Tampone COVID Per Visto Privato


Titolo: Re: Tampone COVID Per Visto Privato
Cittadino russo che parte dall'Italia: teoricamente nessun test alla partenza, a meno che non viaggi con compagnie aeree NON russe. Dopo l'arrivo, un primo test pcr e pubblicare il risultato su GosUslugi entro il 3° giorno, poi - dopo non meno di 24 ore dall'effettuazione del primo test - un secondo test, con pubblicazione dell'esito entro il 5° giorno dall'arrivo. Fino alla pubblicazione del secondo test deve rimanere in quarantena.

Cittadino che viene in Italia: test negativo alla partenza ma, malgrado ciò, 10 giorni di quarantena in Italia. La regola vuole che si avvisi l'azienda sanitaria (se riesci a contattarla...) ed effettuare un altro tampone al termine della quarantena.

Visto elettronico: è tutto fermo, malgrado l'approvazione legislativa.

Visto per parenti: sono arrivato in Russia giusto ieri (oggi alla destinazione finale), con un visto per parenti avuto tramite il Centro visti di Milano. Ho già sentito che hanno sospeso quest'attività, ma non ne so ancora molto di più. Almeno in teoria il visto per parenti è uno dei pochi ottenibili.

Official visa dovrebbe stare per qualcosa tipo "per chi dispone di un visto valido in deroga alle norme sanitarie attuali.

Titolo: Re: Tampone COVID Per Visto Privato
Intanto grazie per la risposta.

Dunque per andare in Russia:
- per loro, cittadini russi, 2 test da fare dopo l'arrivo + registrazione nel sito. In effetti rileggendo meglio le faq di Aeroflot, non sembra essere richiesto un risultato di test all'imbarco in Italia, però mi chiedo se all'aeroporto in Russia al controllo possano chiedere qualcosa (appunto per la provenienza dall'Italia)

- per me, cittadino italiano, serve sicuramente all'imbarco un test PCR (dunque molecolare) eseguito da non oltre 72 ore, e poi in Russia nulla da ripetere o comunicare..

Per rientrare in Italia::
- per loro, test negativo (anche antigenico) da presentare in partenza all'imbarco + 10gg quarantena
- per me invece servirebbe un test da presentare? Ho i miei dubbi che possa farlo in Russia in quanto "ospite" con semplice visto o sbaglio?


Per il visto, ho riletto meglio la home page del sito VHS centro visti Milano ed effettivamente su appuntamento la richiesta del visto privato x "parenti prossimi a cittadino russi" pare rientri tra quelli comunque consentiti .. Provo a chiedere al VHS

Profilo PM  
Titolo: Re: Tampone COVID Per Visto Privato
Rispondo anche io visto che sono rientrato da poco da Mosca.

Dunque in partenza per la Russia:
- cittadino russo con residenza in Russia semplice iscrizione sul sito gosuslugi,prenotazione preventiva per un tampone da farsi in aeroporto(costo 2700 rubli)con risultato entro 3 ore e quindi subito liberi di muoversi
- cittadino russo con residenza in Italia non saprei di preciso,ma credo valgano le medesime regole
- cittadino italiano coniugato tampone molecolare fatto nelle 72 ore precedenti al viaggio e con risultato in inglese(a me arrivato dopo 6 ore) e nessuna quarantena da fare

ritorno in Italia:
- per entrambi tampone o test antigenico nelle 72 ore precedenti al viaggio(risultato sempre in inglese,noi fatto nel principale ospedale di Mosca SKLF, 1500 rubli e risultato in 24 ore.Inoltre iscrizione sulla piattaforme europea EU-PLF,per cui di solito la compagnia aerea ti invia un link in anticipo,per ottenere il QR code per viaggiare e per la tracciabilità e,infine,10gg di isolamento fiduciario con avviso alla ASL locale e ulteriore tampone nei 2 giorni successivi.

In pratica?Il QR scaricato sul telefono non è servito a una beata mazza perchè il nostro paese è troppo impegnato a indossare mascherina nei parchi all'aperto o a sanzionare i bar che servivano i caffè al bancone per provare a digitalizzarsi.Quindi già in aereo ti danno il modulo cartaceo se vuoi,altrimenti all'arrivo i poliziotti ti fanno assembrare intorno a dei tavolini per compilare sti benedetti moduli che poi li ho visti impilati in faldoni che probabilmente finiranno per essere trasmessi con settimane di ritardo.
Il contatto con la ASL?Inesistente qui...ergo ho fatto l'isolamento sulla fiducia....w Vittorio Emanuele!!

