Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login


La Storia del Forum

Cap: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16




Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione 
Pagina 1 di 1
 
 
Viaggiare Nel Caucaso
Autore Messaggio
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Viaggiare Nel Caucaso 
 
OTRA tramite il suo progetto operativo Italia – Caucaso inizia ad organizzare viaggi per gli associati nel Caucaso e nelle zone limitrofe, la regione d’ Europa ancora meno conosciuta e non toccata dal turismo di massa:
Crimea, Oblast di Rostov na Donu, oblast di Volgograd, Krasnodarskij kraj, Adighezia, Calmucchia, oblast di Astraxan, Stavropolskij Kraj, Karachaevo-Cerkassija, Kabardino-Balkaria, Ossezia del Nord-Alania, Inguscezia, Cecenia, Dagestan, Abkhazia, Ossezia del Sud-Alania, Georgia, Armenia, Azerbaijan, Nagorno-Karabakh/Artsakh, Naxcivan.
Ma non solo.

Italia – Caucaso, primo in Italia ad operare nell’ area, organizza regolarmente viaggi per gli associati OTRA nel Caucaso e nelle zone limitrofe, per alcune delle quali detiene l’ esclusiva e nelle quali diversamente non sarebbe molto praticabile recarcisi.
Esperienze, conoscenze, collaborazioni anche istituzionali rendono questi tour unici nel panorama dei viaggi.

L’ ignoto.
La differenza sta nel fatto che noi, però, l’ “ignoto” lo conosciamo e lo frequentiamo già da alcuni anni.

IL CAUCASO VI DA IL BENVENUTO

http://www.viaggiatorindipendenti.it/italia-caucaso/

Itinerari:
http://www.viaggiatorindipendenti.i...aso/2017/12/11/

Se anche qualcuno di Russia - Italia fosse interessato a partire con me / noi, sarà il benvenuto.
 




____________
"stiamo attenti, siamo contenti, comportiamoci bene e mangiamo la semplicità"
http://www.viaggiatorindipendenti.it/forum/
 
geom_calboni - ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePage 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Viaggiare Nel Caucaso 
 
geom_calboni ha scritto: [Visualizza Messaggio]
OTRA tramite il suo progetto operativo Italia – Caucaso inizia ad organizzare viaggi per gli associati nel Caucaso e nelle zone limitrofe, la regione d’ Europa ancora meno conosciuta e non toccata dal turismo di massa:
Crimea, Oblast di Rostov na Donu, oblast di Volgograd, Krasnodarskij kraj, Adighezia, Calmucchia, oblast di Astraxan, Stavropolskij Kraj, Karachaevo-Cerkassija, Kabardino-Balkaria, Ossezia del Nord-Alania, Inguscezia, Cecenia, Dagestan, Abkhazia, Ossezia del Sud-Alania, Georgia, Armenia, Azerbaijan, Nagorno-Karabakh/Artsakh, Naxcivan.
Ma non solo.

Italia – Caucaso, primo in Italia ad operare nell’ area, organizza regolarmente viaggi per gli associati OTRA nel Caucaso e nelle zone limitrofe, per alcune delle quali detiene l’ esclusiva e nelle quali diversamente non sarebbe molto praticabile recarcisi.
Esperienze, conoscenze, collaborazioni anche istituzionali rendono questi tour unici nel panorama dei viaggi.

L’ ignoto.
La differenza sta nel fatto che noi, però, l’ “ignoto” lo conosciamo e lo frequentiamo già da alcuni anni.

IL CAUCASO VI DA IL BENVENUTO

http://www.viaggiatorindipendenti.it/italia-caucaso/

Itinerari:
http://www.viaggiatorindipendenti.i...aso/2017/12/11/

Se anche qualcuno di Russia - Italia fosse interessato a partire con me / noi, sarà il benvenuto.



Mitico!
 




____________
Russia Italy Forum
 
gringox - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Viaggiare Nel Caucaso 
 
Viaggiare nel Caucaso ma anche in Asia Centrale ed alre zone "eurasiatiche" con OTRA diventa ufficiale.
Il lavoro che sta svolgendo il progetto "Italia - Caucaso" sta avendo sempre più riconoscimenti anche a livello internazionale con viaggi stessi ma anche con einiziative, contatti e collaborazioni sempre più numerose.
Una di questa e' quella con il nuovo tour operator
Eurasian.Travel
https://eurasian.travel/

Per il quale OTRA / Italia - Caucaso è il consulente per la maggior parte degli itinerari proposti, quasi tutti per la prima volta dall' Italia ed alcuni in esclusiva per l' Italia.

