Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login


La Storia del Forum

Cap: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17




Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione 
Pagina 1 di 1
 
 
Note a storia gringhesca, Cap. XVII.
Autore Messaggio
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Note a storia gringhesca, Cap. XVII. 
 
Forum tutto!

Apro dunque, come consuetudine in questa occasione, il topic dedicato ai vostri commenti, alle note, alle curiosità, agli aneddoti o alle riflessioni relativi all’appena pubblicato XVII Capitolo della Storia del Forum “russia-italia” (che riguarda l’anno 2018).

Prima di dare spazio alle vostre parole mi preme, come sempre, ribadire un paio di cosette valide in generale, non solo in riferimento al nuovo capitolo, ma a tutti i vecchi capitoli:
  • il lungo lavoro di redazione è stato il più accurato possibile e si prega di prenderne atto – credetemi, l’autore ci mette sempre l’anima!;
  • trattandosi della Storia del Forum “russia-italia.com”, il racconto rappresenta il nostro punto di vista, in particolare quello dell’autore. Questo è il nostro Forum, il nostro spazio e la storia del Forum è la storia degli avvenimenti e dei personaggi così come noi di “russia-italia” la interpretiamo, e in essa si percepisce la passione e l’entusiasmo veri dell’autore;
  • le vicende forumistiche sono descritte in generale con obbiettività; alcuni passi vissuti in prima persona dall’autore sono altresì raccontati in un’ottica più soggettiva; in ogni caso non vi è alcuna intenzione di trarre conclusioni che possano mettere in cattiva luce od offendere alcuna persona reale;
  • i riferimenti sono, in generale, a vicende e a personaggi del Forum “russia-italia” e delle sue ramificazioni sui “social”; quando si tirano in ballo altre comunità russofile o meno, e si usano “nomignoli” magari anche dispregiativi (V.C., forum “scissionisti” vari, ecc.) non vi è né spirito vendicativo, né malafede, né rancore nei confronti nessuno, ma solo intenzioni di raffronto storico col nostro Forum;
  • ogni commento, ogni racconto, anche quando aspro e descritto con intensità di emozione, si riferisce esclusivamente a vicende forumistiche e virtuali di “russia-italia”; e anche quando, in qualche situazione specifica, determinati nick e personaggi del Forum (o che hanno avuto a che fare col Forum) vengono dipinti con determinati epiteti ed in modo “colorito”, in nessun caso ciò vuole essere un giudizio o una convinzione sulle persone reali;
  • i riferimenti a vicende di politica internazionale sono volutamente trattati con spirito russofilo in quanto la comunità di “russia-italia” è una finestra informativa volutamente russofila coerentemente con il suo nome, la sua origine, la sua essenza e la sua missione. Con questo non si vuole esulare dal rispetto nei confronti di chi la pensa diversamente, sempre fermo restando che il rispetto debba essere reciproco;
  • non si vuole, in generale, offendere o colpire nessun individuo reale;
  • la storia del Forum va letta con lo spirito giusto, cioè nel buon umore, nell’aspetto goliardico, ma senza dimenticare che essa è il cordone ombelicale che lega passato e presente della nostra comunità russofila che si avvia al suo quindicesimo anno di vita, e che ha dunque un significato importante per il nostro Forum.




Grazie per l’attenzione.


Gringox

 




____________
Russia Italy Forum
 
gringox - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Note A Storia Gringhesca, Cap. XVII. 
 
ho letto tutto , uj po' alla veloce ma ho poco tempo

i dati nuovi utenti / post e' drammatico ma gia' si sapeva

la comodita' di feisbok , la moda di feisbuk oramai la fa da padrona

ho notato che a meno  uno non debba chiedere informazioni molto particolari , precise,
che necessiti un approfondito dibattito, nessuno si iscrive piu'

non c'e' piu' la necessita' perche' c'e' feisbuk

pero' ho oltremodo notato che feisbuk non riesce a creare quel legame quel collante tra utenti uniti da una stessa passione che un forum riesce a dare
anzi il piu' delle volte vedo solo diatribe condite da italianofobia e russofobia

ho usato feisbuk in questi ultimi due anni e anche molto e' ho imparato a conoscerlo
ma in due anni non sono riuscito a conoscere ,capire, entrare in simbiosi con altri utenti

a parte vedere tutto il giorno raffiche di foto sempre di mosca e piter (tra l' altro sempre copiate)
gli argomenti interessanti degni di nota dove la comunita' a partecipato in modo entusiasta non ne ho visti

per me rispetto al forum feisbuk e' un fallimento , pero' i numeri danno ragione a feisbuk
secondo me solo per un motivo di comodita' di uso dello smarthphone ecc.