Ultima modifica di sorrento76 il 03 Giugno 2021, 14:01, modificato 1 volta in totale
Titolo: Re: Tampone COVID Per Visto Privato
sorrento76 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Rispondo anche io visto che sono rientrato da poco da Mosca.

Il contatto con la ASL?Inesistente qui...ergo ho fatto l'isolamento sulla fiducia....w Vittorio Emanuele!!


quindi hai fatto come la mia amica russa? isolamento su fiducia, ma avresti potuto fare benissimamente a meno :smt038

Profilo PM  
Titolo: Re: Tampone COVID Per Visto Privato
vincenzo ha scritto: [Visualizza Messaggio]
sorrento76 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Rispondo anche io visto che sono rientrato da poco da Mosca.

Il contatto con la ASL?Inesistente qui...ergo ho fatto l'isolamento sulla fiducia....w Vittorio Emanuele!!


quindi hai fatto come la mia amica russa? isolamento su fiducia, ma avresti potuto fare benissimamente a meno :smt038



Ovviamente ero irriverente))
In tutta sincerità, con una vaccino bello e fatto e non accettato solo perché la nostra cara vecchia Europa gioca a fare politica non ho fatto nulla.
Avrò sbagliato? Probabilmente si.....probabilmente no...

Titolo: Re: Tampone COVID Per Visto Privato
vincenzo ha scritto: [Visualizza Messaggio]
sorrento76 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Rispondo anche io visto che sono rientrato da poco da Mosca.

Il contatto con la ASL?Inesistente qui...ergo ho fatto l'isolamento sulla fiducia....w Vittorio Emanuele!!


quindi hai fatto come la mia amica russa? isolamento su fiducia, ma avresti potuto fare benissimamente a meno :smt038



Ovviamente ero irriverente))
In tutta sincerità, con una vaccino bello e fatto e non accettato solo perché la nostra cara vecchia Europa gioca a fare politica non ho fatto nulla.
Avrò sbagliato? Probabilmente si.....probabilmente no...

Titolo: Re: Tampone COVID Per Visto Privato
vincenzo ha scritto: [Visualizza Messaggio]
sorrento76 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Rispondo anche io visto che sono rientrato da poco da Mosca.

Il contatto con la ASL?Inesistente qui...ergo ho fatto l'isolamento sulla fiducia....w Vittorio Emanuele!!


quindi hai fatto come la mia amica russa? isolamento su fiducia, ma avresti potuto fare benissimamente a meno :smt038



Ovviamente ero irriverente))
In tutta sincerità, con una vaccino bello e fatto e non accettato solo perché la nostra cara vecchia Europa gioca a fare politica non ho fatto nulla.
Avrò sbagliato? Probabilmente si.....probabilmente no...

Titolo: Re: Tampone COVID Per Visto Privato
sorrento76 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Rispondo anche io visto che sono rientrato da poco da Mosca.

Dunque in partenza per la Russia:
- cittadino russo con residenza in Russia semplice iscrizione sul sito gosuslugi,prenotazione preventiva per un tampone da farsi in aeroporto(costo 2700 rubli)con risultato entro 3 ore e quindi subito liberi di muoversi
- cittadino russo con residenza in Italia non saprei di preciso,ma credo valgano le medesime regole
- cittadino italiano coniugato tampone molecolare fatto nelle 72 ore precedenti al viaggio e con risultato in inglese(a me arrivato dopo 6 ore) e nessuna quarantena da fare

ritorno in Italia:
- per entrambi tampone o test antigenico nelle 72 ore precedenti al viaggio(risultato sempre in inglese,noi fatto nel principale ospedale di Mosca SKLF, 1500 rubli e risultato in 24 ore.Inoltre iscrizione sulla piattaforme europea EU-PLF,per cui di solito la compagnia aerea ti invia un link in anticipo,per ottenere il QR code per viaggiare e per la tracciabilità e,infine,10gg di isolamento fiduciario con avviso alla ASL locale e ulteriore tampone nei 2 giorni successivi.

