Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login


La Storia del Forum

Cap: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17




Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione 
Pagina 1 di 2
Vai a 1, 2  Successivo
 
Forma Di Cortesia In Italia
Autore Messaggio
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Forma Di Cortesia In Italia 
 
Salve a tutti!

Vorrei chiedere se esista la forma di cortesia da "Voi" invece di "Lei" in qualunque regione di Italia (Napoli?). La stessa forma come si usa nel russo. Studio l'italiano sui libri e manuali e non so come in realtà.
 



 
akphantom - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Forma Di Cortesia In Italia 
 
E' ormai un modo "vecchio" di parlare, anche se nel sud Italia si usa ancora.
 




____________
Per info urgenti: 392-6036655. Regolamento e contatti
I nostri social:
Gruppo uff. FB: www.facebook.com/groups/238976363105838
gruppo uff. VK: www.vk.com/club147775722
Twitter: Forum Russia-Italia
 
n4italia - ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePage 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Forma Di Cortesia In Italia 
 
n4italia ha scritto: [Visualizza Messaggio]
E' ormai un modo "vecchio" di parlare, anche se nel sud Italia si usa ancora.


Per quanto vecchio? Quando questa forma era stata parlata?
 



 
Ultima modifica di akphantom il 30 Settembre 2015, 9:07, modificato 1 volta in totale 
akphantom - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Forma Di Cortesia In Italia 
 
akphantom ha scritto: [Visualizza Messaggio]
n4italia ha scritto: [Visualizza Messaggio]
E' ormai un modo "vecchio" di parlare, anche se nel sud Italia si usa ancora.


Per quanto vecchio? Quando questa forma era stata parlata?


nel dopoguerra si usava
 



 
assodipicche - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Forma Di Cortesia In Italia 
 
Nei dialetti del sud e nelle linguingue siciliana e napoletana, la forma del "voi" è quella di cortesia. Da ni il "lei" non esiste, se non nel parlato italiano
 




____________
« La debolezza è potenza, e la forza è niente. Quando l'uomo nasce è debole e duttile, quando muore è forte e rigido, così come l'albero: mentre cresce è tenero e flessibile, e quando è duro e secco, muore. Rigidità e forza sono compagne della morte, debolezza e flessibilità esprimono la freschezza dell'esistenza. » (lo stalker)
 
lo stalker - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Forma Di Cortesia In Italia 
 
Si confermo quanto dice Stalker. Il voi è tuttora usato dalla generazione dei nostri genitori per interloquire con i loro genitori. Mia mamma si rivolgeva ancora,fino alla morte avvenuta diversi anni fa,ai suoi genitori con il"voi".
 




____________
SBALORDITO IL DIAVOLO RIMASE QUANDO COMPRESE QUANTO OSCENO FOSSE IL BENE!
 
sorrento76 - ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePageGalleria Personale 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Forma Di Cortesia In Italia 
 
Grazie mille per le vostre risposte!

lo stalker, cosa è Khar'kovskaja respublika? Che è notizia politica (e geografica)!
 



 
akphantom - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Forma Di Cortesia In Italia 
 
akphantom ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Grazie mille per le vostre risposte!

lo stalker, cosa è Khar'kovskaja respublika? Che è notizia politica (e geografica)!

Durante il priodo post maidan, oltre alle famose repubbliche di Donetsk e di Lugansk, è esistita (per pochi giorni) anche la Repubblica di Kharkov.

Citazione:
Si confermo quanto dice Stalker. Il voi è tuttora usato dalla generazione dei nostri genitori per interloquire con i loro genitori. Mia mamma si rivolgeva ancora,fino alla morte avvenuta diversi anni fa,ai suoi genitori con il"voi".

Sorrè tu pensa che un mio zio, fratello di mia nonna, una volta m'ha salutato dicendo: <<ma vuje comm state?>>. Gli ho risposto con: <<Zì, avvessa essere io a darvi del vuje, non il contrario>>  
 




____________
« La debolezza è potenza, e la forza è niente. Quando l'uomo nasce è debole e duttile, quando muore è forte e rigido, così come l'albero: mentre cresce è tenero e flessibile, e quando è duro e secco, muore. Rigidità e forza sono compagne della morte, debolezza e flessibilità esprimono la freschezza dell'esistenza. » (lo stalker)
 
lo stalker - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Forma Di Cortesia In Italia 
 
Il Voi può (dovrebbe) essere utilizzato nelle comunicazioni con il Magnifico Rettore di una Università e le più alte cariche Episcopali (tra le quali anche i Conti Palatini laici)
 




____________
"Otium cum dignitate." - Marcus Tullius Cicero
 
Matt - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Forma Di Cortesia In Italia 
 
lo stalker ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Durante il priodo post maidan, oltre alle famose repubbliche di Donetsk e di Lugansk, è esistita (per pochi giorni) anche la Repubblica di Kharkov.