comunque ho notato leggendo la storia che le iniziative . rubriche non sono mancate , la gente viaggia sempre di piu'
e ha sempre qualcosa da raccontare
e tra i nostri utenti attivi anche se pochi ci sono persone non banali
 




____________
********************************************************
 
Ultima modifica di icipo76 il 31 Gennaio 2019, 11:42, modificato 1 volta in totale 
icipo76 - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Note A Storia Gringhesca, Cap. XVII. 
 
Un deciso plauso al nuovo capitolo di quella che - sia pure in un momento non sfavillante per partecipazione per il Forum inteso come componente-madre di quello che Gringox ha definito il "Gruppo polistratificato Russia-Italia" - è e rimane la NOSTRA storia e che rimarca gli obiettivi e i successi raggiunti malgrado il momento parzialmente negativo.

Voglio comunque definirlo negativo soltanto parzialmente proprio perchè - dove gli utenti si allontanano dal Forum vero e proprio o dove il Forum non giunge più a far sentire la sua voce dal proprio sito - intervengono prontamente le nostre ramificazioni sui social, ovviamente in maniera preponderante i gruppi sul famigerato Facebook: innumerevoli sono ormai gl'interventi informativi, divulgativi, di aiuto diretto e quant'altro compiuti in risposta ad altrettanti quesiti posti da tanti utenti. Diciamo che una parte di quanto una volta avveniva soltanto nel Forum - e soltanto, o quasi, IN QUESTO FORUM - adesso avviene nell'ambiente social di questo Forum, Forum che rimane - e deve rimanere - come la base di tutto ciò che vi è stato costruito sopra.

Nella consapevolezza che l'ambiente-Facebook sarà - probabilmente sempre - infarcito di commenti inutili, di battibecchi tra quegli utenti non proprio consapevoli della natura del gruppo del quale fanno parte, delle mille foto straripetute di Mosca e San Pietroburgo riprese dallo stesso Internet e di ogni altro aspetto superfluo o anche negativo dell'ambiente-social in genere e di FB in particolare, mi chiedo se possiamo fare qualcosa per rendere migliore, più rispondente alle aspettative della componente principale, insomma "più forumistico" tutto ciò che completa il "Russia-Italia" originale e lo porta comunque in una dimensione che solamente con il nostro sito principale non potremmo neanche immaginare: oltre 25.000 persone che ci conoscono e notizie, informazioni e altro su tutte le temetiche che trattiamo che riescono ad avere un'eco molto più ampia di quanto il solo sito potrebbe fare. Chiunque avesse un'idea, un consiglio, una proposta su questo è caldamente invitato a farsi avanti e ad esporre il proprio pensiero: troverà sicuramente ascolto, sia nel Coordinatore, sia nello stesso Gringox e sia nell'intero Staff. Come sarà questo "Gruppo polistratificato Russia-Italia" tra altri 15 anni dobbiamo iniziare a deciderlo e metterlo in pratica fin d'ora.
 




____________
Per info urgenti: 392-6036655. Regolamento e contatti
I nostri social:
Gruppo uff. FB: www.facebook.com/groups/238976363105838
gruppo uff. VK: www.vk.com/club147775722
Twitter: Forum Russia-Italia
 
Ultima modifica di n4italia il 06 Febbraio 2019, 13:52, modificato 3 volte in totale 
n4italia - ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePage 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Note A Storia Gringhesca, Cap. XVII. 
 
Il nuovo capitolo dimostra che il Forum vive sempre!    Si deve ammettere pero` che i social prendono sempre piu` spazio, attirano la gente molto di piu`. Per me e` triste,  perche` il Forum offriva tante possibilita` per poter scambiarsi opinioni, fare vive discussioni, condividere le proprie impressioni (e non solo foto, come e` solito dentro i  social); e` chiaro che comunicarsi su Facebook e` molto piu` facile, non si perde tanto tempo per riflettere e scrivere dei post, ormai si apprezza la velocita` e la leggerezza; comunque spero sempre che il Forum continui ad attirare le persone interessate e che il suo spazio rimanga riempito non solo di varie precise informazioni, ma anche di molti argomenti profondi. Me lo auguro tantissimo!  
 