In pratica?Il QR scaricato sul telefono non è servito a una beata mazza perchè il nostro paese è troppo impegnato a indossare mascherina nei parchi all'aperto o a sanzionare i bar che servivano i caffè al bancone per provare a digitalizzarsi.Quindi già in aereo ti danno il modulo cartaceo se vuoi,altrimenti all'arrivo i poliziotti ti fanno assembrare intorno a dei tavolini per compilare sti benedetti moduli che poi li ho visti impilati in faldoni che probabilmente finiranno per essere trasmessi con settimane di ritardo.
Il contatto con la ASL?Inesistente qui...ergo ho fatto l'isolamento sulla fiducia....w Vittorio Emanuele!!


ciao sorrento, grazie per il riscontro.
ma quindi teoricamente il cittadino russo non deve presentare alcun test alla partenza in Italia alla compagnia aerea?
Es se partisse con Aeroflot diretto ... perchè poi stavamo pensando alla variabile Italia-Finlandia-Russia (passando dalla dogana di terra)

Profilo PM  
Titolo: Re: Tampone COVID Per Visto Privato
Massimo_82 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
sorrento76 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Rispondo anche io visto che sono rientrato da poco da Mosca.

Dunque in partenza per la Russia:
- cittadino russo con residenza in Russia semplice iscrizione sul sito gosuslugi,prenotazione preventiva per un tampone da farsi in aeroporto(costo 2700 rubli)con risultato entro 3 ore e quindi subito liberi di muoversi
- cittadino russo con residenza in Italia non saprei di preciso,ma credo valgano le medesime regole
- cittadino italiano coniugato tampone molecolare fatto nelle 72 ore precedenti al viaggio e con risultato in inglese(a me arrivato dopo 6 ore) e nessuna quarantena da fare

ritorno in Italia:
- per entrambi tampone o test antigenico nelle 72 ore precedenti al viaggio(risultato sempre in inglese,noi fatto nel principale ospedale di Mosca SKLF, 1500 rubli e risultato in 24 ore.Inoltre iscrizione sulla piattaforme europea EU-PLF,per cui di solito la compagnia aerea ti invia un link in anticipo,per ottenere il QR code per viaggiare e per la tracciabilità e,infine,10gg di isolamento fiduciario con avviso alla ASL locale e ulteriore tampone nei 2 giorni successivi.

In pratica?Il QR scaricato sul telefono non è servito a una beata mazza perchè il nostro paese è troppo impegnato a indossare mascherina nei parchi all'aperto o a sanzionare i bar che servivano i caffè al bancone per provare a digitalizzarsi.Quindi già in aereo ti danno il modulo cartaceo se vuoi,altrimenti all'arrivo i poliziotti ti fanno assembrare intorno a dei tavolini per compilare sti benedetti moduli che poi li ho visti impilati in faldoni che probabilmente finiranno per essere trasmessi con settimane di ritardo.
Il contatto con la ASL?Inesistente qui...ergo ho fatto l'isolamento sulla fiducia....w Vittorio Emanuele!!


ciao sorrento, grazie per il riscontro.
ma quindi teoricamente il cittadino russo non deve presentare alcun test alla partenza in Italia alla compagnia aerea?
Es se partisse con Aeroflot diretto ... perchè poi stavamo pensando alla variabile Italia-Finlandia-Russia (passando dalla dogana di terra)



Il cittadino russo non è tenuto a presentare il test da tampone alla partenza per raggiungere la Russia.Ma se si passa da paesi terzi,quindi con scalo,sinceramente non saprei perchè potrebbe dipendere da cosa chiede questo paese.
Ad ogni modo consiglio di registrarsi sul sito www.gosuslugi.ru dove si viene informati di tutto(i russi intendo)e dove si ottengono anche i vari certificati.

Titolo: Re: Tampone COVID Per Visto Privato
sorrento76 ha scritto: [Visualizza Messaggio]

Avrò sbagliato? Probabilmente si.....probabilmente no...


avrai sbagliato? secondo me no....
come dici tu, il discorso Sputnik non riconosciuto in Europa è tutta una questione politica, visto che i Sanmarinesi, vaccinati con lo stesso Sputnik, hanno diritto al green pass 8-)

tornando a Stefano Tiozzo, ho visto dal profilo instagram che ieri è stato raggiunto dalla moglie, la Kazanova, e non mi sembra che lei abbia fatto nessuna quarantena :roll:

Profilo PM  

Pagina 3 di 3


  
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Non puoi scaricare gli allegati
Non puoi inserire eventi calendario