Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login


La Storia del Forum

Cap: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17




Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione 
Pagina 1 di 1
 
 
Viaggo In Abxasia
Autore Messaggio
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Viaggo In Abxasia 
 
ciao a tutti

vorrei sapere se qualcuno e' stato in abxasia

mi interessa piu' che altro capire i problemi alla frontiera
c'e' tanta coda? conviene passare in treno auto ecc.
consigli ?
 




____________
le mie foto della russia e non solo su panoramio

********************************************************
 
icipo76 - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Viaggo In Abxasia 
 
Ed il Geometra cosa ci sta a  fare?  

Ovviamente penso che ti riferisci alla frontiera tra Russia ed Abkhazia e non a quella con la Georgia.
Non so come imposti il programma ma comunque, volendo da Sochi città o comunque dalla stazione ferroviaria di Adler ed anche dall' aeroporto c'è un bus cittadino (non ricordo ora il numero però) che ti scarica direttamente in frontiera.
Il posto di frontiera è proprio su una strada viva con negozi, una sorta di iarmarka (mercati all' aperto), etc.
Da li a piedi passi il primo controllo, la celeberrima "ammissione alla dogana"   , (dove noi tra l' altro fummo proprio trattenuti... e mentre ci controllavano, fotografavano    e ci prendevano le impronte digitali (in Russia hanno oramai la collezione delle mie   ) si discuteva di Toto Cutugno, della vita in Italia, di calcio e del più e del meno e si partecipava alle presa per il culo che i doganieri effettuavano tra di loro). Poi entri nella dogana vera e propria con il classico controllo, attraversi il ponte sul fiume a piedi ma incanalato in un percorso ed arrivi alla dogana abkhaza dove noi non fummo neanche controllati. Una volta a Psou, il nome della località oltreconfine, trovi taxi o marshrutke per tutte le destinazioni.
La fila in entrata c'era ma era ancora periodo estivo e di vacanza. A piedi comunque, togliendo la prima sosta   , siamo passati in 30 minuti circa. Ovvio in altri periodi dell' anno la fila non c'è.
In auto non ti saprei dire in quanto le frontiere pedonali, per i veicoli ed il treno sono ubicate a distanza tra di loro.
I treni Adler - Sukhum (che poi arrivano da Mosca) non sono così frequenti.

Passando dalla Russia per entrare in Abkhazia non c'è più bisogno di un permesso ma credo sia rimasto l' obbligo, poi, di registrarti a Sukhum nell' ufficio preposto dietro pagamento di una piccola tassa.

Che programma avresti? Così posso consigliarti per il meglio anche una volta in Abkhazia su itinerario, strutture, persone, etc.
 




____________
"stiamo attenti, siamo contenti, comportiamoci bene e mangiamo la semplicità"
http://www.viaggiatorindipendenti.it/forum/
 
geom_calboni - ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePage 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Viaggo In Abxasia 
 
geom_calboni ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Ed il Geometra cosa ci sta a  fare?  

Ovviamente penso che ti riferisci alla frontiera tra Russia ed Abkhazia e non a quella con la Georgia.
Non so come imposti il programma ma comunque, volendo da Sochi città o comunque dalla stazione ferroviaria di Adler ed anche dall' aeroporto c'è un bus cittadino (non ricordo ora il numero però) che ti scarica direttamente in frontiera.
Il posto di frontiera è proprio su una strada viva con negozi, una sorta di iarmarka (mercati all' aperto), etc.
Da li a piedi passi il primo controllo, la celeberrima "ammissione alla dogana"   , (dove noi tra l' altro fummo proprio trattenuti... e mentre ci controllavano, fotografavano    e ci prendevano le impronte digitali (in Russia hanno oramai la collezione delle mie   ) si discuteva di Toto Cutugno, della vita in Italia, di calcio e del più e del meno e si partecipava alle presa per il culo che i doganieri effettuavano tra di loro). Poi entri nella dogana vera e propria con il classico controllo, attraversi il ponte sul fiume a piedi ma incanalato in un percorso ed arrivi alla dogana abkhaza dove noi non fummo neanche controllati. Una volta a Psou, il nome della località oltreconfine, trovi taxi o marshrutke per tutte le destinazioni.
La fila in entrata c'era ma era ancora periodo estivo e di vacanza. A piedi comunque, togliendo la prima sosta   , siamo passati in 30 minuti circa. Ovvio in altri periodi dell' anno la fila non c'è.
In auto non ti saprei dire in quanto le frontiere pedonali, per i veicoli ed il treno sono ubicate a distanza tra di loro.
I treni Adler - Sukhum (che poi arrivano da Mosca) non sono così frequenti.

