Solidarietà per Amatrice dall'Ossezia del Sud

"La piccola Repubblica del Caucaso ricorderà il dramma del terremoto con una iniziativa il prossimo 19 settembre"


Si svolgerà il 19 settembre a Tkinsval, capitale dell'Ossezia del Sud, la giornata di solidarietà con la città di Amatrice e con tutto il territorio laziale-marchigiano, colpito dal terremoto. Si tratta della seconda iniziativa attuata in Ossezia del sud. La prima, lo scorso anno, aveva visto una grande partecipazione popolare.

Il perché di questa istintiva di solidarietà risulta dall'identificazione verso il lutto e la distruzione di Amatrice da parte di una popolazione che, solo 9 anni fa, aveva conosciuto il dramma della guerra e della distruzione della città. Lo stesso territorio caucasico, dove si trova l'Ossezia del sud, rimanda ad un territorio identico al territorio della provincia di Rieti.

L'iniziativa, organizzata dal Ministero degli Esteri dell'Ossezia del Sud, prevede una mostra fotografica sul terremoto ad Amatrice e d una raccolta fondi tramite la preparazione dei bucatini all'amatriciana presso il ristorante «Vincenzo», nella capitale Tkinsval. Sarà presente il giornalista Giulietto Chiesa in quei giorni in Ossezia per un reportage ed una delegazione di imprenditori italiani.



Fonte: http://www.ilgiornaledirieti.it/leg...p?id_news=47665