Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login


La Storia del Forum

Cap: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18




Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione 
Pagina 1 di 1
 
 
Viaggiando Per La Russia → Aleksandrov
Autore Messaggio
Rispondi Citando   Download Messaggio 
Messaggio Viaggiando Per La Russia → Aleksandrov 
 
Va in onda il programma “Viaggiando per la Russia”.

Oggi, gentili ascoltatori, vi invitiamo a visitare Aleksandrov, una cittadina nel cuore della Russia che nel XVI secolo, per quasi 20 anni, assurse al ruolo di residenza dello zar.


 aleksandrov
Foto: RIA Novosti


Aleksandrov si trova a 120 km da Mosca in direzione nord-est. Il piccolo centro e’ conosciuto sin dal XII secolo, ma solo nel XIV secolo viene citato per la prima volta nei documenti dei principi di Mosca. In epoca successiva Vasilij III, amante della caccia e della buona tavola, per soddisfare queste sue passioni fece costruire ad Aleksandrov, tra 1508 e il 1513, un fastoso palazzo reale e la Cattedrale della Trinita’. Ma da luogo di piaceri silvestri e culinari Aleksandrov si trasformo’, sotto Ivan il Terribile, in centro dello stato russo e residenza del sovrano.

Aleksandrov balzo’ alla ribalta della storia russa nel momento in cui l’autorita’ dei principi di Mosca venne messa in discussione.

I primi anni del XVI secolo avevano visto i boiari fronteggiare piu’ o meno vigorosamente il potere del sovrano moscovita. Dopo alterne vicende nel 1564 Ivan il Terribile lascio’ Mosca per trasferirsi nella cittadina di Aleksandrov, facendo conoscere la sua intenzione di abdicare. I boiari e il popolo di Mosca, smarriti, andarono in processione dallo zar implorandolo di non abbandonare il trono. Effettivamente lo zar riprese in mano le redini del potere, ma lo stato venne diviso in due: una parte sotto il personale governo di Ivan il Terribile, l’altra sotto la sovranita’ formale di un consiglio di boiari. In realta’ questa divisione del paese apri’ alla Russia un periodo di terrore durante il quale il sovrano eliminava spietatamente i detrattori del potere.

Tra il 1564 e 1581 Ivan il Terribile risiedette ad Aleksandrov con la corte e il suo esercito. Il sovrano fece di Aleksandrov una vera e propria residenza reale, riccamente decorata nelle sue fogge architettoniche, tuttavia l’atmosfera che si respirava non era quella gaia di una corte principesca ma quella terrificante di un tribunale inquisitorio. Ci informa infatti lo storico Karamzin che lo zar si era circondato di centinaia di tagliagole a cui aveva affidato il compito di spazzare il tradimento dallo stato moscovita. Aleksandrov divenne il centro del potere giudiziario, poiche’ proprio qui il sovrano faceva torturare e giustiziare i presunti traditori.

Nel 1581 Ivan il Terribile lascio’ definitivamente Aleksandrov. Dopo la sua partenza la residenza reale venne dimenticata fino a quando, nella meta’ del `600, non fu trasformata in un monastero femminile, assumendo il nome di monastero dell’Assunzione della Vergine, e tale e’ rimasto fino ai nostri giorni.  

Chi fra voi, gentili ascoltatori, volesse visitare Aleksandrov potra’ ancora trovare le testimonianze della presenza di Ivan il Terribile. Gli edifici ubicati nel territorio del monastero dell’Assunzione della Vergine offrono diverse esposizioni che ricostruiscono la vita quotidiana ai tempi del famoso zar. Potrete ammirare svariati oggetti, dai vestiti al mobilio, relativi alla vita di tutti i giorni sia dei membri della classe nobiliare che di quella contadina. Il personale del museo organizza anche degli spettacoli per i turisti nei quali viene rappresentata la vita quotidiana dei contadini del periodo del regno di Ivan il Terribile, il tutto inframmezzato da canti e balli.

Chi, invece, fosse desideroso di compiere un vero e proprio viaggio nel tempo non puo’ assolutamente dimenticare di visitare la piu’ suggestiva esposizione del monastero, vale a dire l’edificio dove e’ stata fedelmente ricostruita la sala da pranzo di Ivan il Terribile. Li’ il sovrano banchettava e riceveva gli ambasciatori stranieri. La porta d’ingresso della sala e’ bassa e stretta quindi il visitatore, per entrare, non puo’ fare a meno di chinare il capo: l’intenzione era quella di obbligare ogni persona ad inchinarsi. La sala e’ piccola e semibuia, il soffitto e’ a volta e piuttosto basso. Al centro della sala c’e’ un tavolo da banchetto: a capotavola c’e’ la poltrona dello zar e di lato le panche per gli ospiti. Per riprodurre l’atmosfera del XVI secolo la sala e’ priva di luce elettrica e l’illuminazione e’ affidata solo alle candele. I turisti vengono fatti accomodare sulle panche e, mentre ascoltano alcuni brani delle musiche composte da Ivan il Terribile, viene loro offerta una bevanda a bassa gradazione alcolica, preparata, naturalmente, secondo le antiche ricette del ‘500. I turisti vengono anche allietati dal racconto di alcuni episodi di vita dello zar e dalla narrazione degli avvenimenti che hanno avuto luogo in questa residenza reale. Per una completa immersione nell’atmosfera di quei tempi ormai lontani ricordate di visitare anche la stanza delle torture situata nei sotterranei.

Come di consueto vi diamo qualche consiglio sul percorso da compiere per giungere alla meta di oggi. Da Mosca, dalla stazione Jaroslavskaja, ci sono piu’ di 10 treni al giorno. Comunque, sia in treno che in macchina, sono necessarie circa due ore per compiere il tragitto Mosca – Aleksandrov.

Siamo giunti, cosi’, al termine della nostra rubrica.

Vi aspettiamo, come sempre, fra due settimane con un nuovo itinerario turistico.

Salutandovi vi ringraziamo per la vostra cortese attenzione.

Con voi e’ stata Laura Venniro.


http://italian.ruvr.ru/radio_broadcast/6948822/46985308.html

Nella pagina linkata è disponibile il contributo audio.
 




____________
Per info urgenti: 392-6036655. Regolamento e contatti
I nostri social:
Gruppo uff. FB: www.facebook.com/groups/238976363105838
gruppo uff. VK: www.vk.com/club147775722
Twitter: Forum Russia-Italia
 
n4italia - ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePage 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:    
 

Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Pagina 1 di 1
 




 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Non puoi scaricare gli allegati
Puoi inserire eventi calendario