Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login


La Storia del Forum

Cap: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17




Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione 
Pagina 2 di 2
Vai a Precedente  1, 2
 
Ricongiungimento
Autore Messaggio
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Ricongiungimento 
 
Paolo_Roma ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Piccola polemica sterile...

con la nuova legge sulle unioni civili si può assumere/aggiungere un cognome comune da decidere insieme.. noi gente normale invece non si può e la mia dolce metà si deve tenere il cognome da divorziata anche dopo il matrimonio.. w l'uguaglianza!

scusa, ma non vedo il problema. Noi abbiamo una legge per cui ci teniamo il cognome da nubile loro una legge per cui si tengono quello da sposata. Se sposi una persona straniera si sa che ci saranno cose diverse dalle nostre e ci si adegua.
Io sposata con un russo potrei dire che sto offendendo la sua famiglia e la sua cultura dato che tengo il mio cognome.
Ho deciso di spiegare semplicemente la ns. legge e firmare le comunicazioni personali e di lavoro, dove legalmente possibile, col doppio cognome. Penso che tua moglie possa fare lo stesso.
 




____________
https://irussinonmangianoibambini.wordpress.com
 
Elly - ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePage 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Ricongiungimento 
 
Matt ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Ovviamente trovo questa polemica di una pochezza ignobile.


Pochezza ignobile..? Ho semplicemente notato una disparità di trattamento per la quale ai beneficiari di questa nuova legge è permesso fare quello che non è permesso fare a noi pur volendolo (a meno di un iter burocratico kafkiano).. ciò mi rende forse ignobile?
La mia sensazione è che ad oggi (e parlo in generale) se non sei entusiasta e pronto a fare salti di gioia per le unioni civili sei automaticamente un omofobo sessista medievale. Poco importa che tu sia d'accordo quasi su tutto e su qualcos'altro no, prendere o lasciare.
Con l'espressione "noi gente normale" intendo noi gente che non usufruisce, nel caso specifico cui faccio riferimento, di qualche diritto speciale.. forse l'espressione è male interpretabile e in tal caso me ne scuso con chi può essersi sentito offeso.
Chi si ama si ama ed è giusto che possa farlo con le tutele di legge, l'amore non ha sesso e nemmeno bandiere, come tanti degli utenti di questi forum sanno bene per averlo vissuto e per viverlo tuttora sulla loro pelle.

Comunque no, non sono questi "i problemi della vita", vivo comunque sereno.
 



 
Paolo_Roma - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Ricongiungimento 
 
Elly ha scritto: [Visualizza Messaggio]
scusa, ma non vedo il problema. Noi abbiamo una legge per cui ci teniamo il cognome da nubile loro una legge per cui si tengono quello da sposata. Se sposi una persona straniera si sa che ci saranno cose diverse dalle nostre e ci si adegua.
Io sposata con un russo potrei dire che sto offendendo la sua famiglia e la sua cultura dato che tengo il mio cognome.
Ho deciso di spiegare semplicemente la ns. legge e firmare le comunicazioni personali e di lavoro, dove legalmente possibile, col doppio cognome. Penso che tua moglie possa fare lo stesso.


Ma certo, nessun problema, è esattamente come dici tu.
Al tempo mi studiai quali erano i margini per la legge italiana per fare quello che è normale fare in Russia. I margini sono strettissimi e complicati e quindi ci siamo messi tranquillamente l'anima in pace, anche se saremmo stati più soddisfatti al contrario.

Ho semplicemente notato che se mi sposo "Galina" non posso darle il mio cognome ma che se mi sposassi "Vladimir" potrei dargli il mio cognome o prendere il suo.. mi sembra ingiusto, ecco tutto. Non si tratta di omofobia o oscurantismo ma di semplici opportunità, alcuni ne usufruiscono ed altri no.
 



 
Paolo_Roma - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Ricongiungimento 
 
Paolo_Roma ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Matt ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Ovviamente trovo questa polemica di una pochezza ignobile.


