Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login


La Storia del Forum

Cap: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18




Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione 
Pagina 3 di 4
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo
 
SaPa VS Mosca: Il Ritorno
Autore Messaggio
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: SaPa VS Mosca: Il Ritorno 
 
the_wolf ha scritto: [Visualizza Messaggio]
davide82 ha scritto: [Visualizza Messaggio]

il problema è che in Italia esser single è una tristezza unica, esci e fai l'happy hour ed è un frociaio (non si rende l'idea senza questo termine, e non è in senso dispregiativo verso i gay) mentre a Mosca esser single è praticamente un must.

secondo me sta tutta qui la differenza, non è nemmeno un discorso di età, ogni tanto esco, ne vedi qualcheduna che se la stra-tira con le gambe grosse come i polpacci di Alberto Tomba e le ballerine e ti viene voglia di buttarla nell'umido della raccolta differenziata, dai....  

Forza SaPa  



Devo straquotare questo intervento... aggiungo che a Milano se sei over 35 ti senti in parte tagliato fuori dalla vita sociale, un poco esagero, però per buona parte è così.
In una città come Mosca invece, ti senti pienamente parte della social life, e al di là del discorso cuccare o non cuccare, quasi tutti gli adulti escono, single e non.
Insomma sono sensazioni di pancia, ma a Milano tante volte mi passa la voglia di uscire perché non c'è più la stessa voglia di vivere che percepivo una volta, e la crisi in questo ha avuto un bel ruolo, a Mosca invece, bé è decisamente un'altra cosa  


Questo è vero...ma non troppo. Anche io sono di Milano, anche se ormai non la vivo più come ai tempi...posso affermare che è vera la tesi da voi sopra esposta se si parla delle ambientazioni "classiche" e tuttosommato "banali" (pub, discoteche, happy hour, ecc). Se invece si è curiosi e si cerca l'originalità, si possono trovare situazioni dove poter divertirsi e socializzare "alla russa": mi riferisco ai circoli di russi e ucraini che si ritrovano, si divertono alla lor maniera, fanno feste in casa, o in alcuni luoghi lontano dai riflettori della ribalta banale milanese...e ce ne sono di queste situazioni, ve lo assicuro. Io che a Milano ormai ci vengo poco, quando mi capita, cerco di cogliere questo divertimento russofilo. Uno che è profondamente esperto di queste dinamiche è Mr. G. che frequenta praticamente sempre ambienti russofili e russofoni a Milano e vi assicuro che di serate belle e devastanti se ne fanno

Altra cosa è il discorso se l'uscita serale è finalizzata alla ricerca della "gnocca". Allora anche in una città come Milano le cose non vanno bene...

Gringox
 




____________
Russia Italy Forum
 
gringox - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: SaPa VS Mosca: Il Ritorno 
 
gringox ha scritto: [Visualizza Messaggio]

Questo è vero...ma non troppo. Anche io sono di Milano, anche se ormai non la vivo più come ai tempi...posso affermare che è vera la tesi da voi sopra esposta se si parla delle ambientazioni "classiche" e tuttosommato "banali" (pub, discoteche, happy hour, ecc). Se invece si è curiosi e si cerca l'originalità, si possono trovare situazioni dove poter divertirsi e socializzare "alla russa": mi riferisco ai circoli di russi e ucraini che si ritrovano, si divertono alla lor maniera, fanno feste in casa, o in alcuni luoghi lontano dai riflettori della ribalta banale milanese...e ce ne sono di queste situazioni, ve lo assicuro. Io che a Milano ormai ci vengo poco, quando mi capita, cerco di cogliere questo divertimento russofilo. Uno che è profondamente esperto di queste dinamiche è Mr. G. che frequenta praticamente sempre ambienti russofili e russofoni a Milano e vi assicuro che di serate belle e devastanti se ne fanno

Altra cosa è il discorso se l'uscita serale è finalizzata alla ricerca della "gnocca". Allora anche in una città come Milano le cose non vanno bene...

