrimonio, sia per visti e permessi di soggiorno in UK per domme russe con marito italiano.

Poi rimangono da considerare le possibili variazioni in seguito alla prevista uscita del Regno Unito dalla UE...
 




____________
Per info urgenti: 392-6036655. Regolamento e contatti
I nostri social:
Gruppo uff. FB: www.facebook.com/groups/238976363105838
gruppo uff. VK: www.vk.com/club147775722
Twitter: Forum Russia-Italia
 
n4italia - ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePage 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Cittadino AIRE Uk 
 
L’idea sarebbe di sposarsi a San Pietroburgo.
Sul sito del consolato italiano di Londra tra i servizi consolari vedo che c’è emissione dello stato civile ( e non dello stato liber) quindi mi chiedo se siano la stessa cosa o 2 cose differenti?
Che io sappia devo fare tutto tramite il consolato e NON il comune italiano, dato che la mia residenza è in uk.
Comunque ho provato a cercare nel forum sul Uk o Inghilterra o simili, ma non ho trovato nulla. Avevo visto che un altro aveva aperto un post simile.
 



 
Ultima modifica di Fusa92 il 21 Gennaio 2019, 18:30, modificato 1 volta in totale 
Fusa92 - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Cittadino AIRE Uk 
 
Certificato di stato civile o di stato libero sono lo stesso documento: quello che attesta che non hai vincoli matrimoniali in atto e quindi puoi contrarre matrimonio.

Se la residenza è soltanto nel Regno Unito, sì, devi procedere tramite il Consolato. Consolato che probabilmente potrebbe anche autenticarti la copia del passaporto senza dover ricorrere al notaio, prova a sentire direttamente loro per verificare.

Per la ricerca, prova a inserire termini tipo "matrimonio Inghilterra" (o varianti di "Inghilterra), o qualcos'altro di questo genere. Magari nel frattempo do un'occhiata anch'io.
 




____________
Per info urgenti: 392-6036655. Regolamento e contatti
I nostri social:
Gruppo uff. FB: www.facebook.com/groups/238976363105838
gruppo uff. VK: www.vk.com/club147775722
Twitter: Forum Russia-Italia
 
n4italia - ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePage 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Cittadino AIRE Uk 
 
Ho provato a contattare il consolato italiano a Londra ma ciao, tramite email non rispondono e telefono ti mettono in coda e dura una vita. Ho scritto una email al consolato a s. Pietroburgo e hanno risposto che lo stato libero lo devo fare nel comune italiano e mettere l’apostille in questura. Non so come farò perché non so quando andrò giù.
Altra domanda: dopo il matrimonio la sposa ottiene un visto turistico gratuito di 1 anno? Come si trasforma in permesso di soggiorno con cui può lavorare?
Lei ha una bambina e sta aspettando che l’ex faccia la dichiarazione che da il permesso a farla partire.
 



 
Fusa92 - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Cittadino AIRE Uk 
 
Lo stato libero per te lo prepara il tuo Comune italiano oppure lo può richiedere il Consolato di Londra. L'apostille si mette in Prefettura. Se devi utilizzarlo a San Pietroburgo sarà necessario farlo tradurre in russo, ma puoi tranquillamente farlo anche a San Pietroburgo, l'importante è che sia apostillato.

Dopo il matrimonio, dovete andare al Consolato italiano di SPB (insieme o soltanto tua moglie) e fare la richiesta per il visto, che le viene rilasciato immediatamente. Adesso non so dirti che durata abbia, presumo che un anno sia corretto, ma diciamo che serve soltanto perchè tua moglie possa recarsi in Italia e avviare la richiesta del permesso di soggiorno. In pratica, il Consolato provvede a trasmettere gli ati del matrimonio al vostro Comune italiano e poi il Comune può rilasciarvi il certificato di matrimonio come primo documento per la richiesta del PDS. Puoi anche passare preventivamente dall'Ufficio Immigrazione della vostra Questura per farti dare la lista dei documenti da preparare e i bollettini di pagamento da effettuare.