Pochezza ignobile..? Ho semplicemente notato una disparità di trattamento per la quale ai beneficiari di questa nuova legge è permesso fare quello che non è permesso fare a noi pur volendolo (a meno di un iter burocratico kafkiano).. ciò mi rende forse ignobile?
La mia sensazione è che ad oggi (e parlo in generale) se non sei entusiasta e pronto a fare salti di gioia per le unioni civili sei automaticamente un omofobo sessista medievale. Poco importa che tu sia d'accordo quasi su tutto e su qualcos'altro no, prendere o lasciare.
Con l'espressione "noi gente normale" intendo noi gente che non usufruisce, nel caso specifico cui faccio riferimento, di qualche diritto speciale.. forse l'espressione è male interpretabile e in tal caso me ne scuso con chi può essersi sentito offeso.
Chi si ama si ama ed è giusto che possa farlo con le tutele di legge, l'amore non ha sesso e nemmeno bandiere, come tanti degli utenti di questi forum sanno bene per averlo vissuto e per viverlo tuttora sulla loro pelle.

Comunque no, non sono questi "i problemi della vita", vivo comunque sereno.


Esattamente, ignobile.

Se chiami iter "kafkiano" un iter che per di più è stato semplificato, beh, ti consiglio di ristudiare la normativa che hai richiamato prima con Elly (margini strettissimi e complicati?) e di comprendere come questo iter possa essere "angoscioso, inquieto e paradossale" (questo è il significato di kafkiano).

A me questa spiegazione del "noi gente normale" pare tanto un arrampicarsi sugli specchi, sopratutto dopo aver letto il tuo "w l'uguaglianza".

Vuoi sapere cosa è per me "normale"?
Essere andato su un servizio a casa di una coppia ed aver trovato lui incosciente. Averlo trasportato in ospedale e trovare là il resto della famiglia (avvertita dalla dolce metà)
Famiglia che mi ordina di non rispondere alle domande della sua dolce metà. Non essendo loro sposati, ovviamente la legge mi vieta di divulgare qualsiasi informazione, nonostante la convivenza di anni.
Ovviamente la dolce metà era "quel frocio del compagno".

W l'uguaglianza, perché è veramente ingiusto dover intraprendere un iter -in cui le tempistiche si son ridotte di due terzi- dove devi portare un paio di documenti in prefettura ed aspettare del tempo senza doverti preoccupare di nulla... veramente angoscioso, immancabilmente kafkiano.
 




____________
"Otium cum dignitate." - Marcus Tullius Cicero
 
Matt - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Ricongiungimento 
 
Ragazzi, rimaniamo nel tema del topic e lasciamo perdere - da ogni parte - le polemiche, sterili o meno, altrimenti saremo costretti a "scremare" l'argomento......  
 




____________
Per info urgenti: 392-6036655. Regolamento e contatti
I nostri social:
Gruppo uff. FB: www.facebook.com/groups/238976363105838
gruppo uff. VK: www.vk.com/club147775722
Twitter: Forum Russia-Italia
 
n4italia - ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePage 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Ricongiungimento 
 
Matt ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Paolo_Roma ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Matt ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Ovviamente trovo questa polemica di una pochezza ignobile.


Pochezza ignobile..? Ho semplicemente notato una disparità di trattamento per la quale ai beneficiari di questa nuova legge è permesso fare quello che non è permesso fare a noi pur volendolo (a meno di un iter burocratico kafkiano).. ciò mi rende forse ignobile?
La mia sensazione è che ad oggi (e parlo in generale) se non sei entusiasta e pronto a fare salti di gioia per le unioni civili sei automaticamente un omofobo sessista medievale. Poco importa che tu sia d'accordo quasi su tutto e su qualcos'altro no, prendere o lasciare.
Con l'espressione "noi gente normale" intendo noi gente che non usufruisce, nel caso specifico cui faccio riferimento, di qualche diritto speciale.. forse l'espressione è male interpretabile e in tal caso me ne scuso con chi può essersi sentito offeso.
Chi si ama si ama ed è giusto che possa farlo con le tutele di legge, l'amore non ha sesso e nemmeno bandiere, come tanti degli utenti di questi forum sanno bene per averlo vissuto e per viverlo tuttora sulla loro pelle.