Gringox



Grningox non si parla solo di ricerca di "gnocca", ma di tutto il resto. A Milano è pieno zeppo di russi e ucraini, però le serate che fanno, se ne fanno, francamente non le ho ancora scovate  
A Milano a partire dagli anni d'oro in poi si era instaurato una vita notturna abbastanza "posh", ben diversa dalle serate che ho passato con compagnia russa in terra russa, che sono da un lato molto più alla buona ma in cui ci si diverte molto ma molto di più
 



 
the_wolf - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: SaPa VS Mosca: Il Ritorno 
 
the_wolf ha scritto: [Visualizza Messaggio]
gringox ha scritto: [Visualizza Messaggio]

Questo è vero...ma non troppo. Anche io sono di Milano, anche se ormai non la vivo più come ai tempi...posso affermare che è vera la tesi da voi sopra esposta se si parla delle ambientazioni "classiche" e tuttosommato "banali" (pub, discoteche, happy hour, ecc). Se invece si è curiosi e si cerca l'originalità, si possono trovare situazioni dove poter divertirsi e socializzare "alla russa": mi riferisco ai circoli di russi e ucraini che si ritrovano, si divertono alla lor maniera, fanno feste in casa, o in alcuni luoghi lontano dai riflettori della ribalta banale milanese...e ce ne sono di queste situazioni, ve lo assicuro. Io che a Milano ormai ci vengo poco, quando mi capita, cerco di cogliere questo divertimento russofilo. Uno che è profondamente esperto di queste dinamiche è Mr. G. che frequenta praticamente sempre ambienti russofili e russofoni a Milano e vi assicuro che di serate belle e devastanti se ne fanno

Altra cosa è il discorso se l'uscita serale è finalizzata alla ricerca della "gnocca". Allora anche in una città come Milano le cose non vanno bene...

Gringox



Grningox non si parla solo di ricerca di "gnocca", ma di tutto il resto. A Milano è pieno zeppo di russi e ucraini, però le serate che fanno, se ne fanno, francamente non le ho ancora scovate  
A Milano a partire dagli anni d'oro in poi si era instaurato una vita notturna abbastanza "posh", ben diversa dalle serate che ho passato con compagnia russa in terra russa, che sono da un lato molto più alla buona ma in cui ci si diverte molto ma molto di più


Il discorso gnocca l'ho messo alla fine, come hai visto proprio perchè lo ritengo secondario...per il resto semplicemente ti sei risposto da solo: non conosci gli ambienti russofoni...se appena appena ti inserisci da quelle parti, stai tranquillo che non ci esci più

Nelle serate russe di Milano l'atmosfera è quella di Kiev o di Mosca, ci si diverte tanto in modo sicuramente più stimolante rispetto alla banale movida milanese, almeno parlo per il mio gusto.

Gringox
 




____________
Russia Italy Forum
 
gringox - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: SaPa VS Mosca: Il Ritorno 
 
Quoto sia Davide82(anche se mi permetto solamente di fare un distinguo,almeno limitato alle mie parti)che Gringox a proposito della indole che uno si porta dentro.
Riguardo alla tristezza dell'essere single da noi,oh beh...come non concordare se si ha dai 30 in su.Un po' meno sotto i 25 quando noto la faciloneria dei giovanissimi nello scambiarsi ragazze usa e getta(differenza sostanziale con i 20 anni vissuti da me quando le "signorine"del posto erano tutte di un pezzo,a parte qualche eccezione e dopo le 21.30 per strada era un far west tutto al maschile    )che ormai vivono la notte come il giorno e si danno per un giro in moto e due drinks.Tuttavia questa stessa gioventu' non si gode veramente il momento perche' o e' tutto troppo facile e/o perche' si sta sempre alla ricerca di qualcosa di nuovo(io non cambierei mai la mia vita by night,fatta di fesserie semplici come due birre in bottiglie su uno scooter a far casino sul lungomare fino alle 3 di notte e basta con la ricerca sfrenata di chissa' quale posto da battere).A Mosca essere single,oltre che un must,conviene dal punto di vista prettamente edonistico        ,forse un po' meno dal lato economico   
che poi la visione maschile della cosa sia distorta dall'abnorme disparita' numerica nei locali che avvantaggia parecchio i maschi soli(cosa giu' da me pressocche irrealizzabile)sia scontata mi pare ovvio...
Sull'indole e' vero Gringox e la mia signora lo sa bene...io ho il vizietto di mettermi a parlare con tutti....e... e di sicuro talvolta puo' nascere qualche situazione,se non ci si limitasse Solo che e' difficile tenermi dentro,allora via e si va fuori,ma torno a ripetere che,almeno nel mio caso,vi e' un forte senso del limite(oltre ad una stanchezza mentale di fondo)che oltre una certa ora mi fa suonare un allarme.Tuttavia non metto in dubbio che rivivendo certe situazioni del passato(tipo sgabello al bancone di un posto come club CHE,mojito in mano,sguardi sulla platea,sorriso scambiato con qualcuna,allora si che butto l'orologio    )
 




