Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login


La Storia del Forum

Cap: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18




Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione 
Pagina 2 di 2
Vai a Precedente  1, 2
 
Pronti Per Un Viaggetto In Russia
Autore Messaggio
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Pronti Per Un Viaggetto In Russia 
 
La necessità di fare un secondo test (per quanto prevista) e il respingimento ala frontiera lettone hanno incasinato tutto il percorso, con ben due pernottamenti supplementari e un frazionamento delle tappe giornaliere preventivate che ha portato il totale dei giorni di viaggio (seppur a piccole tappe indipendenti dalla nostra volontà) a cinque.

Valutando le mappe e le strade indicate e vagliate poi queste strade dal vivo, con le loro condizioni, i limiti di velocità, ecc., il tutto è fattibile in tre tappe da circa 800 chilometri ciascuna (ovviamente senza contare i chilometri in più per arrivare in Estonia e poi riscendere verso Novgorod), con due pernottamenti, uno nel sud della Polonia e l'altro verso il nord della Lituania.

Nella pratica, la tabella di marcia di circa 800 chilometri al giorno abbiamo potuto rispettarla solo il primo giorno, giungendo fino a Gliwice, nel sud-ovest polacco, poco dopo il confine con la Repubblica Ceca. Il secondo giorno ci siamo dovuti limitare a circa 500 chilometri e fermarci a  Bialystok, dove avevamo programmato il secondo test. Per fortuna lo abbiamo fatto subito dopo l'arrivo in città, domenica alle 14, purtroppo abbiamo dovuto attendere l'esito fino al giorno dopo, pochi minuti dopo le 15, perché Nataliya mi diceva che alla frontiera russa dovevamo presentare obbligatoriamente il risultato del test cartaceo (in effetti abbiamo poi esibito quello). Subito dopo la stampa dei test siamo partiti alla volta di una delle prime città lettoni, fermandoci a cena in Lituania, per un altro percorso di poco più di 550 chilometri. Il giorno dopo finalmente pensavamo di giungere a destinazione, ma il "simpatico" agente di frontiera lettone non ha permesso la mia uscita dalla (dis)unione europea, costringendoci a fare abbondanti 400 chilometri in più fino a Narva, dove siamo giunti verso le 18,00 e abbiamo poi impiegato più di due ore e mezza per l'attraversamento del confine. Saremmo potuti giungere a destinazione quella stessa sera, ma ho già scritto che avemmo fatto passare una notte quasi insonne ai suoceri e dunque abbiamo deciso di fermarci subito dopo il confine, cenare e dormire in albergo e percorrere gli ultimi 400 chilometri circa in quello che è stato il quinto giorno di viaggio...

Ora sto valutando il percorso per il ritorno (non intendo rivedere mai più la Lettonia, neanche per il solo transito) e al momento ho due alternative:

1. se la Bielorussia dovesse riaprire le frontiere agli stranieri (a oggi io non posso neanche transitare in quello Stato) passare di lì e poi a ritroso attraverso la Polonia, la Repubblica Ceca, ecc.
2. fare un altro percorso che risulta di poco più lungo, ma che mi affascina parecchio, cioè da Novgorod a Helsinki, poi traghettamento fino a Stoccolma, dopodiché giù per la Danimarca (passando per il ponte e il tunnel dell'Oresund), la Germania e l'Austria. Questo ovviamente dipenderà dal funzionamento dei traghetti tra le due capitali scandinave, che forse sta riprendendo con una certa regolarità dopo il caos della pandemia.

Non nascondo che mi affascinerebbe ancor di più fare l'intero percorso via terra, facendo il giro del grande golfo formato dalla Scandinavia, da Helsinki a Stoccolma, e arrivando a toccare la Lapponia, però ne deriverebbero ben 2.000 chilometri in più rispetto al percorso con il traghettamento e purtroppo nei primi giorni si Settembre ci sono già impegni ai quali star dietro in Italia, quindi questo è un percorso che mi ripropongo senz'altro di fare, ma decisamente una prossima volta.
 




____________
Per info urgenti: 392-6036655. Regolamento e contatti
I nostri social:
Gruppo uff. FB: www.facebook.com/groups/238976363105838
gruppo uff. VK: www.vk.com/club147775722
Twitter: Forum Russia-Italia
 
Ultima modifica di n4italia il 08 Giugno 2021, 12:01, modificato 1 volta in totale 
n4italia - ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePage 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Pronti Per Un Viaggetto In Russia 
 
n4italia ha scritto: [Visualizza Messaggio]


Ora sto valutando il percorso per il ritorno (non intendo rivedere mai più la Lettonia, neanche per il solo transito) e al momento ho due alternative:

1. se la Bielorussia dovesse riaprire le frontiere agli stranieri (a oggi io non posso neanche transitare in quello Stato) passare di lì e poi a ritroso attraverso la Polonia, la Repubblica Ceca, ecc.
2. fare un altro percorso che risulta di poco più lungo, ma che mi affascina parecchio, cioè da Novgorod a Helsinki, poi traghettamento fino a Stoccolma, dopodiché giù per la Danimarca (passando per il ponte e il tunnel dell'Oresund), la Germania e l'Austria. Questo ovviamente dipenderà dal funzionamento dei traghetti tra le due capitali scandinave, che forse sta riprendendo con una certa regolarità dopo il caos della pandemia.