Comunque no, non sono questi "i problemi della vita", vivo comunque sereno.


Esattamente, ignobile.

Se chiami iter "kafkiano" un iter che per di più è stato semplificato, beh, ti consiglio di ristudiare la normativa che hai richiamato prima con Elly (margini strettissimi e complicati?) e di comprendere come questo iter possa essere "angoscioso, inquieto e paradossale" (questo è il significato di kafkiano).

A me questa spiegazione del "noi gente normale" pare tanto un arrampicarsi sugli specchi, sopratutto dopo aver letto il tuo "w l'uguaglianza".

Vuoi sapere cosa è per me "normale"?
Essere andato su un servizio a casa di una coppia ed aver trovato lui incosciente. Averlo trasportato in ospedale e trovare là il resto della famiglia (avvertita dalla dolce metà)
Famiglia che mi ordina di non rispondere alle domande della sua dolce metà. Non essendo loro sposati, ovviamente la legge mi vieta di divulgare qualsiasi informazione, nonostante la convivenza di anni.
Ovviamente la dolce metà era "quel frocio del compagno".

W l'uguaglianza, perché è veramente ingiusto dover intraprendere un iter -in cui le tempistiche si son ridotte di due terzi- dove devi portare un paio di documenti in prefettura ed aspettare del tempo senza doverti preoccupare di nulla... veramente angoscioso, immancabilmente kafkiano.



Beh dai, Mattolo, "ignobile" è aggettivo po' esagerato...
In fondo - mettendosi nei panni di chi si sposa - è anche comprensibile e umano che a qualcuno possa dar fastidio unirsi ad una donna che abbia il cognome dell'ex marito... ad altri può non fregare niente; ma come al solito nelle questioni personali è sempre bene astenersi dai giudizi E ci sta anche il piccolo "sfogo" del ragazzo... in fondo anche questo è parte dell'essere "gente normale", dai...

Per il resto grazie a te per le sempre ottime delucidazioni di carattere giuridico/tecnico

Gringox
 




____________
Russia Italy Forum
 
gringox - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Ricongiungimento 
 
Matt ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Paolo_Roma ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Matt ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Ovviamente trovo questa polemica di una pochezza ignobile.


Pochezza ignobile..? Ho semplicemente notato una disparità di trattamento per la quale ai beneficiari di questa nuova legge è permesso fare quello che non è permesso fare a noi pur volendolo (a meno di un iter burocratico kafkiano).. ciò mi rende forse ignobile?
La mia sensazione è che ad oggi (e parlo in generale) se non sei entusiasta e pronto a fare salti di gioia per le unioni civili sei automaticamente un omofobo sessista medievale. Poco importa che tu sia d'accordo quasi su tutto e su qualcos'altro no, prendere o lasciare.
Con l'espressione "noi gente normale" intendo noi gente che non usufruisce, nel caso specifico cui faccio riferimento, di qualche diritto speciale.. forse l'espressione è male interpretabile e in tal caso me ne scuso con chi può essersi sentito offeso.
Chi si ama si ama ed è giusto che possa farlo con le tutele di legge, l'amore non ha sesso e nemmeno bandiere, come tanti degli utenti di questi forum sanno bene per averlo vissuto e per viverlo tuttora sulla loro pelle.

Comunque no, non sono questi "i problemi della vita", vivo comunque sereno.


Esattamente, ignobile.

Se chiami iter "kafkiano" un iter che per di più è stato semplificato, beh, ti consiglio di ristudiare la normativa che hai richiamato prima con Elly (margini strettissimi e complicati?) e di comprendere come questo iter possa essere "angoscioso, inquieto e paradossale" (questo è il significato di kafkiano).