 
Luda Mila - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Note A Storia Gringhesca, Cap. XVII. 
 
Siamo "vittime" dei tempi moderni, noi vecchi & nostalgici  
Ma ovvio da alcuni punti di vista la modernità che avanza... è giusto che avanzi...

Però la familiariatà che ti da la frequentazione di un forum... su internet non trovi altri spazi che possano eguagliarlo.
 




____________
"stiamo attenti, siamo contenti, comportiamoci bene e mangiamo la semplicità"
http://www.viaggiatorindipendenti.it/forum/
 
geom_calboni - ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePage 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Note A Storia Gringhesca, Cap. XVII. 
 
si geometra

la vita si evolve specialmente la tecnologia, se non stai al passo rimani indietro

io sono a favore del progresso . il moderno che avanza di per se e' positivo

dico solo che se i social hanno sostituito i forum  lo hanno fatto male
e a discapito della qualita'
 




____________
********************************************************
 
icipo76 - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Note A Storia Gringhesca, Cap. XVII. 
 
icipo76 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
si geometra

la vita si evolve specialmente la tecnologia, se non stai al passo rimani indietro

io sono a favore del progresso . il moderno che avanza di per se e' positivo

dico solo che se i social hanno sostituito i forum  lo hanno fatto male
e a discapito della qualita'

concordo in pieno
 




____________
« La debolezza è potenza, e la forza è niente. Quando l'uomo nasce è debole e duttile, quando muore è forte e rigido, così come l'albero: mentre cresce è tenero e flessibile, e quando è duro e secco, muore. Rigidità e forza sono compagne della morte, debolezza e flessibilità esprimono la freschezza dell'esistenza. » (lo stalker)
 
lo stalker - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Note A Storia Gringhesca, Cap. XVII. 
 
Mi allineo a quanto dite e aggiungo solo alcune considerazioni:
I social hanno certamente un che di positivo ed è innegabile che debbano essere battuti per rimanere al passo coi tempi e che,pertanto,lo stesso forum non può certamente esimersi da questa direzione. Io stesso ho dovuto sfruttarli per lavoro e se non l'avessi fatto sarei rimasto ai margini.
Fatto sta che,però,mentre qui sul forum si è sempre mantenuti un rispetto di base,un piacevole scambio di opinioni,talvolta condito da battute e una sana ironia,spesso sui social si è sfociati in rissa virtuale,in insulti gratuiti,in chi ha fatto a gare a voler far credere che la propria fosse la verità assoluta. Io col tempo ho preso a parteciparvi sempre meno.Ho preferito uscire, dopo sole 48 ore dalla mia iscrizione, dalla pagine "italiani di Russia" dove se non si è allineati si viene bannati(roba da circo),per non parlare di certi personaggi,simil-fanatici o ultras da tastiera filo-russi o filo-italici che non portano nulla alle discussioni se non invitarli ad andare a zappare la terra(come ho fatto più volte ).
Il forum va difeso e allo stesso tempo proiettato verso il futuro.Pur con molti meno post o argomenti vivamente dibattuti,credo che rimanga un valido punto di riferimento per un approccio sereno,equilibrato ed intelligente al mondo russofilo senza che si svilisca per forza il posto da cui si viene(che è pressapoco la linea portata avanti da tanti in cui mi imbatto su FB....praticamente prostituzione intellettuale da 4 soldi!!)
 




____________
SBALORDITO IL DIAVOLO RIMASE QUANDO COMPRESE QUANTO OSCENO FOSSE IL BENE!
 
sorrento76 - ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePageGalleria Personale 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Note A Storia Gringhesca, Cap. XVII. 
 
Sono d'accordo con tutti voi......

Willow
 




____________
Fortuna fortes metuit et ignavos premit!!

Fidejussioni e polizze assicurative
 
WILLOWMASK - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Note a storia gringhesca, Cap. XVII. 
 
Lunga vita al Forum  
 



 
Maxovich - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Note A Storia Gringhesca, Cap. XVII. 
 
Condivido i vostri pensieri, ma penso anche che i social network siano un modo più per allontanare le persone e poi non sai talvolta, a mio giudizio, come hai conosciuto quella persona e che in frangente dopo che gli hai dato l'amicizia.

