Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login


La Storia del Forum

Cap: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18




Nuova Discussione  Quest'Argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i Messaggi. 
Pagina 1 di 1
 
 
DECALOGO ANTI SCAMMER
Autore Messaggio
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio DECALOGO ANTI SCAMMER 
 
Quando arriva l’estate, i feromoni maschili danno i numeri. In questa calura afosa, a tratti ventilata e davanti a un buon cocktail di gin-succo di melograno bello fresco, sono qua a scrivere nella amata ed adorata mia terza città d’adozione (Kiev), una guida dedicata a coloro che sono vogliosi di accoppiarsi con una bella “navagi” dei paesi dell’est. Questo perché pensano, e sotto certi aspetti sono convinti, che nella loro Patria natia ragazze brave, belle, gentili non esistono.

ANALISI COMPORTAMENTALE DELL’ “HOMO ITALICUS NEL SECOLO  DOMINI XXI”.
L’evento di internet, sotto molti aspetti, ha rincitrullito le persone nell’avere un contatto umano con altre persone di sesso opposto; come effettivamente ha aiutato nel mettere in contatto virtuale, e successivamente conoscere, tali persone con altre persone di sesso opposto e non solo (i gay e le lesbiche dove le mettiamo?). Davanti ad un evento così importante della povera ed ormai “derelitta” razza italica, c’è chi condanna l’evolversi di questo tipo di conoscenza, come c’è chi l’applaude per gli eclatanti risultati ottenuti da alcuni. Del resto se una pubblicità dice: “trecento coppie si conoscono, e forse si accoppiano, in un giorno”, un motivo ci sarà!
Anni fa andavano di moda gli appuntamenti al buio, come del resto sono sempre andati di moda, ora, invece, vanno di moda i contatti su internet, per cui, come allora, in primo luogo dovete tenere in considerazione le tantissime delusioni che vi potrebbero capitare.
Prima di intraprendere un approccio di questo tipo, analizzate voi stessi, cosa volete e qual è l’obbiettivo che volete raggiungere per non incappare in sgradevoli situazioni che in qualsiasi momento possono essere nascoste dietro l’angolo, e non solo.

CATEGORIE A RISCHIO
A) “Homo Volubilis Navaginarum”.
Coloro i quali appartengono a questa categoria, generalmente sono appartenenti a quella “razza” umana che appena vedono una bella ragazza, da perfetti truzzi campagnoli sono già lì con la linguetta biforcuta che si agita tra le labbra bagnate di saliva della candida e fetida boccuccia, persino emanatrice di strani odori per colpa di quel ponte che alcuni di loro hanno in bocca.
Beh che dire: sono cavoli vostri, per cui smettetela una volte per tutte di rompere i maroni anche perché una bella scanmer ben vi sta, e il prezzo che dovrete pagare è giusto.
B) Uomini quarantenni-cinquantenni.
Siete uomini quarantenni-cinquantenni, usciti da delusioni amorose e volete creare una famiglia?
Utilizzate i siti di incontri con cautela. Meglio una buona agenzia matrimoniale, anche se da alcuni tali agenzie vengono considerate come dei supermercati,  dove la gente sceglie il prodotto in base alle sue caratteristiche e proprie esigenze. Alla fine anche un sito di incontri è la stessa cosa. Però a differenza di un mondo virtuale come un sito d’incontri,  l’agenzia matrimoniale permette, per lo meno e sin da subito dopo la scelta, un primo contatto umano. E’ anche vero che un sito di incontri può adempiere al proprio lavoro, come dimostrato in questo forum dove ormai la maggior parte degli iscritti sono, ahimè, coloro che hanno testardamente desiderato, voluto e trovato una russa per l'alone di quel mito che le circonda, a dispetto di coloro che il mondo russo lo amano per altri motivi.
Non voglio entrare nel merito di cosa sia meglio o peggio tra un sito di incontri ed un'agenzia matrimoniale, anche perché sono tipologie di mezzi per conoscere che non mi interessano, che non voglio approfondire per non esulare dall’argomento che sto per andare a trattare e che per alcuni casi può essere un valido aiuto.
Davanti alla cocciutaggine di alcuni appartenenti al genere umano che rientrano in questa categoria, purtroppo nessuna cura è valida.
C) I Curiosi.
La curiosità è sempre curiosità, a volte anche per merito del “tanto per sentito dire”, per cui volete tentare la sorte e provare? Provate, anche perché provare non costa nulla, ma attenzione: le delusioni possono essere tante. Dipende dal vostro approccio.
Una cosa che dovete assolutamente ricordare è: "l’eccezione non è la regola".
Un appello a coloro che si vantano nel dire: “io ho conosciuto la mia dolce metà su tali siti, sono felice e contento ed è pure bella, etc etc etc”. Bene, lor signori dovrebbero anche ben specificare questo detto, evidenziandolo in grassetto e neretto, onde evitare di creare dei miti: i “miti” esistevano solo nella mitologia greca e romana.