Per la bambina, avuta la dichiarazione di assenso del padre, chiederete un visto e poi un permesso di soggiorno per ricongiungimento familiare con la madre.
 




____________
Per info urgenti: 392-6036655. Regolamento e contatti
I nostri social:
Gruppo uff. FB: www.facebook.com/groups/238976363105838
gruppo uff. VK: www.vk.com/club147775722
Twitter: Forum Russia-Italia
 
n4italia - ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePage 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Cittadino AIRE Uk 
 
Grazie mille per le tue risposte. Speravo di fare tutti i documenti qui in uk e inviarli a lei da portare allo zags e poi a maggio sarei andato lì per la cerimonia.
 



 
Fusa92 - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Cittadino AIRE Uk 
 
ci stiamo orientando a fare il matrimonio in Italia. Secondo voi quale è la tempistica media per farlo? Come matrimonio intendo in comune in modo molto informale diciamo?
 



 
Fusa92 - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Cittadino AIRE Uk 
 
Fusa92 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
ci stiamo orientando a fare il matrimonio in Italia. Secondo voi quale è la tempistica media per farlo? Come matrimonio intendo in comune in modo molto informale diciamo?



Predisponendo le cose per tempo potreste farcela anche in 15-20 giorni.Quel che dovete predisporre sono i documenti necessari per lei per poter ottenere il nulla osta:
- passaporto interno
- passaporto internazionale
- certificato di nascita originale
- documenti relativi ad un eventuale primo matrimonio e divorzio, in copia tradotta e apostillata da uno studio notarile russo.
Poi dovete predisporre l'appuntamento al Consolato russo in Italia per uno dei  primissimi giorni che lei sarà in Italia (do per scontato che siate già a posto col visto e il biglietto aereo).
Avuto il nulla-osta, farlo apostillare dalla Prefettura e consegnarlo in Comune, chiedendo di procedere alle pubblicazioni.
Dopo l'esposizione delle pubblicazioni per due domeniche consecutive si può procedere con il matrimonio, la cui data può essere concordata con il Comune già quando si vanno a fare le pubblicazioni.
 




____________
Per info urgenti: 392-6036655. Regolamento e contatti
I nostri social:
Gruppo uff. FB: www.facebook.com/groups/238976363105838
gruppo uff. VK: www.vk.com/club147775722
Twitter: Forum Russia-Italia
 
n4italia - ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePage 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Cittadino AIRE Uk 
 
Quanto tempo ci vuole per ottenere il nulla osta e poi per farlo apostillare? All’incirca se lo sai?
Magari lei veniva giù a fare il nulla osta e poi lei ripartiva e io avrei fatto tutto il resto. E poi sarebbe tornata per il matrimonio in sé. Oppure serve lei in questura e quando si portano i documenti in comune?
 



 
Fusa92 - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Cittadino AIRE Uk 
 
Fusa92 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Quanto tempo ci vuole per ottenere il nulla osta e poi per farlo apostillare? All’incirca se lo sai?
Magari lei veniva giù a fare il nulla osta e poi lei ripartiva e io avrei fatto tutto il resto. E poi sarebbe tornata per il matrimonio in sé. Oppure serve lei in questura e quando si portano i documenti in comune?



Il nulla-osta si ottiene nella stessa giornata per la quale è fissato l'appuntamento, che va fissato in anticipo via Internet sul sito del Consolato di riferimento (Roma, Milano, Genova o Palermo), nella sezione in lingua russa.

Deve farlo la tua ragazza. Tu potesti intervenire, se necessario, per pagare la relativa tariffa di quei tre-quattro euro, pagamento che viene accettato esclusivamente tramite PayPal.