I forum, da novella iscritta (perché mi sento ancora così a distanza di quattro anni), penso siano un ambiente più gradevole ed accogliente e limitato dove persone si conoscono, anche talvolta di persona come avviene in questa comunità almeno è quello che penso di questo forum che è il solo alla quale sono iscritta e poi mi sono sentita subito come a casa.

I social, a mio giudizio, mi sento come in un enorme centro commerciale e non conosci chi ti sta accanto.

Spero di essermi spiegata bene.....
 




____________
Amo viaggiare fino a conoscere la cultura di un popolo

Il mio viaggio in India: http://www.iviaggidikiara.it

"La felicità è come una farfalla: se l'insegui non riesci mai a prenderla,
ma se ti metti tranquillo può anche posarsi su di te."

Nathaniel Hawthorne
 
Butterfly77 - ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePage 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Note A Storia Gringhesca, Cap. XVII. 
 
geom_calboni ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Siamo "vittime" dei tempi moderni, noi vecchi & nostalgici  
Ma ovvio da alcuni punti di vista la modernità che avanza... è giusto che avanzi...

Però la familiariatà che ti da la frequentazione di un forum... su internet non trovi altri spazi che possano eguagliarlo.


A chi lo dici... ne abbiamo discusso ampiamente nel recente passato ed io personalmente nell'ultima "gringata" del XIV Giorno del Ricordo Forumistico mi sono soffermato parecchio sull'analisi di questo elemento in un certo senso di "rottura"...

Detto ciò siamo tutti consapevoli del fatto che la modernità avanza e occorre stare al passo coi tempi; il forum stesso si è adeguato ottimamente ed è in continua evoluzione, proprio per non scomparire e per dimostrare di essere strumento che sa essere dinamico e sa trasformarsi! Per questo oggi parliamo di "gruppo polistratificato russia-italia". Ma con un elemento in più, oserei dire, che è poi il motivo che finora non lo ha fatto scomparire nell'oblio come è successo per molte altre realtà forumistiche. La convinzione che accomuna i fondatori, gli amministratori, i moderatori e tutti i forumisti attivi, della "diversità" della piattaforma forumistica, rispetto ai social network (oltre che della complementarietà) e del suo valore di strumento di approfondimento e di integrazione.
E questo grazie a personaggi che si dedicano, che credono in questo progetto e che si prodigano nei fatti affinché esso continui la sua missione russofila con successo.

Poi ognuno di noi può sentirsi più o meno attratto da questa modernità e "viverla" nel modo che più gli si confà. Voi ben sapete come io la penso a questo proposito... sono un vecchio nostalgico, proprio non riesce ad andarmi giù; mi son fatto il profilo facebook esclusivamente per collegarlo ai nostri gruppi russia-italia...

Concludo annotando che mi hanno fatto davvero piacere i vostri commenti relativamente alla storia del Forum. Sapete, non importa quanti siamo qui, è importante cosa siamo!!! Sono arrivato ormai a questa conclusione da qualche tempo a questa parte: non importano più il numero dei topic, il numero degli utenti attivi, le "valanghe" di post di anni fa... nello "strato" virtuale del Forum oggi conta la sostanza! Le rubriche, le analisi, i racconti di viaggio, la soluzione di questioni burocratiche, la condivisione di uno spazio che offre stimoli per approfondimenti culturali, in un ambito totalmente russofilo.
A questo si unisce l'ambiente famigliare tra noi, rinforzato da legami tra forumisti che in tanti casi vanno oltre al Forum stesso; non dimenticate che grazie alla "polistratificazione" sono nate nel corso degli anni forti amicizie tra forumisti. E questi dunque sono gli elementi vincenti di questa nostra comunità russofila! Tali erano all'origine, agli albori della nsotra storia forumistica, e tali lo sono tuttora, invariati nonostante il passare del tempo e l'avanzare della modernità.

E la storia del Forum, di anno in anno, non è altro che un modo per non dimenticare il passato, per mantenere vivo quel cordone ombelicale che lega il presente alle origini della nostra comunità forumistica.

Lunga vita al Forum russia-italia!

Gringox
 




____________
Russia Italy Forum
 
gringox - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Note A Storia Gringhesca, Cap. XVII. 
 
Cap. XVII storia Forum inserito nella "home" del sito.

Grazie Maxovich per il supporto

Buona lettura a tutti.

Gringox
 




____________
Russia Italy Forum
 
gringox - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:    
 

Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Pagina 1 di 1
 




 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Non puoi scaricare gli allegati
Puoi inserire eventi calendario