Sorrè tu pensa che un mio zio, fratello di mia nonna, una volta m'ha salutato dicendo: <<ma vuje comm state?>>. Gli ho risposto con: <<Zì, avvessa essere io a darvi del vuje, non il contrario>>  


Cosa sarebbe con Kharkov e tutta la zona se fosse stata proclamata questa repubblica già sappiamo sull'esempio di Donetsk e Lugansk. Stalker, vorresti questa repubblica era proclamata davvero? Abiti a Kharkov?

Come si pronuncia la parole "vuje" (scrivi per favore nel cirillico)? Che dialetto è?
 



 
Ultima modifica di akphantom il 01 Ottobre 2015, 4:20, modificato 1 volta in totale 
akphantom - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Forma Di Cortesia In Italia 
 
Matt ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Il Voi può (dovrebbe) essere utilizzato nelle comunicazioni con il Magnifico Rettore di una Università e le più alte cariche Episcopali (tra le quali anche i Conti Palatini laici)


Grazie, Matt
 



 
akphantom - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Forma Di Cortesia In Italia 
 
akphantom ha scritto: [Visualizza Messaggio]
lo stalker ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Durante il priodo post maidan, oltre alle famose repubbliche di Donetsk e di Lugansk, è esistita (per pochi giorni) anche la Repubblica di Kharkov.

Sorrè tu pensa che un mio zio, fratello di mia nonna, una volta m'ha salutato dicendo: <<ma vuje comm state?>>. Gli ho risposto con: <<Zì, avvessa essere io a darvi del vuje, non il contrario>>  


Cosa sarebbe con Kharkov e tutta la zona se fosse stata proclamata questa repubblica già sappiamo sull'esempio di Donetsk e Lugansk. Stalker, vorresti questa repubblica era proclamata davvero? Abiti a Kharkov?

Come si pronuncia la parole "vuje" (scrivi per favore nel cirillico)? Che dialetto è?

Discorsi da fare in separata sede   come te lo traduco il voi dialettale in cirillico? E' dialetto campano.
 




____________
« La debolezza è potenza, e la forza è niente. Quando l'uomo nasce è debole e duttile, quando muore è forte e rigido, così come l'albero: mentre cresce è tenero e flessibile, e quando è duro e secco, muore. Rigidità e forza sono compagne della morte, debolezza e flessibilità esprimono la freschezza dell'esistenza. » (lo stalker)
 
lo stalker - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Forma Di Cortesia In Italia 
 
akphantom ha scritto: [Visualizza Messaggio]
lo stalker ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Durante il priodo post maidan, oltre alle famose repubbliche di Donetsk e di Lugansk, è esistita (per pochi giorni) anche la Repubblica di Kharkov.

Sorrè tu pensa che un mio zio, fratello di mia nonna, una volta m'ha salutato dicendo: <<ma vuje comm state?>>. Gli ho risposto con: <<Zì, avvessa essere io a darvi del vuje, non il contrario>>  


Cosa sarebbe con Kharkov e tutta la zona se fosse stata proclamata questa repubblica già sappiamo sull'esempio di Donetsk e Lugansk. Stalker, vorresti questa repubblica era proclamata davvero? Abiti a Kharkov?

Come si pronuncia la parole "vuje" (scrivi per favore nel cirillico)? Che dialetto è?


effettivamente una traslitterazione perfetta non penso sia possibile, diciamo che piu' o meno in russo si pronuncerebbe вуй, la e quasi non si pronuncia. Tipo le parole russe твой, мой, рай ....

http://www.youtube.com/watch?v=f-mps4oWHV4
 



 
ezelav - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Forma Di Cortesia In Italia 
 
lo stalker ha scritto: [Visualizza Messaggio]
akphantom ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Grazie mille per le vostre risposte!

lo stalker, cosa è Khar'kovskaja respublika? Che è notizia politica (e geografica)!

Durante il priodo post maidan, oltre alle famose repubbliche di Donetsk e di Lugansk, è esistita (per pochi giorni) anche la Repubblica di Kharkov.

Citazione:
Si confermo quanto dice Stalker. Il voi è tuttora usato dalla generazione dei nostri genitori per interloquire con i loro genitori. Mia mamma si rivolgeva ancora,fino alla morte avvenuta diversi anni fa,ai suoi genitori con il"voi".

Sorrè tu pensa che un mio zio, fratello di mia nonna, una volta m'ha salutato dicendo: <<ma vuje comm state?>>. Gli ho risposto con: <<Zì, avvessa essere io a darvi del vuje, non il contrario>>  



Si si lo immagino guagliò!
A me,francamente,l'abitudine di mia madre con i suoi piaceva,poi è ovvio che oggi si preferisca un contatto più confidenziale
O'nonn è semp o'nonn...nelle famiglie molto tradizionali è una forma di rispetto imprescindibile dargli del "voi"
 




____________
SBALORDITO IL DIAVOLO RIMASE QUANDO COMPRESE QUANTO OSCENO FOSSE IL BENE!
 
sorrento76 - ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePageGalleria Personale 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Forma Di Cortesia In Italia 
 
ezelav ha scritto: [Visualizza Messaggio]


effettivamente una traslitterazione perfetta non penso sia possibile, diciamo che piu' o meno in russo si pronuncerebbe вуй, la e quasi non si pronuncia. Tipo le parole russe твой, мой, рай ....