Se la tua futura moglie ha già il visto e il biglietto - o è sicura di averli per una certa data - può prenotare l'appuntamento al Consolato per uno dei giorni immediatamente successivi al suo arrivo in Italia.

Lei può anche tornare in Russia dopo la redazione delle pubblicazioni: in questa occasione deve essere presente e, se non capisce e parla sufficientemente la lingua italiana, dev'esserci anche un interprete (professionista o persona di fiducia). La figura dell'interprete - sempre nel caso lei non conosca la nostra lingua a livello sufficiente per capire tutto ciò che viene detto e interagire correttamente con chi celebra la cerimonia - è prevista anche durante la celebrazione delle nozze.

Poi - ovviamente - dovrà essere presente quando farete la richiesta del permesso di soggiorno e la richiesta d'iscrizione all'anagrafe del vostro Comune.
 




____________
Per info urgenti: 392-6036655. Regolamento e contatti
I nostri social:
Gruppo uff. FB: www.facebook.com/groups/238976363105838
gruppo uff. VK: www.vk.com/club147775722
Twitter: Forum Russia-Italia
 
Ultima modifica di n4italia il 25 Febbraio 2019, 21:42, modificato 1 volta in totale 
n4italia - ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePage 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Cittadino AIRE Uk 
 
Lei ha già un visto turistico che scade a giugno.  Il biglietto aereo ancora no. Però dal momento che si fa il matrimonio, come funziona per farle ottenere il visto turistico gratuito? L’idea era di venire a fine aprile o inizio maggio e fare una tirata di 3-4 settimane nel fare tutto, compreso matrimonio per poi tornare su in Russia. Lei non verrebbe a vivere in Italia immediatamente, ma dopo qualche mese. Io mi trasferirei in Italia dall’uk in quel periodo.
 



 
Fusa92 - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Cittadino AIRE Uk 
 
Per consegnare i documenti, come moglie di cittadino italiano, lei ha due possibilità:
  1. andare al VMS: ecco i documenti che bisogna presentare:
    • Lettera d’invito
    • copia della carta d’identità
    • Documenti di registrazione civile originale e copia (Apostille).
    • Fotocopia della pagina del passaporto valido per l’espatrio riportante i dati del richiedente e una fotografia del medesimo
    • Modulo di domanda in base al tipo di visto
    • Formulario di richiesta di visto recente in formato tessera
    • Il titolo di viaggio
    • Ricevuta attestante l’avvenuto pagamento dei diritti consolari (Banca Intesa)
      • Visto di tipo “D” – 116 euro (Nessuna esenzione dal pagamento della tariffa consolare)
      • Visto di tipo “C” – gratuito

    • Le persone in pensione devono presentare il certificato attestante il pensionamento (originale e copia) ovvero la relativa documentazione rilasciata dal Fondo Pensione (originale e copia)
    • Passaporto nazionale (originale e copia della pagina con una foto e della pagina con la registrazione)
    • Consenso al trattamento dei dati personali

  2. andare al Consolato Italiano, ecco i documenti che bisogna presentare:
    Per i congiunti di cittadini EU non è necessario prenotare un appuntamento. Basta presentarsi in Consolato negli orari di apertura accompagnati dal congiunto cittadino EU (coniugi, discendenti, ascendenti).
    • certificazione attestante il rapporto di parentela (certificato di nascita o di matrimonio. Se rilasciato in un Paese extra-europeo, il certificato deve essere debitamente apostillato/legalizzato);
    • invito scritto da parte del cittadino EU;
    • biglietto aereo.