____________
SBALORDITO IL DIAVOLO RIMASE QUANDO COMPRESE QUANTO OSCENO FOSSE IL BENE!
 
Ultima modifica di sorrento76 il 06 Marzo 2013, 17:42, modificato 1 volta in totale 
sorrento76 - ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePageGalleria Personale 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: SaPa VS Mosca: Il Ritorno 
 
davide82 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
the_wolf ha scritto: [Visualizza Messaggio]
icipo76 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
the_wolf ha scritto: [Visualizza Messaggio]
[quote user="icipo76" post="6781119"][quote user="SaPa" post="6781116"][quote user="icipo76" post="6781113"]io oramai il richiamo della notte l' ho perso da parecchio

oramai pratico solo piu' il divanismo agonistico con pantofole e telecomando[/quote]

e ti piace così?

i.[/quote]

e ma io sono vecchio e con famiglia  
la vita cambia non si puo' sempre avere 20 anni

inoltre molte cose vanno a gusti
io preferisco andare a dormire alle 23 , alzarmi alle 6 e andare a sciare
le discoteche non mi sono mai piaciute[/quote]


in tutta onestà ti invidio e vorrei pure io poter fare le stesse cose, per quanto possa suonare strano.. ma mio malgrado il destino continua a tenermi legato alla vita notturna, sebbene mi abbia stufato da tempo


ma mica centra il destino
le cose che facciamo in vita almeno quelle che riguardano il divertimento si possono scegliere

a me la vita notturna fatta di pub poi locali notturni poi colazione al bar e poi dormire fino alle 2 del pomeriggio ha stufato preferisco fare altre cose  

se uno invece continua a uscire sollazzarsi e fare tardi significa che si diverte e fa bene
se non si diverte e lo fa e' un masochista  



Non sono masochista, ma se sei single e vivi solo soletto, o passi le serate in casa a leggere e a rincretinirti davanti alla tv, o esci e fai vita sociale.
Non vuol dire fare per forza tardi, anche perché il giorno dopo si lavora sodo, io in genere tendo a uscire in orario happy hour subito dopo il lavoro e a tornare sul presto, almeno durante la settimana.
Sono lontani anche per me gli anni in cui uscire cinque-sei sere a settimana era ancora poco, ultimamente sono diventato decisamente più casalingo, però un conto è se uno ha famiglia, un altro se vive da solo


il problema è che in Italia esser single è una tristezza unica, esci e fai l'happy hour ed è un frociaio (non si rende l'idea senza questo termine, e non è in senso dispregiativo verso i gay) mentre a Mosca esser single è praticamente un must.

secondo me sta tutta qui la differenza, non è nemmeno un discorso di età, ogni tanto esco, ne vedi qualcheduna che se la stra-tira con le gambe grosse come i polpacci di Alberto Tomba e le ballerine e ti viene voglia di buttarla nell'umido della raccolta differenziata, dai....  

Forza SaPa  


         mi hai fatto morire dal ridere
 




____________
********************************************************
 
icipo76 - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: SaPa VS Mosca: Il Ritorno 
 
davide82 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
the_wolf ha scritto: [Visualizza Messaggio]
icipo76 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
the_wolf ha scritto: [Visualizza Messaggio]
[quote user="icipo76" post="6781119"][quote user="SaPa" post="6781116"][quote user="icipo76" post="6781113"]io oramai il richiamo della notte l' ho perso da parecchio

oramai pratico solo piu' il divanismo agonistico con pantofole e telecomando[/quote]

e ti piace così?

i.[/quote]

e ma io sono vecchio e con famiglia  
la vita cambia non si puo' sempre avere 20 anni

inoltre molte cose vanno a gusti
io preferisco andare a dormire alle 23 , alzarmi alle 6 e andare a sciare
le discoteche non mi sono mai piaciute[/quote]


in tutta onestà ti invidio e vorrei pure io poter fare le stesse cose, per quanto possa suonare strano.. ma mio malgrado il destino continua a tenermi legato alla vita notturna, sebbene mi abbia stufato da tempo


ma mica centra il destino
le cose che facciamo in vita almeno quelle che riguardano il divertimento si possono scegliere

a me la vita notturna fatta di pub poi locali notturni poi colazione al bar e poi dormire fino alle 2 del pomeriggio ha stufato preferisco fare altre cose  

se uno invece continua a uscire sollazzarsi e fare tardi significa che si diverte e fa bene
se non si diverte e lo fa e' un masochista  