L' Italia sta scoprendo il Caucaso grazie ad OTRA
http://www.eurasianews.it/2018/05/15/vi ... -del-nord/
 




____________
"stiamo attenti, siamo contenti, comportiamoci bene e mangiamo la semplicità"
http://www.viaggiatorindipendenti.it/forum/
 
geom_calboni - ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePage 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Viaggiare Nel Caucaso 
 
Buongiorno Geometra,
ho letto con interesse quanto hai scritto qui perché sto proprio cercando di fare un viaggio da "quelle parti".
Quindi, se ho capito bene, bisogna associarsi ad Otra per poter viaggiare in uno dei tanti itinerari che hai indicato?
Mi dai qualche info in più per favore?
ciao
lagattaviola
 



 
lagattaviola - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Viaggiare Nel Caucaso 
 
Ciao Gatta   ,
In realtà il progetto "Italia - Caucaso", per come sta andando sviluppandosi, fornisce consulenza, assistenza, contatti, organizzazione per chi volesse recarsi in quelle zone (e non solo). Per fare un esempio abbiamo fornito consulenza anche a giornalisti che si sono recati da quelle parti per dei reportage.
Per poter allargare la fascia di viaggiatori, considerando l' interesse che pian piano sta sempre più crescendo, abbiamo attivato la collaborazione con Eurasian.Travel proprio con l' obiettivo di poter dare questa possibilità a chiunque fosse interessato.
Una cosa è viaggiare tra amici, diciamo cosi', un' altra è portare estranei.
Per questo i viaggi passano da Eurasian ma tutta l' organizzazione, gli itinerari, i dettagli, l' accompagnamento in loco sono curati esclusivamente "da me in prima persona e dal mio staff" (per fare il figo   ).
Consideriamo, senza qui voler essere fighi ma è un dato oggettivo, che siamo stati i primi a proporre e portare attenzione turistica e turisti stessi dall' Italia in Cecenia, Dagestan, Inguscezia, etc. e quelli che, viaggi con turisti o meno, frequentiamo quei posti e siamo in contatto giornaliero con i locali, siamo conosciuti, abbiamo collaborazioni, etc.
Qualche tour operator inizia a proporre timidamente ed a prezzi esosi gli scopiazzamenti dei nostri itinerari, cosa che vedendo il lato positivo può esser presa come una "soddisfazione" per il lavoro svolto, però non hanno le stesse competenze, passione (che è diverso dal muoversi per lucro vero e proprio) e conoscenza diretta dei posti.

Dopo questa pomposa introduzione, per venire al viaggiare vero e proprio, i prossimi tour saranno a settembre e si spazierà dall' oramai classico (poer noi    ) Caucaso russo: Dagestan, Cecenia, Inguscezia, Ossezia, Elbrus; all' Azerbaijan vero e proprio; alla regione di Nakhchivan per la prima volta in assoluto dall' Italia.
Se sei interessata, anche per le prossime partenze, dai uno sguardo al sito di Eurasian:
https://eurasian.travel/
Per farti una idea ma poi contattami in privato anche perchè molti dettagli sono cambiati e poi sei di Russia - Italia...  non completamente una estranea  
 




____________
"stiamo attenti, siamo contenti, comportiamoci bene e mangiamo la semplicità"
http://www.viaggiatorindipendenti.it/forum/
 
geom_calboni - ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePage 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Viaggiare Nel Caucaso 
 
Ho letto con interesse la tua risposta e visto il sito che mi hai linkato, grazie Geometra. E poi complimenti per tutto il lavoro che avete fatto tu e il tuo staff  
C'è veramente di tutto di più, difficile trovare una "concentrazione" di tali proposte di viaggio tutte in una volta. Spero non vengano fatte tutte a settembre, mese un poco difficile per me, ma di questo ne parleremo. Però dovrai contattarmi tu e darmi il tuo recapito.

Grazie ancora Geometra e a presto
buona giornata  
 



 
lagattaviola - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Viaggiare Nel Caucaso 
 
Grazie ;)

Gli itinerari previsti a breve, insieme ad altri nuovi, saranno proposti anche nei mesi successivi, presumibilmente dalla primavera 2019.
Questo non toglie che anche nei mesi invernali non stiamo fermi e con le mani in mano.
Per questo consiglio a te ed a chiunque fosse generalmente interessato a seguire gli aggiornamenti o a contattarmi.
 




____________
"stiamo attenti, siamo contenti, comportiamoci bene e mangiamo la semplicità"
http://www.viaggiatorindipendenti.it/forum/
 
geom_calboni - ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePage 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Viaggiare Nel Caucaso 
 
interessante davvero il Nakhichevan!!!...ci arrivate con volo da Baku? mi sono sempre chiesto se la frontiera con l'Iran e l'Armenia fosse chiusa agli stranieri, un po' come in Karabagh...

per il resto che dire? bravi davvero, ci voleva qualcuno che iniziasse a proporre itinerari così coraggiosi e affascinanti. un grande in bocca al lupo del Caucaso!