I FESSI VANNO SFRUTTATI
Alla fine tutti siamo fessi, ma nello stesso tempo ci crediamo dei furbi, a tal punto che non immaginiamo che ci possono essere persone più furbe di noi.
Agli occhi di alcuni, coloro che sono stati truffati da Vanna Marchi non sono nient’altro che dei  fessi, come magari coloro che pensano così sono a loro volta inconsapevoli di essere stati dei fessi perché si sono fatti “fregare” a loro volta da altri furbi, come magari nello stesso tempo non si rendono conto che possono essere dei potenziali fessi perché, appunto, si credono dei furbi. Purtroppo costoro non sanno che nel mondo esistono persone che possono essere più furbe di loro, anche perché sono conoscitrici della complessa psiche umana e dei fattori che la possono influenzare. Ma non temete anche perché questi ultimi, credendosi “furbescamente” furbi, molto spesso sono solo dei fessi.

Per sfruttare al meglio questo motto, ecco che su molti siti c’è il proliferare di sedicenti signorine, belle, deliziose, dolci, vogliose, a tratti già bagnate, che a volte solo pochi eletti le possono possedere. Esse non sono altro che delle bravissime ragazze normali, a volte un po’ furbette e superbravissime, che desiderano incontrare a tutti i costi la loro presunta anima gemella. Codeste signorine vengono chiamate in gergo SCAMMER.
Dietro a questa parola si nascondono sia vere e reali signorine, che per la loro bellezza ammaliano i gli occhi della loro preda ma soprattutto fanno rinvigorire la ormai raggrinzita pelle di daino che tali prede tengono in mezzo alle loro flaccide gambotte, come anche fantomatiche organizzazioni criminali dedite a regalare immensa gioia al presunto poveraccio, ormai all’ultimo stadio di una malattia così inguaribile chiamata: “il volere a tutti i costi una bella donna, magari perfetta, pure bionda e con gli occhi azzurro-ghiaccio da poter amare e magari mostrare agli amici allupati di bella navagi”.

LA PSICOLOGIA USATA DALLE SCAMMER.
Le scammer, sfruttano alcuni punti deboli della psiche maschile e che sono da loro ritenuti fondamentali perché giocano a loro favore.
Tali punti sono:
Delusioni amorose, fallimento della persona, pietà umana, timidezza della persona stessa, ma soprattutto “il sentimento”, fattore importantissimo che ampiamente gioca a loro favore.
a) Una persona uscente da delusioni amorose, molto spesso, per via di una certa riluttanza nei confronti  di persone di sesso opposto appartenenti alla stessa nazione, è il bersaglio ideale, in quanto per un rancore, colpa delle vicissitudini avute, ha una certa riluttanza verso il sesso opposto della stessa terra in cui vive, per cui, per sentito dire, per la bellezza ed eleganza sopraffina della futura moglie “russa” dell’amico, desidera anche lui una russa a tutti i costi.
b) Una persona che si considera fallita, perché incapace nel relazionare con il sesso opposto, è il bersaglio favorito delle scammer, in quanto vuole raggiungere a tutti i costi l’obbiettivo prefissato che consiste nel volere un qualcuno da amare, trombare, procreare, per non sentirsi l’artefice del proprio fallimento. Per cui, per disperazione, tutto ciò che gli capita, badando sempre alla scelta (supermercato è supermercato), tutto va bene: l’importante è centrare il bersaglio.
c) La pietà umana. In ognuno di noi esiste la pietà umana. Questo le scammer lo sanno benissimo per cui sono consapevoli che un piccolo aiutino può sempre arrivare dai meno preparati in materia comportamentale internettiana.
d) Coloro che sono più a rischio sono i timidi. Vi immaginate un timido alle prese con una “superbonazza”? Nel 99 per cento dei casi non sa da dove iniziare per conoscerla: prima di fare il primo passo ci pensa su centinaia e centinaia di volte, per cui psicologicamente parlando, per le scammer queste sono le persone ideali con le quali poter facilmente convolare a nozze.
e) Giocare sui sentimenti è la cosa da loro più amata. Molto facilmente anche voi, in passato, avete giocato sui sentimenti altrui per raggiungere uno scopo, che ne so per stappare una succosa limonata, come per provare l'ebrezza della prime e godereccie ciulatine con l vostra presunta amata: a volte chi di mano ferisce, di mano perisce.
Sentire delle paroline dolci, vedere che da parte di qualcuna c’è un forte interesse in voi, per arrivare al punto di sentirsi dire “amore, sai ieri non immagini quanto ti ho pensato…mi manchi e non vedo l’ora di conoscerti”, sicuramente piace, e cadere nel tranello ben pianificato ed architettato è facilissimo….insomma se esistono le canne da pesca un motivo ci sarà!
Se abboccate a queste cavolate, beh che dire, siete cotti a dovere e poco ci manca che prima o poi piangerete e direte a voi stessi… “quanto sono stato pirla”, come magari ve lo sentirete dire da altri, mica ve l’ho detto io, anche perché davanti a queste situazioni, nel 2010, non faccio nient’altro che ridere, godere ed applaudire a cielo aperto questo fenomeno. Ma scusate: ma voi credete ancora alla favola di cappuccetto rosso e del lupo cattivo? Se sì … molti vi risponderanno al posto mio.