Spettacolare colonnello!!   

Mi mancavano post di racconti di viaggio come questi

Mi hai fatto tornare alla mente nomi di città che da 25 anni non sentivo più... Tartu, Narva, Byalistock... in particoolare Tartu dove ho vissuto diverso tempo quando ancora l'Estonia era appena appena post-sovietica e non UE, e ci voleva il visto per entrarci...

Bel reportage caro N4, mi è piaciuto

Per quanto riguarda le alternative... ce ne sarebbe un'altra almeno da valutare; poi magari la scarti, ma almeno puoi farci un pensierino     E cioè quella di andare verso sud e passare attraverso l'Ucraina, da Kiev... così ci potrebbe scattare pure l'estemporaneo col Gringox   

Un caro saluto colonnello, a te e Natalja

A risentirci.

Gringox
 




____________
Russia Italy Forum
 
gringox - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Pronti Per Un Viaggetto In Russia 
 
Sicuramente, caro Gringox, anche l'idea di passare più a sud e raggiungere il Quartier Generale mi affascina decisamente..., ma preferisco farlo tra qualche tempo, giusto per far stare tranquilla la moglie che -come russa - pensa ci potrebbero essere problemi nell'Ucraina purtroppo attuale..., ma questa situazione dovrà pure avere un termine..., è solo questione di tempo e anche l'Ucraina entrerà a far pare dei nostri percorsi.  
 




____________
Per info urgenti: 392-6036655. Regolamento e contatti
I nostri social:
Gruppo uff. FB: www.facebook.com/groups/238976363105838
gruppo uff. VK: www.vk.com/club147775722
Twitter: Forum Russia-Italia
 
n4italia - ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePage 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Pronti Per Un Viaggetto In Russia 
 
n4italia ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Sicuramente, caro Gringox, anche l'idea di passare più a sud e raggiungere il Quartier Generale mi affascina decisamente..., ma preferisco farlo tra qualche tempo, giusto per far stare tranquilla la moglie che -come russa - pensa ci potrebbero essere problemi nell'Ucraina purtroppo attuale..., ma questa situazione dovrà pure avere un termine..., è solo questione di tempo e anche l'Ucraina entrerà a far pare dei nostri percorsi.  


Mah... auguriamocelo, anche se è difficile fare previsioni...   

Dai, intanto goditi la vacanza e fai buona permanenza dai suoceri

Un abbraccio,

Gringox
 




____________
Russia Italy Forum
 
gringox - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Pronti Per Un Viaggetto In Russia 
 
Bel racconto con disavventure annesse, avevo letto di altri che hanno avuto la stessa disavventura alla dogana lettone.
Viaggiare in auto mi ha sempre affascinato, grazie per il racconto.  
 



 
Maxovich - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Pronti Per Un Viaggetto In Russia 
 
Grazie, Max!

In effetti l'idea del viaggio in auto mi accarezzava già da tanto tempo... solo che generalmente prendi l'aereo per la rapidità, ecc.  Questa volta, vuoi il fastidio di fare tutto il trasferimento (più o meno un'intera giornata tra volo, aeroporti, marshrutka, ecc.) con la mascherina pressoché ininterrottamente sul viso, vuoi il maggior rischio di contagio con tutta la gente che devi per forza incrociare (malgrado i test, i positivi a bordo degli aerei non mancano), abbiamo deciso di viaggiare da soli, chiusi nella nostra auto e riducendo al minimo possibile gli incontri con persone sconosciute.

Devo dire che, malgrado l'inconveniente in Lettonia e malgrado le forzate perdite di tempo dovute alla necessità di effettuare il secondo test, il viaggio ce lo siamo davvero gustato..., magari - anche complice il fatto di aver rispettato per tanto, troppo tempo i divieti di uscire dal comune, dalla provincia, di non potersi spostare, ecc.... - "spararmi" quasi 3.000 chilometri al volante ha fortemente esorcizzato tutti i mesi trascorsi in situazioni ai limiti dell'assurdo...
 




____________
Per info urgenti: 392-6036655. Regolamento e contatti
I nostri social:
Gruppo uff. FB: www.facebook.com/groups/238976363105838
gruppo uff. VK: www.vk.com/club147775722
Twitter: Forum Russia-Italia
 
Ultima modifica di n4italia il 09 Giugno 2021, 11:52, modificato 1 volta in totale 
n4italia - ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePage 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:    
 

Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Pagina 2 di 2
Vai a Precedente  1, 2




 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Non puoi scaricare gli allegati
Puoi inserire eventi calendario