Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login


La Storia del Forum

Cap: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18




Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione 
Pagina 1 di 1
 
 
Arrivo In Italia Via Turchia
Autore Messaggio
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Arrivo In Italia Via Turchia 
 
Buonasera a tutti,
grazie a chi riuscirà a comprendere questa richiesta ed avrà informazioni e/o suggerimenti.

il caso presenta questa situazione: ragazza sposata con un italiano dallo scorso anno, quindi in regola con permesso di soggiorno. Lei ha una figlia minorenne con un uomo russo che dovrebbe arrivare con Lei (in teoria, in pratica non abbiamo certezza, ha dato consenso affinchè la bambina venga qui in Italia con la madre - in realtà lo ha già permesso negli scorsi anni...).

Il biglietto è già stato fatto per fare arrivare madre e figlia il 21 settembre via Instambul.

Le domande sono 2:
- da turchia ad Italia i russi possono transitare con il solo permesso di soggiorno (la figlia ovviamente avrà un visto)?
- una volta giunte in italia dovranno effettuare tampone/quarantena o altre restrizioni?

Grazie
 



 
mcmartin74 - ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePage 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Arrivo In Italia Via Turchia 
 
I cittadini russi possono entrare in Turchia senza bisogno di visto, il visto e il permesso di soggiorno esistenti serviranno per proseguire il viaggio verso l'Italia.

Una volta in Italia va segnalato il proprio arrivo all'Ufficio Prevenzione dell'Azienda Sanitaria Locale, che disporrà la quarantena cautelativa e l'eventuale tampone durante o alla fine della quarantena stessa . Dal punto di vista della situazione sanitaria non dovrebbe servire altro.

Avendo la madre il permesso di soggiorno e viaggiando la figlia al seguito della madre, hanno anche titolo a chiedere posto su uno dei voli che vengono gestiti dai Consolati italiani e russi (nel loro caso devono rivolgersi al Consolato italiano, come se fossero italiane all'estero che devono rientrare in Patria). Attualmente in questa modalità potrebbero fare un volo Mosca-Roma oppure Mosca-Verona, a seconda dei voli organizzati.
 




____________
Per info urgenti: 392-6036655. Regolamento e contatti
I nostri social:
Gruppo uff. FB: www.facebook.com/groups/238976363105838
gruppo uff. VK: www.vk.com/club147775722
Twitter: Forum Russia-Italia
 
n4italia - ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePage 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Arrivo In Italia Via Turchia 
 
n4italia ha scritto: [Visualizza Messaggio]
I cittadini russi possono entrare in Turchia senza bisogno di visto, il visto e il permesso di soggiorno esistenti serviranno per proseguire il viaggio verso l'Italia.

Una volta in Italia va segnalato il proprio arrivo all'Ufficio Prevenzione dell'Azienda Sanitaria Locale, che disporrà la quarantena cautelativa e l'eventuale tampone durante o alla fine della quarantena stessa . Dal punto di vista della situazione sanitaria non dovrebbe servire altro.

Avendo la madre il permesso di soggiorno e viaggiando la figlia al seguito della madre, hanno anche titolo a chiedere posto su uno dei voli che vengono gestiti dai Consolati italiani e russi (nel loro caso devono rivolgersi al Consolato italiano, come se fossero italiane all'estero che devono rientrare in Patria). Attualmente in questa modalità potrebbero fare un volo Mosca-Roma oppure Mosca-Verona, a seconda dei voli organizzati.


Grazie mille, sempre utilissimi e velocissimi!
 



 
mcmartin74 - ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePage 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:    
 

Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Pagina 1 di 1
 




 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Non puoi scaricare gli allegati
Puoi inserire eventi calendario



  

 

cron