CAPIRE COME LAVORA UNA SCAMMER
Per far fronte a codeste belle, fantastiche signorine degne solo ed esclusivamente delle più famose testate erotiche, delle più grandi firme della moda e delle più importanti riviste gossip, fatevi un esame di coscienza e guardate voi stessi, soprattutto scoprite chi siete, come siete e ponetevi queste domande:
A) Vi piace prendere per i fondelli le donne, o in passato quando eravate piccini e magari non ancora vaccinati, avete giocato sui sentimenti della giovin punzella del palazzo di fronte a casa vostra per raggiungere lo scopo prefissato, ovvero il primo “girolimoni” della vostra giovinezza?
B) Aprireste una e-mail, ad esempio, come: pincoflirt@ … pinco9999onlyforyou@ … pincosex@ pincocal38@ … dolcepinco@ … pincofat@ … pinkobigdick@ … pincohot@ … insomma la fantasia in nomi estrosi di e-mail non manca, per cui arrangiatevi.
C) Ad una persona che non avete mai incontrato, la chiamerete subito fin dalle prime e-mail e dai primi contatti virtuali con “Oh mia cara...”. Oppure chiuderete la vostra bella ed amorfa letterina con “... baci! mia cara.Tuo Pinco. "?
D) Dopo le prime e-mail uscirete con variopinte esternazioni come: “Oh mio amore”, “Ti saluto amore mio”, “penso solo a te, dolce fiore di loto, mio dolce amore”, “amore non sai quanto mi manchi”,  “amore mio non vedo l’ora di essere da te”, "non sai quanto ti amo, non lo immagini nemmeno" senza nemmeno aver visto, ma soprattutto guardato negli occhi, una persona?
E) Voi credete di essere belli, insomma voi magari lo pensate, anche se siete dei cefali, per cui manderete alla vostra dolce cara metà (????) belle foto in posizioni osè, oppure adorate pubblicare nel vostro album personale presente nel sito di incontri da voi preferito, foto a mezzo busto con il vostro bel petto nudo e villoso, magari depilato, per mettere in mostra i vostri muscolosi e abnormi pettorali degni del miglior filetto di petto di pollo da fare saltato in padella, per far vedere che siete dei fichi (scusate….pure falliti ormai alla frutta, perché se siete arrivati a questi punto, non trovo altro aggettivo), facendo così inturgidire la testa del conte grillo, lontano parente del marchese von buchen?

Non so che dire….una bella scammer ben vi sta per cui basta rompere i maroni chiedendo informazioni sul se e sul come…. Sono solo cavoli vostri, e ve la siete cercata. Per cui… non aggiungo altro.

F) Una curiosità. Per caso date dei soldi al primo che capita e che ve li chiede, magari senza nemmeno conoscerlo??? Se vi sentite dei benefattori, quasi quasi ve li chiedo pure io (AH AH AH AH AH).
G) Chiederete dei soldi ad una persona con la quale siete in rapporti epistolari senza nemmeno averla vista una volta???
H) Racconterete i vostri drammi per far si di commiserare la poveretta con lo scopo di chiederle dei soldi???

Anche qua non so che dire…se a molte domande poste rispondete in forma affermativa….una bella scammer è la giusta punizione che vi meritate.  

I) L’immagine fotografica  della fanciulla ammalia i vostri occhi, e per via del vostro fallimento sentimentale, quella pellaccia di daino ormai raggrinzita da anni, tutto d’un tratto ringiovanisce?