Per i congiunti di cittadini EU non è necessario prenotare un appuntamento. Basta presentarsi in Consolato negli orari di apertura accompagnati dal congiunto cittadino EU (coniugi, discendenti, ascendenti).
 



 
artachende - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Cittadino AIRE Uk 
 
Non basta andare in questura a chiedere il permesso di soggiorno con il certificato di matrimonio? C’ è scritto così nel vademecum in homepage
 



 
Fusa92 - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Cittadino AIRE Uk 
 
La procedura - anzi, le due possibili procedure - che ti ha descritto Artachende riguardano la richiesta del visto per poter venire in Italia. Si può seguire l'una o l'altra in base alla località nella quale ci si trova (i Consolati che possono rilasciare il visto sono - sempre a seconda della zona di residenza russa della moglie - quelli di Mosca e San Pietroburgo, mentre i VMS sono maggiormente distribuiti sul terrritorio dell'intera Federazione) e/o in base a situazini/preferenze personali. Ovviamente, rivolgersi al Consolato - ove fattibile - assicura un abbreviamento dei tempi, anche perchè con una semplice copia (senza traduzioni, apostille o altro), oltre naturalmente all'originale da consegnare all'Ufficio che deve registrare gli atti e trasmetterli al Comune italiano,  l'Ufficio Visti può rilasciare il visto immediatamente, mentre il VMS deve inviare il tutto al Consolato competente per territorio e attendere la restituzione degli atti.

Quallo che dici tu per la Questura riguarda invece la richiesta del permesso di soggiorno (o carta di soggiorno) per la moglie, che dovrete avviare non appena il vostro Comune in Italia sarà in grado di rilasciarvi un certificato di matrimonio, ossia dopo che avrà ricevuto i documenti dal Consolato di Mosca o San Pietroburgo e li avrà assunti agli atti dello Stato Civile.

Anche in questo caso la procedura potrebbe seguire due strade: il kit postale e l'invio della documentazione - a cura delle Poste - alla Questura, per poi andare alla stessa Questura dove verrà istruita la pratica, oppure direttamente all'Ufficio Immigrazione della Questura, dove potrete anche passare preventivamente per avere la lista dei documenti da presentare e i bollettini postali per i pagamenti da effettuare. Personalmente ritengo preferibile andare direttamente alla Questura: le Poste non fanno altro che inviare i documenti e fisare un appuntamento alla stessa Questura, alla quale poi dovrete comunque presentarvi..., tanto vale andarci direttamente e guadagnare tempo...

Se qualcosa non ti fosse ancora chiaro, scrivi pure.
 




____________
Per info urgenti: 392-6036655. Regolamento e contatti
I nostri social:
Gruppo uff. FB: www.facebook.com/groups/238976363105838
gruppo uff. VK: www.vk.com/club147775722
Twitter: Forum Russia-Italia
 
n4italia - ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePage 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Cittadino AIRE Uk 
 
Dato che abbiamo optato per il matrimonio in Italia, per il visto lei deve tornare su a richiederlo? Non può farlo dall’Italia dato che il matrimonio si farà in comune?
L’idea sarebbe di sposarsi e ottenere il visto, poi di fare la carta di soggiorno e anagrafe per lei e sua figlia solo dopo che si saranno trasferite in Italia forse a settembre.
Ve lo giuro, non sono scemo   , é che non voglio fare sbagli che poi ci facciano perdere soldi e tanto tempo, visto la burocrazia. Mi state dando una grande mano e vi sono grato
 



 
Ultima modifica di Fusa92 il 27 Febbraio 2019, 22:50, modificato 1 volta in totale 
Fusa92 - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Cittadino AIRE Uk 
 
Fusa92 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Dato che abbiamo optato per il matrimonio in Italia, per il visto lei deve tornare su a richiederlo? Non può farlo dall’Italia dato che il matrimonio si farà in comune?
L’idea sarebbe di sposarsi e ottenere il visto, poi di fare la carta di soggiorno e anagrafe per lei e sua figlia solo dopo che si saranno trasferite in Italia forse a settembre.
Ve lo giuro, non sono scemo   , é che non voglio fare sbagli che poi ci facciano perdere soldi e tanto tempo, visto la burocrazia. Mi state dando una grande mano e vi sono grato


Visto che vi sposate in Italia, essendo la tua lei moglie di cittadino italiano, risulterà essere inespellibile, cioè, anche se il visto dovesse scadere, non potrà essere espulsa dal territorio italiano.
Dopo il matrimonio, come ha detto N4Italia, potete dare i documenti per farle ottenere il permesso di soggiorno come moglie di cittadino italiano.
Calcola che, dopo aver consegnato i documenti, passeranno circa 6 mesi prima del primo appuntamento in Questura per il fotosegnalamento e, se per qualche motivo non ci andrete, ve ne daranno un altro dopo altri 6 mesi.