A me questa spiegazione del "noi gente normale" pare tanto un arrampicarsi sugli specchi, sopratutto dopo aver letto il tuo "w l'uguaglianza".

Vuoi sapere cosa è per me "normale"?
Essere andato su un servizio a casa di una coppia ed aver trovato lui incosciente. Averlo trasportato in ospedale e trovare là il resto della famiglia (avvertita dalla dolce metà)
Famiglia che mi ordina di non rispondere alle domande della sua dolce metà. Non essendo loro sposati, ovviamente la legge mi vieta di divulgare qualsiasi informazione, nonostante la convivenza di anni.
Ovviamente la dolce metà era "quel frocio del compagno".

W l'uguaglianza, perché è veramente ingiusto dover intraprendere un iter -in cui le tempistiche si son ridotte di due terzi- dove devi portare un paio di documenti in prefettura ed aspettare del tempo senza doverti preoccupare di nulla... veramente angoscioso, immancabilmente kafkiano.


La situazione all'ospedale che hai descritto è ignobile..
Per il resto ti invito a non insultarmi per favore. La tua ironia non mi fa ridere.

Grazie della definizione treccani di "kafkiano", il termine stesso comunque vuol dire anche "Proprio di situazioni incomprensibili per la loro assurdità". Per te a quanto pare è molto facile e me ne compiaccio.. per noi invece, con un minore che necessiterebbe di un allineamento di tutti i documenti, risulta meno facile.

Rimane il fatto che non hai risposto sul punto.. se mi sposo "Galina" non posso darle il mio cognome ma se mi sposassi "Vladimir" potrei dargli il mio cognome o prendere il suo, per me questa è una disparità bella e buona.

Comunque non ho voglia di litigare, semplicemente vediamo le cose in maniera un po' diversa e credo tu mi attribuisca un'omofobia che non mi appartiene. Avevo molta stima di te come forumista e continuo ad averne.. sarebbe strano andare sempre e comunque d'accordo.
 



 
Ultima modifica di Paolo_Roma il 01 Marzo 2016, 16:01, modificato 1 volta in totale 
Paolo_Roma - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Ricongiungimento 
 
Paolo_Roma ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Matt ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Paolo_Roma ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Matt ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Ovviamente trovo questa polemica di una pochezza ignobile.


Pochezza ignobile..? Ho semplicemente notato una disparità di trattamento per la quale ai beneficiari di questa nuova legge è permesso fare quello che non è permesso fare a noi pur volendolo (a meno di un iter burocratico kafkiano).. ciò mi rende forse ignobile?
La mia sensazione è che ad oggi (e parlo in generale) se non sei entusiasta e pronto a fare salti di gioia per le unioni civili sei automaticamente un omofobo sessista medievale. Poco importa che tu sia d'accordo quasi su tutto e su qualcos'altro no, prendere o lasciare.
Con l'espressione "noi gente normale" intendo noi gente che non usufruisce, nel caso specifico cui faccio riferimento, di qualche diritto speciale.. forse l'espressione è male interpretabile e in tal caso me ne scuso con chi può essersi sentito offeso.
Chi si ama si ama ed è giusto che possa farlo con le tutele di legge, l'amore non ha sesso e nemmeno bandiere, come tanti degli utenti di questi forum sanno bene per averlo vissuto e per viverlo tuttora sulla loro pelle.

Comunque no, non sono questi "i problemi della vita", vivo comunque sereno.


Esattamente, ignobile.

Se chiami iter "kafkiano" un iter che per di più è stato semplificato, beh, ti consiglio di ristudiare la normativa che hai richiamato prima con Elly (margini strettissimi e complicati?) e di comprendere come questo iter possa essere "angoscioso, inquieto e paradossale" (questo è il significato di kafkiano).

A me questa spiegazione del "noi gente normale" pare tanto un arrampicarsi sugli specchi, sopratutto dopo aver letto il tuo "w l'uguaglianza".