http://www.youtube.com/watch?v=f-mps4oWHV4


Grazie, Ezelav. Sento chiaramente come Вуйё. Ma la lettera "ё" consiste di due suoni "йо" così possiamo scrivere come "Вуйо". L'ho trovato qui http://ru.forvo.com/search/Vuje/. Continuando questo argomento dimmi per favore come si pronuncia la J nel italiano. J è la lettera straniera (заимствованная) nel italiano. Non posso trovare nessuna regola come si legge. Così questa lettera si usa in dialetti. Per quante spesse volte (in dialetti e nel italiano)?
 



 
akphantom - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Forma Di Cortesia In Italia 
 
akphantom ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Salve a tutti! ...
 Studio l'italiano sui libri e manuali e non so come in realtà.


Complimenti per il tuo italiano, Andrej, se studi da autodidatta!
Scusa la curiosita`, con quali libri hai studiato o studi?
 



 
Luda Mila - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Forma Di Cortesia In Italia 
 
Luda Mila ha scritto: [Visualizza Messaggio]
akphantom ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Salve a tutti! ...
 Studio l'italiano sui libri e manuali e non so come in realtà.


Complimenti per il tuo italiano, Andrej, se studi da autodidatta!
Scusa la curiosita`, con quali libri hai studiato o studi?


Grazie. Si, studio da autodidatta.
Ho usato questi manuali (tutti con audio CD):

1. Frattola Paola, Kostantino Roberta - Italiano in 30 giorni.
2. Шевлякова Д. А. - Italiano. Итальянский язык. Самоучитель для начинающих - 2006.
3. T.Marin, S.Magnelli - Nuovo progetto italiano.
 



 
akphantom - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Forma Di Cortesia In Italia 
 
Come te la sei cavata con il Nuovo progetto italiano?    perche` di solito i manuali autentici sono  molto difficili se uno  studia senza insegnante. Sei bravo comunque!
Quanto alla lettera "j"  -  da insegnante direi che solitamente in italiano standard viene scritta e pronunciata quando in russo c'e` la "й ": per esempio il tuo nome Andrej, o il classico esempio Чайковский  - Сiajkovskij (altro modo di scrivere - https://it.wikipedia.org/wiki/P%C3%ABtr_Il'i%C4%8D_%C4%8Cajkovskij )
Quanto ai dialetti ti dira` qualcosa un madrelingua.
In bocca al lupo per i tuoi studi!
 



 
Luda Mila - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Forma Di Cortesia In Italia 
 
akphantom ha scritto: [Visualizza Messaggio]


Grazie, Ezelav. Sento chiaramente come Вуйё. Ma la lettera "ё" consiste di due suoni "йо" così possiamo scrivere come "Вуйо". L'ho trovato qui http://ru.forvo.com/search/Vuje/.


io la o non la sento proprio e ti assicuro che non si sente e non si pronuncia. Nel link che hai postato (grazie, ottimo sito per le pronunce!) neache si sente, quindi direi вуй senza la o finale. Ma non "preoccuparti" più di tanto, il dialetto napoletano, campano, lo può pronunciare perfettamente solo chi ci è nato. Esempio: quando cantava Pavarotti, si sentiva subito che non era napoletano. Stessa cosa per Baskov, che spesso interpreta canzoni in napoletano.

akphantom ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Continuando questo argomento dimmi per favore come si pronuncia la J nel italiano. J è la lettera straniera (заимствованная) nel italiano. Non posso trovare nessuna regola come si legge. Così questa lettera si usa in dialetti. Per quante spesse volte (in dialetti e nel italiano)?


come hai giustamente detto, la lettera J si trova quasi solo in parole di origine straniera e in questo caso, di regola, si pronuncia come nella lingua originale: in parole di origine anglosassone come jazz, job, jetlag, jeep, jeans ... si pronuncia g come nella parola italiana giocare. E questo è il caso nettamente più comune. Se la parole è di origine francese o portoghese, allora la g è più dolce, tipo la ж russa. Se deriva dal latino (junior, juventus), allora si pronuncia come la й russa. In Andrej si pronuncia й come ti ha detto Ljuda, e su questo credo che non avessi dubbi.
Per quel che riguarda i dialetti, nei dialetti della regione Campania c'è spesso e si pronuncia й, come nella parola italiana meglio.
 



 
ezelav - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Forma Di Cortesia In Italia 
 
Luda Mila ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Come te la sei cavata con il Nuovo progetto italiano?    perche` di solito i manuali autentici sono  molto difficili se uno  studia senza insegnante. Sei bravo comunque!
In bocca al lupo per i tuoi studi!


Nuovo progetto italiano è difficile anche con l'insegnante. E' difficile anche per l'insegnante.       Scherzo, so che è molto apprezzato in Russia, ma a me non piace: è come se si costruisse un palazzo partendo dalla base, passando al quinto piano, continuando col terzo, poi l'attico, poi il primo piano .....
 



 
ezelav - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:    
 

Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Pagina 1 di 2
Vai a 1, 2  Successivo




 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Non puoi scaricare gli allegati
Puoi inserire eventi calendario