Una volta consegnati i documenti con il Kit Postale vi daranno una ricevuta, questa ricevuta permetterà a tua moglie di stare sul territorio italiano, ma non le permetteranno di spostarsi in altri Paesi europei. Nel caso in cui dovesse tornare in Russia, potrà farlo solo o con voli diretti o con voli che prevedano scali in Paesi extra-ue.
 



 
artachende - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Cittadino AIRE Uk 
 
Quindi conviene andare in questura per iniziare il processo per il permesso di soggiorno anche se poi sicuramente torna in Russia? I vigili verranno a controllare la residenza solo dopo che si è iscritta all’anagrafe tramite il comune? Non tramite la questura, giusto?
Ci sposavamo a maggio poi sarebbe tornata su, a luglio tornava che abbiamo un matrimonio di un mio amico, sarebbe tornata su per poi trasferirsi veramente a settembre
 



 
Fusa92 - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Cittadino AIRE Uk 
 
Come ti dicevo prima, la pratica per il permesso di soggiorno può essere avviatasia dalle Poste che dalla Questura, ma poi solo la Questura può completarla..., quindi personalmente ritengo preferibile andare dove dovrete andare comunque.

L'accertamento dell'effettiva convivenza avverrà quando chiederete l'isrizione all'anagrafe, la dispone il Comune e può essere effettuata dai vigili de l Comune oppure da Carabinieri o Agenti di Polizia.

Tieni presente che, se fate la richiesta del PDS e poi tua moglie deve tornare in Russia, avete due possibilità:

- con la ricevuta che la Questura vi consegnerà all'accettazione della richiesta di PDS e che fungerà da PDS provvisorio in attesa di quello vero e proprio, tua moglie potrà viaggiare tra Italia e Russia SOLTANTO con voli diretti tra i due Paesi: non potrà quindi fare scalo in aeroporti di Paesi della UE al di fuori dell'Italia;

- soltanto se il visto col quale arriva in Italia per sposarsi ha ancora sufficiente validità per coprire il viaggio di andata e ritorno, può essere utilizzato come escamotage per aggirare il temporaneo divieto di scalo nei Paesi UE terzi, in sostanza dovrà far conto di non avere con sé la ricevuta della Questura e non esibirla per i viaggi di andata e ritorno.

Tenete anche presenti i tempi per il PDS: a termini di legge, dalla data di ricezione della domanda il PDS dovrebbe arrivare alla vostra Questura ed essere pronto per la consegna entro i 90 giorni. Nella maggior parte dei casi in un arco di tempo tra i trenta e i cinquanta giorni il grosso delle pratiche vengono completate e si può già ricevere il PDS.
 




____________
Per info urgenti: 392-6036655. Regolamento e contatti
I nostri social:
Gruppo uff. FB: www.facebook.com/groups/238976363105838
gruppo uff. VK: www.vk.com/club147775722
Twitter: Forum Russia-Italia
 
n4italia - ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePage 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Cittadino AIRE Uk 
 
Ok é tutto più chiaro ora, grazie mille.
Se mi vengono in mente altri dubbi, vi romperò le scatole ancora  
 



 
Fusa92 - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:    
 

Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Pagina 1 di 2
Vai a 1, 2  Successivo




 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Non puoi scaricare gli allegati
Non puoi inserire eventi calendario