Vuoi sapere cosa è per me "normale"?
Essere andato su un servizio a casa di una coppia ed aver trovato lui incosciente. Averlo trasportato in ospedale e trovare là il resto della famiglia (avvertita dalla dolce metà)
Famiglia che mi ordina di non rispondere alle domande della sua dolce metà. Non essendo loro sposati, ovviamente la legge mi vieta di divulgare qualsiasi informazione, nonostante la convivenza di anni.
Ovviamente la dolce metà era "quel frocio del compagno".

W l'uguaglianza, perché è veramente ingiusto dover intraprendere un iter -in cui le tempistiche si son ridotte di due terzi- dove devi portare un paio di documenti in prefettura ed aspettare del tempo senza doverti preoccupare di nulla... veramente angoscioso, immancabilmente kafkiano.


La situazione all'ospedale che hai descritto è ignobile..
Per il resto ti invito a non insultarmi per favore. La tua ironia non mi fa ridere.

Grazie della definizione treccani di "kafkiano", il termine stesso comunque vuol dire anche "Proprio di situazioni incomprensibili per la loro assurdità". Per te a quanto pare è molto facile e me ne compiaccio.. per noi invece, con un minore che necessiterebbe di un allineamento di tutti i documenti, risulta meno facile.

Rimane il fatto che non hai risposto sul punto.. se mi sposo "Galina" non posso darle il mio cognome ma se mi sposassi "Vladimir" potrei dargli il mio cognome o prendere il suo, per me questa è una disparità bella e buona.



Paolo dai, basta anche per te
Matt ha esagerato e calcato troppo l'aggettivo, glielo ho fatto notare; ma ora tu non trascinare la cosa per favore.

Non buttiamo nel calderone - ti prego - questioni scottanti che altrimenti non ne veniamo più fuori, oltre ad andare off-topic   che poi mi tocca chiudere il thread.

Gringox
 




____________
Russia Italy Forum
 
gringox - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Ricongiungimento 
 
Perdonami Gringox, idem gli altri utenti, ma mi preme di ribadire non aver insultato nessuno(come invece mi vien opposto sopra).

Ritengo tuttora che quella polemica sia stata pessima ma non ho affibbiato qualificazione alcuna alla persona diversamente alla sola infelice uscita.
Non noto di aver espresso insulti né di aver tacciato alcuno in qualche modo.

Concludendo, a chiosa, ricordo che non ci si può sposare con Vladimiro in Italia (il matrimonio è L'UNIONE, l'unione civile è una unione... anche le ciabatte sono calzature, ma di certo non sono delle scarpe oxford); se anche fosse, il procedimento di modificazione dei documenti per il minore sarebbe il medesimo di quello attuale.

Posso ritenere, dal mio canto, la divagazione conclusa.
 




____________
"Otium cum dignitate." - Marcus Tullius Cicero
 
Matt - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Ricongiungimento 
 
Matt ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Perdonami Gringox, idem gli altri utenti, ma mi preme di ribadire non aver insultato nessuno(come invece mi vien opposto sopra).

Ritengo tuttora che quella polemica sia stata pessima ma non ho affibbiato qualificazione alcuna alla persona diversamente alla sola infelice uscita.
Non noto di aver espresso insulti né di aver tacciato alcuno in qualche modo.

Concludendo, a chiosa, ricordo che non ci si può sposare con Vladimiro in Italia (il matrimonio è L'UNIONE, l'unione civile è una unione... anche le ciabatte sono calzature, ma di certo non sono delle scarpe oxford); se anche fosse, il procedimento di modificazione dei documenti per il minore sarebbe il medesimo di quello attuale.

Posso ritenere, dal mio canto, la divagazione conclusa.



Bella lì Mattolo. Benissimo così

Gringox
 




____________
Russia Italy Forum
 
gringox - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:    
 

Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Pagina 2 di 2
Vai a Precedente  1, 2




 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Non puoi scaricare gli allegati
Non puoi inserire eventi calendario