Non sono masochista, ma se sei single e vivi solo soletto, o passi le serate in casa a leggere e a rincretinirti davanti alla tv, o esci e fai vita sociale.
Non vuol dire fare per forza tardi, anche perché il giorno dopo si lavora sodo, io in genere tendo a uscire in orario happy hour subito dopo il lavoro e a tornare sul presto, almeno durante la settimana.
Sono lontani anche per me gli anni in cui uscire cinque-sei sere a settimana era ancora poco, ultimamente sono diventato decisamente più casalingo, però un conto è se uno ha famiglia, un altro se vive da solo


il problema è che in Italia esser single è una tristezza unica, esci e fai l'happy hour ed è un frociaio (non si rende l'idea senza questo termine, e non è in senso dispregiativo verso i gay) mentre a Mosca esser single è praticamente un must.

secondo me sta tutta qui la differenza, non è nemmeno un discorso di età, ogni tanto esco, ne vedi qualcheduna che se la stra-tira con le gambe grosse come i polpacci di Alberto Tomba e le ballerine e ti viene voglia di buttarla nell'umido della raccolta differenziata, dai....  

Forza SaPa  

       sono pienamente daccordo in tutto
 



 
tonino86 - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: SaPa VS Mosca: Il Ritorno 
 
che è speculare alla situazione delle donne in Russia, concorrenza spietata e non produttiva ed un incredibile numero di >35 single (o single con prole a carico).

la soluzione ci sarebbe e porterebbe benefici ad entrambi gli Stati in termini di ottimizzazione risorse umane (specie per la situazione demografica russa), ovvero uno scambio randomico di passaporti tra donne russe e uomini italiani (diciamo un 50 mila?) che vada a coprire tutto il territorio della Federazione.  
Condizione necessaria è il divieto di ballerine in suolo italico.

auguri    

ciao,
dav
 




____________
visitmosca.com: Scopri la città di Mosca

visitpietroburgo.com: La tua guida per San Pietroburgo
 
davide82 - ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePage 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: SaPa VS Mosca: Il Ritorno 
 
occhio ragazzi... solito discorso: non facciamo tutta sta pubblicità... che ce ne sono già abbastanza di baccaioni italici in giro per la russia a rovinarci l'immagine e la piazza

l'Italia è il Biafra della patata... ma dalle mie parti se ne son resi conto ancora in pochi per fortuna sono tutti intenti a metter via i soldini per riempirsi il guardaroba ogni stagione per far colpo sulla cozza di turno...

e io mi prendo del matto perchè sto in casa a studiare il russo ed esco un weekend al mese... per andare a kiev    
 



 
ildrigo83 - ProfiloInvia Messaggio PrivatoGalleria Personale 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: SaPa VS Mosca: Il Ritorno 
 
io non credo sia solo la condizione di singletudine delle donne moscovite.

va detto che anche quelle fidanzate, sposate, etc...escono e cornificano e sono sessualmente attive anche con altri partner.

sarà che fanno tutto apertamente, sarà cjhe si flirta dappertutto, etc...

come fate a Milano a dire che non c'è gnXXca??? dai non prendiamoci in giro, a volte sembra di stare a Mosca per quante bellissime ragazze ci sono per non parlare delle signore di 40 anni e più
 



 
SaPa - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: SaPa VS Mosca: Il Ritorno 
 
SaPa ha scritto: [Visualizza Messaggio]
io non credo sia solo la condizione di singletudine delle donne moscovite.

va detto che anche quelle fidanzate, sposate, etc...escono e cornificano e sono sessualmente attive anche con altri partner.

sarà che fanno tutto apertamente, sarà cjhe si flirta dappertutto, etc...

come fate a Milano a dire che non c'è gnXXca??? dai non prendiamoci in giro, a volte sembra di stare a Mosca per quante bellissime ragazze ci sono per non parlare delle signore di 40 anni e più


va detto che nelle citta' specialmente quelle grosse e piu' son grosse piu' c'e' vita , movida , locali , divertimenti
per tutte le eta' quindi la gente e' sicuramente piu' invogliata oppure piu' esposta al peccato

invece come dice davide in alcune realta' italiane essere single a 40 anni e' una tristezza
vedi tutti i tuoi amici del passato sposati con figli tu che esci alla sera e vedi solo ragazzini in giro o cozze

io non capisco perche in russia si sposano molto giovani
 




____________
********************************************************
 
icipo76 - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: SaPa VS Mosca: Il Ritorno 
 