Passando dalla Russia per entrare in Abkhazia non c'è più bisogno di un permesso ma credo sia rimasto l' obbligo, poi, di registrarti a Sukhum nell' ufficio preposto dietro pagamento di una piccola tassa.

Che programma avresti? Così posso consigliarti per il meglio anche una volta in Abkhazia su itinerario, strutture, persone, etc.


ciao! quindi, a maggior ragione, se uno ha il permesso di soggiorno russo può entrare senza problemi arrivando in frontiera e facendo la trafila come gli altri (e senza richiedere permessi o altre scartoffie in anticipo?)

se cosi è ottimo...nel 2006, se ben ricordo, c'era ancora una legnosa trafila di richiesta di visto a Mosca o cose simili...

In compenso nel 2006 era tutto davvero ruspante: macchine incidentate ed abbandonate ovunque, mucche cavalli ed altri animali liberi in strada e nelle aiuole, un sacco di case in cui i buchi delle cannonate erano coperte con un telo di plastica...diciamo mentalità "100% Caucaso"... Sukhum era davvero malmessa, un sacco di edifici bruciati o bombardati...c'era una cittadina chiamata Ochamchira piu ad est che era spettrale ed assurda .... ancora più assurda ci avevano descritto la vicina Tquarcheli, ma nessuno ha avuto la possibilità di andarci...chissà come è oggi, secondo me è tipo quelle citta del sud est asiatico divorate dalla foresta.

All'epoca in frontiera erano davvero stupiti di vedere degli europei....si dava meno nell'occhio a passare lanciandosi su una liana vestiti da tarzan
 



 
Kot 78 - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Viaggo In Abxasia 
 
geometra aspettavo proprio te !!    ero sicuro che eri gia' andato e forse anche piu' di una volta
probabilmente sei entrato anche dalla gergia

con mille problemi famialiari e di salute che ormai purtroppo fanno parte della mia vita
non riusciamo mai a organizzare nulla per tempo e anche questa vacanza potrebbe saltare
ma la speranza e' l' ultima a morire

cominciamo dall' inizio

ovviamente entro dalla russia e ho due bambini al seguito di 2 e 6 anni quindi voglio avere meno rotture di palle possibili
se gia' sento che devo stare in coda 2 ore sotto il sole a mezzogiorno abbandono subito  

c'e' un treno mosca sukhumi diretto (che poi in realta' e' adibito solo una carrozza) ma ahime gia' tutto pieno , quindi se trovo qualcosa per arrivare almeno a sochi/adler poi da li vediamo , tutto dipende anche dai costi , e' tardi e' ormai e' tutto caro e io devo comprare 4 biglietti sempre

ho visto sul sito delle ferrovie russe che prendendo il treno da adler ci sono posti liberi a differenza che da mosca probabilmente perche molti scendono prima , se riesco a salire su  uno sarebbe l' ideale
vorrei evitare questa cosa di arrivare in bus al confine , andare a piedi fino al prossimo check e poi risalire su un altro ,
sul treno dovrebbe essere tutto piu semplice ,  il problema nasce dal fatto che i bambini hanno i bagagli ma non li portano   , poi dipende quanto c'e' da camminare

macchina mia escludo a priori e nemmeno taxi trovati li per strada per una questione di sicurezza (non hanno i seggiolini per bambini)

come permessi al momento ho compilato un modulo e spedito cosi' c'era scritto di fare poi bisogna recarsi a suhumi per avere il visto vero e proprio , quello non e' un problema

itinerari al momento niente , come ho detto forse e' piu' no che si , escludo con bambini di fare grosse escursioni
si stara' piu' che altro al mare a fare le cozze

poi ti faccio sapere
grazie  
 




____________
le mie foto della russia e non solo su panoramio

********************************************************
 
Ultima modifica di icipo76 il 02 Agosto 2018, 13:42, modificato 2 volte in totale 
icipo76 - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Viaggo In Abxasia 
 