Datevi alle foto di nudo artistico … è la soluzione migliore…una cosa è certa….non vedrete più i film porno, e le vostre tasche saranno al sicuro…

Se a una sola domanda di quelle elencate in questo decalogo, dedicato a voi ricercatori di bella gnocca virtuale, avete risposto sì, siete a rischio scammer, se no, riconoscere una scammer è semplice, per cui non dovete più rompere i maroni in questo forum…alla fine le noci di cocco di molti sono belle gonfie, mentre ad altri sono già scoppiate.

COME SCOPRIRE UNA SCAMMER.
In base al vostro metodo comportamentale del punto precedente scoprire una scammer, come già detto, è abbastanza semplice. Inoltre a vostro favore gioca anche l’impostazione della e-mail.
Molto spesso sono le scammer a fare il primo passo. A loro poco importa se siete belli o brutti. Il loro scopo e farvi perdere la testa per raggiungere il loro obbiettivo che è quello di ricevere dei soldi per poi mettervelo nel vostro fondoschiena in maniera assai indolore…anche perché prima voi godrete ma poi piangerete, e chi godrà veramente saranno loro…le vere attive della situazione..
Generalmente le loro e-mail sono abbastanza lunghe e molto spesso logorroiche … non hanno un filo logico, saltano da un argomento all’altro e sono inframmezzate dalle solite domande banali, ma soprattutto se ne fregano di dare delle risposte no delle vostre domande che vengono rimbalzate come delle palle di gomma, anche se molto spesso nelle loro e-mail sono sempre presenti nelle più svariate forme, perché loro sanno già che le domande che voi porrete sono sempre quelle del tipo: "che lavoro fai? Dove vivi?", "Ti piacciono gli animali?","Cosa fai stasera?","Cosa hai fatto oggi?", "Domani cosa farai e dove andrai?" E via dicendo.
Leggete bene le loro e-mail e noterete molte cose che possono avere in comune tali domande.
Non perdete troppo tempo. Sin dall’inizio evitate le classiche domande banali, come evitate e-mail lunghe che tutte in una volta sola sola vi raccontano tannte cose, parlano della loro amica del cuore, e via dicendo: loro sanno che siete dei manolesta, e se vi fanno troppe domande, evitate di rispondere a tutte, vi introdurranno in un labirinto dal quale non saprete più come uscirne… Ricordate una cosa importante: dovete essere voi a condurre il gioco, non loro. Per cui a domanda loro devono rispondere…se non rispondono…mollate il colpo sin dall’inizio.
Loro sono brave, furbe ma molto spesso pure fesse. Basta ricercare la loro e-mail, oppure una parte di frase contenuta nella mail da voi ricevuta, su internet. Molto spesso capita che scoprirete il loro gioco.
Ricordatevi che hanno molte carte a loro favore:
- impietosirvi con avvenimenti che possono capitare in ambienti familiari russi, come l'uomo ubriaco, l'uomo violento,
- situazioni lavorative come la mancanza di lavoro,
- situazioni legate alla salute come malattie, interventi chirurgici,
- mancanza di soldi per far fronte agli studi, per pagare l’affitto o l’internet point per scrivervi, più che scrivere sarebbe meglio dire ricopiare e in parte modificare le solite quattro righe che inviano a 3.000 affamati, per far si che voi mentalmente vi masturbate, magari con una veloce e rapida capatina del vostro cesso casalingo, insomma ad un certo punto anche la vostra mano deve lavorare di fantasia al solo vedere della “fotina” che la vostra presunta dolce amata vi ha inviato in allegato, ma soprattutto sentirvi realizzati di aver finalmente trovato la vostra anima gemella pronta a saltare nel letto sin dal primo minuto della sua venuta,
- il loro volere di conoscervi in maniera pressante,
- il loro pensare quotidiano a voi, con le classiche parole dolci, con lo scopo di ricevere soldi per biglietti arerei, visti, etc.
Questi sono alcuni punti fondamentali che molto spesso sono presenti nelle loro e-mail, anche se con l’andare del tempo le loro tecniche sono migliorate.
Cinque sono le cose importanti che dovete tenere presente.
I) Se il vostro colloquio epistolare va avanti da settimane se non da mesi, chiedete il numero telefonico del loro cellulare. Tutte hanno un loro cellulare. Innanzitutto rispondete a questa domanda: “Voi dareste il vostro numero di cellulare ad una persona che realmente vi interessa?” Vi siete risposti da soli e la vostra autorisposta dice tutto, per cui…basta….non andare avanti a rompere le noci di cocco…ormai queste argomentazioni in questo forum sono diventate logorroiche.
II) Siete voi che dovete condurre il gioco, per cui se siete veri uomini e se avete le palle al posto di mozzarelle ormai rancide, siete voi che vi organizzate per fare il viaggetto dalla vostra presunta amata, e non lei che deve venire da voi.
III) Se lei si ostina nel rispondere che lei vuole venire da voi….MOLLATE IL COLPO….se poi invece siete cocciuti, andate avanti espistolando, ma per piacere…andate da un’altra parte a scassar la “uallera”.
IV) Evitate di scrivere e non pensate nemmeno di dire: “Non chiedermi i soldi intanto non te li mando”. O qualcosa del genere. Loro hanno già pronta una risposta del tipo: “Per caso io qualche volta te li ho chiesti? Se tu pensi a ciò, ti saluto” e cosi via….loro sanno che voi siete cotti per benino e si aspettano una vostra risposta con le vostre eventuali scuse.
V) Loro sono come i camaleonti, molto spesso si sanno adattare a qualsiasi situazione, anche se alcune volte commettono degli errori banali e grossolani, ma voi????