SaPa ha scritto: [Visualizza Messaggio]

come fate a Milano a dire che non c'è gnXXca??? dai non prendiamoci in giro, a volte sembra di stare a Mosca per quante bellissime ragazze ci sono per non parlare delle signore di 40 anni e più



a Milano c'è tutta la gnoxxa che si vuole, tuttavia c'è anche una fame nera ormai da tempo immemore, per cui qualsiasi ragazza appena appena carina se la può menare peggio di Kate Moss...  
Ho personalmente conosciuto diversi casi umani della disperazione, che sarebbero prontissimi a zerbinare anche alla mia lavatrice se gli si presentasse l'occasione  
Nessuno vuole 'vincere facile', ma nemmeno si dovrebbe stare a dannarsi l'anima per una cosa che dovrebbe essere tutto sommato la più naturale del mondo
 



 
the_wolf - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: SaPa VS Mosca: Il Ritorno 
 
icipo76 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
SaPa ha scritto: [Visualizza Messaggio]
io non credo sia solo la condizione di singletudine delle donne moscovite.

va detto che anche quelle fidanzate, sposate, etc...escono e cornificano e sono sessualmente attive anche con altri partner.

sarà che fanno tutto apertamente, sarà cjhe si flirta dappertutto, etc...

come fate a Milano a dire che non c'è gnXXca??? dai non prendiamoci in giro, a volte sembra di stare a Mosca per quante bellissime ragazze ci sono per non parlare delle signore di 40 anni e più


va detto che nelle citta' specialmente quelle grosse e piu' son grosse piu' c'e' vita , movida , locali , divertimenti
per tutte le eta' quindi la gente e' sicuramente piu' invogliata oppure piu' esposta al peccato

invece come dice davide in alcune realta' italiane essere single a 40 anni e' una tristezza
vedi tutti i tuoi amici del passato sposati con figli tu che esci alla sera e vedi solo ragazzini in giro o cozze

io non capisco perche in russia si sposano molto giovani


ma guardano che il tasso di divorzio e cornificamento è altissimo. cmq hai ragione, ad esempio a firenze essere single non è triste.
 



 
SaPa - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: SaPa VS Mosca: Il Ritorno 
 
davide82 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
the_wolf ha scritto: [Visualizza Messaggio]
icipo76 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
the_wolf ha scritto: [Visualizza Messaggio]
[quote user="icipo76" post="6781119"][quote user="SaPa" post="6781116"][quote user="icipo76" post="6781113"]io oramai il richiamo della notte l' ho perso da parecchio

oramai pratico solo piu' il divanismo agonistico con pantofole e telecomando[/quote]

e ti piace così?

i.[/quote]

e ma io sono vecchio e con famiglia  
la vita cambia non si puo' sempre avere 20 anni

inoltre molte cose vanno a gusti
io preferisco andare a dormire alle 23 , alzarmi alle 6 e andare a sciare
le discoteche non mi sono mai piaciute[/quote]


in tutta onestà ti invidio e vorrei pure io poter fare le stesse cose, per quanto possa suonare strano.. ma mio malgrado il destino continua a tenermi legato alla vita notturna, sebbene mi abbia stufato da tempo


ma mica centra il destino
le cose che facciamo in vita almeno quelle che riguardano il divertimento si possono scegliere

a me la vita notturna fatta di pub poi locali notturni poi colazione al bar e poi dormire fino alle 2 del pomeriggio ha stufato preferisco fare altre cose  

se uno invece continua a uscire sollazzarsi e fare tardi significa che si diverte e fa bene
se non si diverte e lo fa e' un masochista  



Non sono masochista, ma se sei single e vivi solo soletto, o passi le serate in casa a leggere e a rincretinirti davanti alla tv, o esci e fai vita sociale.
Non vuol dire fare per forza tardi, anche perché il giorno dopo si lavora sodo, io in genere tendo a uscire in orario happy hour subito dopo il lavoro e a tornare sul presto, almeno durante la settimana.
Sono lontani anche per me gli anni in cui uscire cinque-sei sere a settimana era ancora poco, ultimamente sono diventato decisamente più casalingo, però un conto è se uno ha famiglia, un altro se vive da solo


il problema è che in Italia esser single è una tristezza unica, esci e fai l'happy hour ed è un frociaio (non si rende l'idea senza questo termine, e non è in senso dispregiativo verso i gay) mentre a Mosca esser single è praticamente un must.

secondo me sta tutta qui la differenza, non è nemmeno un discorso di età, ogni tanto esco, ne vedi qualcheduna che se la stra-tira con le gambe grosse come i polpacci di Alberto Tomba e le ballerine e ti viene voglia di buttarla nell'umido della raccolta differenziata, dai....  