Rispondo ad entrambi:

- Ai tempi di Kot    (2006) c' era tutta una trafila burocratica per avere il permesso di entrata in Abkhazia, grosso modo come è ancora oggi per l' Ossezia del Sud. Addirittura in precedenza gli stranieri non vi potevano neanche accedere. Poi negli ultimi anni l' Abkhazia si è molto aperta e necessitava richiedere un permesso applicando su internet e nel giro di una settimana ti veniva concesso. Con quello e con il passaporto entravi e poi a Sukhum ottenevi il visto vero e proprio con una modica cifra.
Negli ultimissimi anni, invece, hanno tolto, ma solo se si entra dalla Russia, il permesso preventivo. Ora basta presentarsi in frontiera con il passaporto (ed ovvio con il visto russo doppia entrata, in quanto entri e riesci) ma resta l' obbligo del visto poi una volta a Sukhum. Anzi, in realtà, dovrebbero fartelo direttamente in frontiera.
Se entri dalla Georgia, invece, resta la necessità di richiedere il permesso.
[per chi fosse interessato qui la nostra avventura proprio sul lato georgiano (non il primo viaggio in Abkhazia):
http://www.viaggiatorindipendenti.it/883/2017/11/06/  ]

Kot, il permesso di soggiorno russo credo ti garantisca il fatto di non dover avere il visto russo sul passaporto. Una bella fortuna...  

- Rispetto al 2006 molto è cmbiato, segni della guerra se ne vedono pochi o quasi niente.
Almeno fino a Sukhm. Ochamchira e molti posti della zona sud invece praticamente ancora resistono...  

- Oramai stranieri in Abkhazia se ne trovano. Anche se entrano soprattutto o quasi esclusivamente dalla Georgia per via del non dover fare il visto, dei costi più economici dei voli e soprattutto perchè attaccano l' Abkhazia alla visita della Georgia.

- Cipo, il treno è forse la situazione più comoda ma come detto sulla tratta Adler - Sukhum i treni sono pochi e, almeno a quanto so io, ci sono praticamente solo nel periodo estivo.

- Se vai comunque qualche giorno lo trascorrerai e qualcosa da vedere c'è, come "itinerario" intendevo delle escursioni. Fate base al mare e poi, se riuscite con i bambini, fate qualche escursione. Anche se con i figli così piccoli non so se è fattibile per esempio visitare le cave, i laghi, etc.
 




____________
"stiamo attenti, siamo contenti, comportiamoci bene e mangiamo la semplicità"
http://www.viaggiatorindipendenti.it/forum/
 
Ultima modifica di geom_calboni il 02 Agosto 2018, 14:57, modificato 3 volte in totale 
geom_calboni - ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePage 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Viaggo In Abxasia 
 
grazie geometra

non sono tipo da cozza sulla spiaggia sicuramente vedro' di fare qualcosa ma visto che forse e' piu' no che si mi riservo
di chiederti info quando saro' sicuro di andare

io il modulo compilato per la richiesta del visto l' ho fatto e spedito
mi hanno risposto che in 5 giorni lavorativi mi avrebbero spedito il foglio di ingresso

tu dici che non serviva? non mi hanno accennato nulla a riguardo , vabbe' mal che vada ho un foglio in piu' sia che serva o no


ho letto un po di cose su internet e goggolando mi sono anche imbattutto in qualche tuo scritto  

resoconti di viaggio piu' vecchi invece descrivevano il passaggio dalla georgia come non possibile
effettivamente adesso che non e' piu' cosi' per uno straniero conviene per via dell' assenza di visto
 




____________
le mie foto della russia e non solo su panoramio

********************************************************
 
icipo76 - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Viaggo In Abxasia 
 
Se hai richiesto il permesso comunque non fa niente, in alcune situazioni meglio avere un foglio in più che uno in meno  

Kot... sono curioso di sapere della tua esperienza nel 2006, raccontaci qualcosa  
 




____________
"stiamo attenti, siamo contenti, comportiamoci bene e mangiamo la semplicità"
http://www.viaggiatorindipendenti.it/forum/
 
geom_calboni - ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePage 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:    
 

Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Pagina 1 di 1
 




 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Non puoi scaricare gli allegati
Puoi inserire eventi calendario