Mi lascia parecchio perplesso il fatto che già ci sia qualcuno pronto a copiare il vostro lavoro ed i vostri itinerari senza avere "competenze" e "conoscenza diretta" dei posti. Sarebbe una cosa abbastanza rischiosa, per usare un eufemismo...me lo immagino un gruppo di turisti italiani abbandonati alla fermata dell'autobus a Nozhaj Yurt mentre cercano di spiegare al vecchietto sulla classica Lada Niva bianca che hanno perso la coincidenza per Magas     

roba del tipo "No Alpitour? ahi ahi ahi ahi"...ve la ricordate?
 



 
Kot 78 - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Viaggiare Nel Caucaso 
 
Kot 78 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
interessante davvero il Nakhichevan!!!...ci arrivate con volo da Baku?

Ma "conoscendomi" è questo il modo in cui potrei arrivarci?    

Kot 78 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
mi sono sempre chiesto se la frontiera con l'Iran e l'Armenia fosse chiusa agli stranieri, un po' come in Karabagh...

La frontiera Armenia - Iran è aperta anche agli stranieri.

Stiamo comunque parlando di una frontiera diversa da quella con Nakhchivan, ovvio.


Kot 78 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Mi lascia parecchio perplesso il fatto che già ci sia qualcuno pronto a copiare il vostro lavoro ed i vostri itinerari senza avere "competenze" e "conoscenza diretta" dei posti. Sarebbe una cosa abbastanza rischiosa, per usare un eufemismo...me lo immagino un gruppo di turisti italiani abbandonati alla fermata dell'autobus a Nozhaj Yurt mentre cercano di spiegare al vecchietto sulla classica Lada Niva bianca che hanno perso la coincidenza per Magas     
roba del tipo "No Alpitour? ahi ahi ahi ahi"...ve la ricordate?

In realtà, quello che volevo dire, è che stanno provando ad organizzare ma, a quanto ne so   , delegando organizzazione e gruppo ad operatori locali. Magari trovati sulle pagine gialle  
Diverso è da chi organizza tutto conoscendo luoghi e situazioni, ti accompagna, si affida ad operatori locali fidati e disponibili, ti porta nelle case private, ti presenta i suoi amici, ti fa ascoltare le storie visuute e vere direttamente dai protagonisti, ti lascia una certa discrezionalità durante il programma, ti fa partecipare (eventualmente) ad incontri istituzionali, se hai un problema fa... direttamente licenziare i poliziotti...       (questa è un' altra storia, per ora lasciamola da parte   ).
 




____________
"stiamo attenti, siamo contenti, comportiamoci bene e mangiamo la semplicità"
http://www.viaggiatorindipendenti.it/forum/
 
geom_calboni - ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePage 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Viaggiare Nel Caucaso 
 
geom_calboni ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Kot 78 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
interessante davvero il Nakhichevan!!!...ci arrivate con volo da Baku?

Ma "conoscendomi" è questo il modo in cui potrei arrivarci?    

Kot 78 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
mi sono sempre chiesto se la frontiera con l'Iran e l'Armenia fosse chiusa agli stranieri, un po' come in Karabagh...

La frontiera Armenia - Iran è aperta anche agli stranieri.

Stiamo comunque parlando di una frontiera diversa da quella con Nakhchivan, ovvio.


Kot 78 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Mi lascia parecchio perplesso il fatto che già ci sia qualcuno pronto a copiare il vostro lavoro ed i vostri itinerari senza avere "competenze" e "conoscenza diretta" dei posti. Sarebbe una cosa abbastanza rischiosa, per usare un eufemismo...me lo immagino un gruppo di turisti italiani abbandonati alla fermata dell'autobus a Nozhaj Yurt mentre cercano di spiegare al vecchietto sulla classica Lada Niva bianca che hanno perso la coincidenza per Magas     
roba del tipo "No Alpitour? ahi ahi ahi ahi"...ve la ricordate?

In realtà, quello che volevo dire, è che stanno provando ad organizzare ma, a quanto ne so   , delegando organizzazione e gruppo ad operatori locali. Magari trovati sulle pagine gialle  
Diverso è da chi organizza tutto conoscendo luoghi e situazioni, ti accompagna, si affida ad operatori locali fidati e disponibili, ti porta nelle case private, ti presenta i suoi amici, ti fa ascoltare le storie visuute e vere direttamente dai protagonisti, ti lascia una certa discrezionalità durante il programma, ti fa partecipare (eventualmente) ad incontri istituzionali, se hai un problema fa... direttamente licenziare i poliziotti...       (questa è un' altra storia, per ora lasciamola da parte   ).



Ahaha… mitico geometra
 




____________
Russia Italy Forum
 
gringox - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:    
 

Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Pagina 1 di 1
 




 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Non puoi scaricare gli allegati
Puoi inserire eventi calendario