Forza SaPa  

Grande Davide... Mi hai fatto spanciare... Mi sembra di sentire alcuni amici single... Sarà che Vicenza non è grandissima, ma qua la situazione è abbastanza simile a quella descritta da te...
 




____________
Non tentare di diventare un uomo che ha successo. Prova a diventare un uomo che ha valore. (Albert Einstein)
 
Ultima modifica di gladium il 07 Marzo 2013, 16:08, modificato 1 volta in totale 
gladium - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: SaPa VS Mosca: Il Ritorno 
 
Sarà, ma io, quando ero single, tutta questa tristezza non l'ho conosciuta...
 




____________
ABAK è "lo periglio che vien dallo mare con drappo di moro a guisa di mantello" (cit. Abacucco)

La foto del mio avatar (c) littlelombards
 
ABAK - ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePage 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: SaPa VS Mosca: Il Ritorno 
 
ABAK ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Sarà, ma io, quando ero single, tutta questa tristezza non l'ho conosciuta...


mmm...però credo ci sia una grande differenza tra posti come firenze o vicenza, insomma qui ci pullulano miriade di turiste e ci sono straniere da tutto il mondo che ci vivono
 



 
SaPa - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: SaPa VS Mosca: Il Ritorno 
 
ABAK ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Sarà, ma io, quando ero single, tutta questa tristezza non l'ho conosciuta...


devi guardare i grandi numeri e non i casi singoli, in giorni come la festa dell'uomo in Russia non vanno in bianco manco gli storpi.  
 




____________
visitmosca.com: Scopri la città di Mosca

visitpietroburgo.com: La tua guida per San Pietroburgo
 
davide82 - ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePage 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: SaPa VS Mosca: Il Ritorno 
 
SaPa ha scritto: [Visualizza Messaggio]
ABAK ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Sarà, ma io, quando ero single, tutta questa tristezza non l'ho conosciuta...


mmm...però credo ci sia una grande differenza tra posti come firenze o vicenza, insomma qui ci pullulano miriade di turiste e ci sono straniere da tutto il mondo che ci vivono


se trovi la nicchia giusta ti diverti anche a Voghera, il problema è che non tutti trovano la nicchia, anzi  
 




____________
visitmosca.com: Scopri la città di Mosca

visitpietroburgo.com: La tua guida per San Pietroburgo
 
davide82 - ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePage 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: SaPa VS Mosca: Il Ritorno 
 
Nicchia? ... la aggiungo alla famosa lista di Benigni :)
 




____________
www.cuoremilano.org Enjoy Milan
 
e-antea - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: SaPa VS Mosca: Il Ritorno 
 
davide82 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
ABAK ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Sarà, ma io, quando ero single, tutta questa tristezza non l'ho conosciuta...


devi guardare i grandi numeri e non i casi singoli, in giorni come la festa dell'uomo in Russia non vanno in bianco manco gli storpi.  


A me queste sembrano leggende metropolitane...

Ps. viva la nicchia!!!  
 




____________
ABAK è "lo periglio che vien dallo mare con drappo di moro a guisa di mantello" (cit. Abacucco)

La foto del mio avatar (c) littlelombards
 
ABAK - ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePage 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: SaPa VS Mosca: Il Ritorno 
 
ABAK ha scritto: [Visualizza Messaggio]
davide82 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
ABAK ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Sarà, ma io, quando ero single, tutta questa tristezza non l'ho conosciuta...


devi guardare i grandi numeri e non i casi singoli, in giorni come la festa dell'uomo in Russia non vanno in bianco manco gli storpi.  


A me queste sembrano leggende metropolitane...

Ps. viva la nicchia!!!  


sempre sia lodata!!!

cmq è la verità... chissà domani invece come sarà... sarebbe interessante essere in qualche localino di mosca che conosce il sapa...  
 



 
ildrigo83 - ProfiloInvia Messaggio PrivatoGalleria Personale 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:    
 

Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Pagina 3 di 4
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo




 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Non puoi scaricare gli allegati
Puoi inserire eventi calendario