Se secondo voi, in base alla lettura di questo breve manuale, dovrebbe girare tutto a meraviglia, ricordatevi di avere un portafoglio bello gonfio, interessanti avventure vi potranno capitare e sgradite sorprese sono sempre dietro l’angolo nella terra promessa.
Se invece pensate di farvi una sana scopata già al primo incontro con la dolce e bella vostra metà che vi ha contattato, o che forse voi avete contattato, forse è meglio che andiate a far sesso a pagamento subito alla prima sera che arrivate nella famosa terra promessa: un pò come fanno i veri puttanieri. Alla fine con 300-400 dollari vi farete una sana nottata e magari la dolce donnina diventerà pure una amica con la quale passare spensierate serate. Una cosa è certa: risparmierete soldi, ma soprattutto risparmierete tantissimo tempo, tempo da dedicare per conoscere e scoprire una città a voi decisamente nuova.

CONSIGLIO.
Volete trovare e conoscere la vostra amata nella grande patria russia o in terra ucraina?
Imparate il russo e una volta imparato, prendete il primo volo disponibile e viaggiate. Le ragazze le potete conoscere anche al parco, e se non avete il coraggio di andare all’arrembaggio con classe e galanteria, una cosa è certa: avrete la possibilità di conoscere, vedere e magari innamorarvi di una realtà ben diversa dalla nostra, a volte indietro di 20 anni rispetto al mondo occidentale, a volte sin troppo avanti rispetto al paese del bengodi nel quale voi vivete, scoprire alcune cose che da noi sono scomparse da parecchio tempo e toccare dal vero il vero divertimento russo, simile al nostro degli anni del dopoguerra e chissà, magari nel momento più inaspettato, conoscerete la vostra futura dolce bella e cara mogliettina.
Se invece volete comportarvi come dei veri truzzi italici, che dire…le scammer ve le meritate, non solo quelle che troverete su internet, ma anche quelle vere in carne ed ossa, per cui…. okkio, perchè possono essere quelle che voi effettivamente incontrate al primo appuntamento tanto desiderato e voluto, e che magari la sera dopo, per sbaglio direte voi, la troverete nella discoteca più "in" a chiedere 400 dollari al turista disperato per una nottata di sesso e rock and roll.
Nel caso in cui la vostra malattia di “navagi” è incurabile, una buon psicologo che vi possa ricondurre sulla retta via à la cosa migliore, ma attenzione, sceglietelo bene!

Con questo è tutto.

BASTA!!
PER FAVORE NON ROMPETECI PIU' LE NOCI DI COCCO!!!
QUANDO E’ TROPPO, E’ TROPPO”!

 




____________
È appurato che: "L'imbecillità di certe persone non conosce confini ed è inevitabile come il sole, la pioggia, il buio e la luna."
 
Speck - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: DECALOGO ANTI SCAMMER 
 
Risollevo un attimo, giusto perchè ultimamente si stanno verificando nuovi casi di "poveretti" colpiti da questo terribile virus   , il simpatico Decalogo anti-scammer, del simpaticone Spek, che l'estate scorsa aveva avuta la simpatica idea di pubblicarlo, proprio durante un periodo forumistico in cui si iscriveva un sacco di nuova gente che esponeva casi di scam.

E' simpatico alla lettura...

Buona ri-lettura.

Gringox
 




____________
Russia Italy Forum
 
gringox - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:    
 

Nuova Discussione  Quest'Argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i Messaggi.  Pagina 1 di 1
 




 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Non puoi scaricare gli allegati
Puoi inserire eventi calendario